Come aprire un ristorante: la storia de La Grotta Guelfa

Prodotti menzionati
Un ristorante unico in un palazzo storico

A Firenze, all’interno di una cornice suggestiva come quella dell’antico Palagio dei Capitani di Parte Guelfa, sorge La Grotta Guelfa, un ristorante storico del capoluogo toscano che è riuscito nel tempo ad integrare antico e moderno, rimanendo al passo con i tempi e puntando sempre all’eccellenza.

Abbiamo chiesto a Roberto Caprarella, proprietario del ristorante insieme ai suoi fratelli, di raccontarci la storia di questa impresa e com’è riuscita a sfruttare gli strumenti digitali per ottenere visibilità online e farsi conoscere dai clienti.

Interno del ristorante La Grotta GuelfaQual è la storia de La Grotta Guelfa?

La Grotta Guelfa nasce nel 1907 come cantina e negli anni ‘60 si trasforma in ristorante. Iniziata nel 1991, la nostra è solo la terza gestione dal 1907 ad oggi.

Come si apre un ristorante?

Per aprire un’azienda c’è bisogno di un’idea, di una storia da raccontare, che a seconda della località e dell’ambiente scelto possa essere appetibile.

Quali sono le principali difficoltà legate alla gestione di un ristorante?

La difficoltà più grande in questi anni è stata la gestione delle risorse umane.

In che modo il web può essere utile per un ristorante?

Di questi tempi il web è fondamentale in quanto ti permette di fare arrivare il tuo “messaggio di ristorazione” a migliaia di persone con costi relativamente bassi.

Qual è stato un punto di partenza nella vostra vita professionale?

La voglia di 5 fratelli di affermarsi. Sentivamo forte la nostra predisposizione al cliente ed eravamo convinti della nostra ottima manualità che ancora oggi contraddistingue i nostri locali.

Piatti del ristorante La Grotta Guelfa a FirenzeQuale è stato un punto di svolta nella vostra vita professionale?

Il punto di svolta è stato il momento in cui 5 fratelli hanno deciso di lanciarsi nell’imprenditoria e la svolta vera e propria è stata nel ‘95 con la decisione di dare un’identità ben precisa a La Grotta Guelfa.

Qual è stato un punto di arrivo nella vostra vita professionale?

Il punto di arrivo è la consapevolezza che la tua idea imprenditoriale è apprezzata dai tuoi clienti.

Raccontateci un errore da evitare sulla base della vostra esperienza e di quello che non ha funzionato per voi.

L’errore di buttarsi a capofitto in un progetto che non senti sulla pelle.

Date ai lettori un consiglio per aumentare la visibilità online sulla base di ciò che ha funzionato per voi.

Il mio consiglio è quello di comunicare la propria storia con trasparenza e umiltà, cercando di trasmettere la propria idea di ristorazione attraverso i diversi canali pubblicitari che nel 2020 il web mette a disposizione.

Perché avete scelto GoDaddy?

GoDaddy è la società di Web Hosting più grande e importante al mondo. I motivi principali per i quali l’abbiamo scelta sono l’affidabilità, le ottime prestazioni e l’elevata qualità del servizio di assistenza post-vendita.

Chiara C.
Chiara è una Web Content Specialist laureata in comunicazione digitale. Da 7 anni lavora nel mondo digital come content strategist e copywriter. Le piace scrivere, ha una passione per il dinamico mondo della comunicazione online, il rock e la pizza.