Biografia Instagram: come scriverne una efficace per il tuo business

Prodotti menzionati
Fai largo all'originalità

Le statistiche fornite da eMarketer parlano chiaro: nel 2021 Instagram ha raggiunto 1,074 miliardi di utenti attivi (metà dei quali compiono azioni ogni giorno). Praticamente più di un ottavo degli abitanti del pianeta ha a che fare con il social network ideato nel 2010 da Kevin Systrom e Mike Krieger.
Una doverosa premessa per capire l’importanza di questo social nelle strategie di marketing e perché una biografia di Instagram ben scritta sia fondamentale per accogliere follower e puntare a trasformarli in clienti.

Cos’è la biografia Instagram e a cosa serve

La biografia di Instagram è posizionata sotto il nome utente. Si tratta di un piccolo spazio in cui poter raccontare se stessi in breve (a disposizione ci sono un massimo di 150 caratteri e un solo link esterno).

Se gestisci un profilo aziendale su Instagram puoi utilizzare la biografia per:

  • presentare la tua azienda (quindi marchio, settore di attività etc)
  • mettere in risalto la tua USP (Unique Selling Proposition), ovvero la tua proposta di valore, il motivo per cui la clientela dovrebbe scegliere te e non la concorrenza
  • Inserire una CTA (call to action) efficace, invitando i follower ad un’azione (ad esempio, la visita del tuo shop)
Biografia Instagram: esempio
Photo by Erik Lucatero on Unsplash

Quale è la lunghezza della biografia Instagram

Come detto, a tua disposizione ci sono 150 caratteri. Potrà sembrarti una brutta notizia visto il poco spazio a disposizione eppure… sappi che su Instagram ci sono dei piccoli capolavori di copy creativo da cui poter prendere spunto.

Alcuni esempi di biografia Instagram efficace sono quelli di Buzzfeed Tasty e della pagina dedicata alle citazioni Words Meet Walls. Questi due sono degli ottimi casi da prendere in considerazione se sei in cerca di idee per una biografia Instagram efficace.

Il nostro consiglio è di cancellare dalla tua mente l’equazione: pochi caratteri a disposizione = bastano pochi minuti e il gioco è fatto.

 

Sarebbe un errore gravissimo. Prenditi il tuo tempo, prova e riprova, ascolta le opinioni dei tuoi amici, osserva la concorrenza e cerca di fare meglio.

Proprio gli esempi citati dimostrano come la bio di Instagram possa essere un prezioso biglietto da visita capace di incuriosire gli utenti spingendoli a diventare follower della pagina.

Ricorda: i ricercatori dell’Università del Missouri hanno calcolato che gli utenti impiegano in media solo 2 centesimi di secondo per farsi l’idea di un profilo. Insomma, in un battibaleno devi impressionare i naviganti, e la bio è un razzo di segnalazione assolutamente da sfruttare.

Meglio una biografia Instagram in italiano o in inglese?

E siamo a una domanda tipica di chi vuole rendere appetibile la propria biografia di Instagram. Magari te la sarai posta anche tu: meglio scriverla in italiano o in inglese? La risposta è… dipende.

Sì, perché tutto ruota intorno agli obiettivi che ti poni. Vuoi concentrarti sul pubblico italiano? Allora conviene puntare sulla lingua di Dante.

Se però il tuo obiettivo è acquisire follower in ogni angolo del globo, allora l’inglese è l’ideale (360 milioni di madrelingua, vanta la maggior percentuale di persone che la parlano come seconda, terza o quarta lingua).

Come scrivere una biografia Instagram efficace

Scrivere una biografia efficace significa curare ogni dettaglio. Ci vuole un po’ di pazienza, ma il tuo buon lavoro e il tuo tempo riversato sarà ripagato con l’attenzione dei follower. Vediamo allora cosa puoi fare per rendere la tua bio davvero affascinante.

  • Il nome: sarà quello del tuo brand o della tua azienda. Ciò faciliterà la ricerca da parte degli utenti che hanno intenzione di seguirti. Hai un brand personale? Aggiungi la tua professione al nome. Non solo ti renderà più riconoscibile, ma faciliterà l’indicizzazione su Instagram.
  • Professione, USP, contatti: oltre alla professione, ti consigliamo di inserire la tua città, il tuo settore di competenza e, come già scritto all’inizio di questo articolo, la tua proposta di valore. Questo è uno dei nodi principali: in pochi caratteri fai capire agli utenti perché devono rivolgersi a te e non ad altri.
    Attenzione: non usare espressioni trite e ritrite come leader del settore o servizi a 360°. Sii creativo! Inserisci, inoltre, i tuoi dettagli di contatto. Ad esempio email e/o numero di telefono.
  • Link: puoi sfruttare un solo link. Ora, le strade sono due. Inserire un link semplice, che diriga, ad esempio, i tuoi followers verso il tuo shop o il tuo sito, oppure sfruttare un tool capace di contenere più link. Un esempio? Linktree.
  • Emoji, carattere e hashtag: distinguiti dalla concorrenza con un sapiente uso di emoji, font e hashtag. Attenzione, però, a non esagerare, il rischio di utilizzare caratteri poco leggibili è dietro l’angolo.
  • Infine, le storie in evidenza: pur non facendo parte della bio, aiutano a rendere l’impatto con la tua pagina piacevole. Le storie in evidenza possono essere utilizzate come raccolta di stories su un determinato argomento. Lavora di grafica (magari facendoti supportare da qualcuno che non sia tuo cugino) e cambia sfondo, giocando magari con i colori del tuo brand.

Bene, ora hai a disposizione tutte le conoscenze e gli strumento per scrivere una biografia Instagram davvero originale ed efficace. Ora libera la tua creatività!

 

Foto di copertina by Jakob Owens on Unsplash