Black Friday e Cyber Monday: strategie 2021 per e-commerce

Prodotti menzionati
Preparati a vendere (tanto) online

Il Black Friday e il Cyber Monday rappresentano uno dei principali eventi di shopping dell’anno. Nel 2020, secondo Coldiretti circa un italiano su 3 ha effettuato acquisti con le offerte del Black Friday, mentre le vendite a livello mondiale hanno toccato i 4,8 miliardi di dollari. Pianificare una strategia di e-commerce per il Black Friday e il Cyber Monday è il modo migliore per impostare le basi per il successo.

10 consigli per preparare il tuo e-commerce per il Black Friday e il Cyber Monday 2021

Anche se gli acquirenti si aspettano grandi offerte durante il Black Friday, vorrai comunque pubblicizzare queste offerte per assicurarti un maggior volume di vendite durante il fatidico giorno. Creare una strategia di marketing può essere difficile, soprattutto se gestisci un grande sito web o più siti web. Ecco alcuni consigli utili:

  1. Inizia a pianificare con un certo anticipo
  2. Scegli quali offerte vuoi promuovere
  3. Rendi l’esperienza di shopping personale
  4. Genera presto interesse con i social media e le campagne e-mail
  5. Usa i pop-up
  6. Sfrutta il remarketing per ridurre l’abbandono del carrello
  7. Incoraggia gli acquirenti ad agire subito
  8. Crea una guida ai regali
  9. Fai upselling e cross-selling quando possibile
  10. Prepara il tuo sito per desktop e mobile

1. Inizia a pianificare con un certo anticipo

Molte aziende finiscono per rimandare i loro preparativi per il Black Friday e il Cyber Monday finché non è troppo tardi. I negozi online dovrebbero iniziare a prepararsi già da settembre o ottobre. Questo dà loro la possibilità di identificare quali prodotti saranno in vendita, a quali prezzi e capire quali tipi di campagne di marketing lanciare, il tutto molto prima che il pubblico inizi a cercare le offerte online.

Durante la fase di preparazione, inizia a costruire liste di email marketing e a testare i tool che userai per eseguire ogni campagna, per assicurarti che non ci siano problemi. Datti una mossa e crea per tempo i contenuti per i post sui social media e per gli annunci a pagamento che farai. Assicurati di aggiungere contenuti rilevanti ad ogni sito web. In questo modo, i clienti saranno già pronti a cercare ciò che gli interessa.

2. Scegli quali offerte vuoi promuovere

Scegliere i prodotti e le offerte giuste può dare il tono all’intera promozione. Prima che l’autunno entri nel vivo, scegli i prodotti che vuoi promuovere e stabilisci di quanto sei disposto ad abbassare il prezzo.

La chiave sta nello scegliere prodotti che hanno un margine di profitto abbastanza ampio da far sì che gli sconti non incidano sulla capacità di trarre profitto dalle vendite. Scontando gli articoli di prezzo più alto, anche di una piccola somma, si possono incoraggiare acquisti che altrimenti non avverrebbero.

Una volta che hai una lista di articoli principali che metterai in vendita, concentra la strategia di marketing su questi articoli. Questo attirerà più attenzione e incoraggerà le persone a comprare articoli che desiderano da troppo tempo.

Idee di offerte per il Black Friday

Gli sconti non sono le uniche idee di cui puoi approfittare, e sono tutt’altro che la migliore opzione disponibile. Ricorda, il tuo obiettivo è quello di convincere i clienti a spendere il più possibile sul tuo sito. Alcune grandi idee promozionali includono:

Offerte per soli membri: permettono ai clienti abituali (pensa ad esempio agli iscritti alla newsletter) di approfittare di sconti che non sono disponibili per il pubblico generale.

Offerte a tempo: Le offerte a tempo ti permettono di offrire sconti più sostanziosi per un breve periodo di tempo prima di aumentare i prezzi fino alla tua soglia preferita. Sapere che un’offerta termina in un momento specifico spesso incoraggia i clienti a comprare più rapidamente.

Codici sconto: sono un modo semplice per incoraggiare gli iscritti alla newsletter e i visitatori del tuo sito web a fare acquisti più consistenti. Molte aziende utilizzano con successo i codici misteriosi in cui i visitatori fanno clic su un pulsante o un pop-up per svelare un codice per ottenere una certa percentuale di sconto sul loro acquisto. Puoi impostare i valori minimi e massimi, quindi non finirai per regalare merce. 

Spedizione gratuita: I rivenditori più grandi come Amazon offrono la spedizione gratuita oltre certi importi di spesa. Offrendo la spedizione gratuita su tutti gli ordini durante il Black Friday e il Cyber Monday, renderai il tuo sito più competitivo. Un plus: non stai tagliando i tuoi profitti abbassando il costo della merce.

Regalo con un acquisto: Questo è un ottimo modo per liberarti dei prodotti che stanno languendo nel tuo inventario. Quando i clienti spendono un certo importo, tu offri loro un regalo gratuito a tua scelta. Di solito il regalo è un articolo a basso costo, ma può anche assumere la forma di carte regalo da usare in futuro.

Svendita sull’intero sito: Queste promozioni ti permettono di impostare uno sconto di un determinato importo in euro o di una certa percentuale su tutto il sito in alcune date prestabilite. Anche se il nome presuppone che lo sconto si applichi a tutti gli articoli, non è necessario che lo faccia. Puoi includere solo gli articoli che vuoi scontare. Per esempio, è possibile escludere dallo sconto gli articoli appena usciti o una specifica categoria di prodotti. Tuttavia, chiamandola Svendita su tutto il sito, catturerai l’interesse dei clienti e li spingerai a sfogliare più prodotti per vedere quanto convengono le tue offerte.

3. Rendi la tua esperienza di shopping online personale

I clienti amano sentire che le aziende apprezzano il loro supporto e prendono in considerazione le loro preferenze ogni volta che fanno acquisti. Infatti, molti acquirenti si aspettano che i siti web diano loro un’esperienza di shopping personalizzata ogni volta che li visitano. 

Offri offerte basate sugli articoli che hanno visto o sulla cronologia degli acquisti. Invia email ai clienti sugli articoli lasciati nel loro carrello. Oppure invia a certi gruppi di clienti codici sconto per prodotti a cui sono già interessati.

Questo aiuta i clienti a sentire che stanno ricevendo l’attenzione personalizzata che riceverebbero facendo shopping di persona.

4. Genera interesse in anticipo con i social media e le campagne e-mail

I social media e l’email marketing sono componenti chiave di ogni strategia di marketing di successo per il Black Friday. Usali a tuo vantaggio.

Crea post sui social media per suscitare entusiasmo e interesse per le tue prossime promozioni del Black Friday. Usa immagini dai colori vivaci per attirare l’attenzione sia dei clienti attuali che di quelli nuovi. Incoraggia gli altri a condividere quei post con chiunque pensino possa essere interessato alle offerte e usa hashtag, storie e post per raggiungere i tuoi attuali sostenitori con facilità. Se scegli di fare pubblicità sui social media, stabilisci un budget fisso e rispettalo.

Usa la tua attuale lista di email e la tua newsletter per far sì che le persone pensino al Black Friday prima dell’inizio dei saldi. Rendi queste email più personali offrendo vendite pre-Black Friday/Cyber Monday basate sugli articoli a cui la tua lista di clienti è già interessata. Oppure offri uno sconto extra o articoli bonus agli abbonati dando loro un codice che possono usare alla cassa.

Se ricevi commenti o domande, spendi qualche minuto ogni giorno per rispondere. Questo mostrerà ai clienti che apprezzi il loro supporto.

Quando iniziare a fare pubblicità per il Black Friday e il Cyber Monday

Sapere quando fare pubblicità per il Black Friday e il Cyber Monday è importante. È necessario farlo abbastanza presto per costruire l’eccitazione, ma non così presto da infastidire i clienti. La maggior parte delle aziende vede il successo iniziando le campagne pubblicitarie all’inizio di novembre.

Fai sapere che farai delle offerte speciali, ma non anticipare tutto. Mantieni segreti i dettagli fino al grande giorno. Un po’ di mistero può creare engagement. Man mano che ti avvicini al Black Friday, inizia ad anticipare alcune delle promozioni e offerte.

5. Usa i pop-up

Contrariamente a quanto si crede, i pop-up non sono fastidiosi se li usi nel modo giusto. Sono un ottimo modo per attirare l’attenzione e far sapere ai clienti quali sono le offerte in corso. Puoi anche usarli come un modo per raccogliere gli indirizzi e-mail degli acquirenti richiedendo loro di inserire le loro informazioni in cambio di un codice sconto per il Black Friday.

Cerca di usare questi pop-up promozionali con parsimonia e solo come un modo per incoraggiare la partecipazione alle tue offerte speciali del Black Friday. Avere pop-up su ogni pagina, ogni volta che gli acquirenti visitano il tuo sito, può finire per rendere la navigazione fastidiosa, e se ai clienti non piace il tuo sito, si dirigeranno verso i tuoi competitor.

6. Sfrutta il remarketing per ridurre l’abbandono del carrello

L’abbandono del carrello è una delle più grandi sfide da superare quando si ha a che fare con gli e-commerce. Trovare il modo di chiudere le vendite rimaste in sospeso è fondamentale, specialmente intorno al Black Friday, quando più acquirenti sono alla ricerca di grandi offerte.

Invia email di promemoria ai clienti che abbandonano i loro carrelli per incoraggiarli a tornare e comprare quegli articoli. Puoi anche aggiungere un piccolo sconto per invogliarli ulteriormente. Questo dimostra ai clienti che apprezzi il loro supporto e può indurli a comprare di nuovo da te in futuro.

7. Incoraggia gli acquirenti ad agire subito

In definitiva, le offerte del Black Friday e del Cyber Monday hanno una scadenza, e questo significa che è necessario trasmettere un senso di urgenza per ciascuna delle idee di marketing del Black Friday che implementi. Non c’è bisogno di impazzire: basta trovare dei modi per far capire ai tuoi clienti che le offerte non dureranno a lungo.

Aggiungi un conto alla rovescia a qualsiasi pop-up che stai usando o mettine uno sulla parte superiore del tuo sito web. Cerca di usare questo timer anche nelle e-mail pubblicitarie che invii.

Se i clienti possono vedere che il tempo sta per scadere, saranno più propensi ad approfittare della tua offerta piuttosto che continuare a cercare prezzi potenzialmente più bassi.

Strategie per e-commerce per prepararsi a Black Friday e cyber monday8. Crea una guida ai regali

Cosa sono il Black Friday e il Cyber Monday se non un momento per prepararsi alle vacanze natalizie e fare scorta di regali per i propri cari? Sfortunatamente, uno dei più grandi ostacoli che i clienti affrontano quando guardano le offerte del Black Friday è il non sapere cosa regalare.

Prepara una guida ai regali di Natale e condividila su diversi canali per raggiungere più persone.

Creare delle guide ai regali che presentano articoli rivolti a un segmento di pubblico specifico, alle persone o ai loro hobby, può facilitare l’acquisto da parte dei clienti. Le guide ai regali possono essere pensate per raccogliere prodotti che potrebbero essere popolari tra determinati gruppi di persone, come le future spose, gli amanti della musica e i musicisti, i buongustai, gli appassionati di sport e altro ancora.

Fai un ulteriore passo avanti suddividendo i regali in specifiche fasce di prezzo.

Invia la guida come allegato alla tua prossima newsletter, rendila una pagina facile da navigare sul tuo sito e pubblicizzala sui social media per creare brand awareness ed engagement. Inoltre, la guida ti dà la possibilità di fare upselling e cross-selling di articoli che gli acquirenti potrebbero non pensare di abbinare insieme.

9. Fai upselling e cross-selling quando possibile

Più articoli vendi, più profitto fai, e il modo migliore per farlo è quello di fare upselling e cross-selling quando possibile. Che cosa significa?

L’upselling avviene quando i clienti decidono di passare dal loro prodotto originale a un’alternativa più costosa e potenzialmente di qualità superiore. Questo aumenta la quantità di denaro che fai con ogni vendita. Puoi incoraggiare i clienti a fare questa scelta mostrando loro altri articoli correlati a quello che stanno visualizzando.

Il cross-selling si riferisce al convincere i clienti a comprare articoli che completano quelli a cui sono già interessati. In pratica, li spingi a ordinare altri prodotti che, si spera, renderanno la loro vita più facile o più piacevole. Mostrare gli articoli che altre persone hanno comprato insieme ai prodotti che stanno già acquistando è un ottimo modo per convincere i clienti a vedere e comprare quegli articoli.

Puoi anche essere creativo e raggruppare gli articoli con un leggero sconto per incoraggiare i clienti ad aumentare la loro spesa totale.

10. Prepara il tuo sito per desktop e mobile

Il tuo sito web non si limita a informare i clienti sui tuoi prodotti: agisce come un importante punto vendita per gli acquirenti del Black Friday. Moltissime persone effettuano acquisti da smartphone e computer portatili, ecco perché devi assicurarti che il tuo sito sia completamente ottimizzato sia per le configurazioni desktop che per quelle mobile.

Testa il tuo sito su entrambi i dispositivi desktop e mobile e prova ad eseguire il processo di acquisto.

Se tutto viene visualizzato correttamente e il processo è semplice, sei pronto per il Black Friday e il Cyber Monday. Ma se noti che i layout non funzionano correttamente o hai bisogno di apportare modifiche a pulsanti, pop-up o altre caratteristiche, fallo subito.

In questo modo, sarai pronto per l’afflusso di clienti e non dovrai affrontare alti tassi di abbandono del carrello solo perché le persone non hanno potuto completare l’acquisto sul dispositivo scelto.

Inizia a pianificare la tua strategia di marketing online per il Black Friday e il Cyber Monday oggi stesso.

Art Martori pensa che le parole siano come i pezzi degli scacchi. Mentre la dama potrebbe essere più appropriata per l'analogia, è aiutato da anni d'esperienza come scrittore professionista nel campo della content strategy, del giornalismo e della fiction. Quando non sta digitando su una tastiera potete trovarlo a suonare blues, restaurare biciclette vintage o ad allenarsi per un nuovo record personale di sollevamento pesi.