Come si guadagna con YouTube: usa queste tattiche

Sfrutta il valore dei tuoi video

Le persone possono davvero fare soldi su YouTube? Questa è una domanda che molti di noi si sono fatti – dopo tutto, abbiamo sentito le storie di successo di quanto denaro fanno alcuni dei principali influencer attraverso la pubblicità e le sponsorizzazioni.

La realtà è che, sì, si può guadagnare con YouTube – e se si è abbastanza creativi e strategici si possono fare anche parecchi soldi.

Se sei un imprenditore alla ricerca di modi per monetizzare YouTube, considera la guida qui sotto come punto di partenza.

Come si guadagna con YouTube? Quattro modi da considerare.

Le tattiche che ti mostreremo in questa guida: 

  1. Come guadagnare attraverso il Programma Partner di YouTube.
  2. Come iniziare con i video sponsorizzati.
  3. Perché dovresti considerare la possibilità di vendere i tuoi prodotti o servizi.
  4. Come utilizzare il branding, la SEO e il marketing per guadagnare su YouTube.

Iniziamo!

1. Partecipa al Programma Partner di YouTube 

A partire dal gennaio 2018, YouTube ha modificato la sua politica di monetizzazione per ottenere un maggiore controllo sulla capacità dei suoi utenti di guadagnare profitti attraverso la piattaforma. Ora, gli utenti devono iscriversi ed essere accettati nel Programma Partner di YouTube (YPP) prima di poter monetizzare direttamente i loro contenuti e canali.

Non solo c’è una procedura di candidatura, ma ci sono anche requisiti minimi di idoneità

La soglia per essere ammessi al Programma Partner di YouTube:

Leggi anche: Come aumentare gli iscritti al canale YouTube

Per fare domanda d’iscrizione al Programma Partner di YouTube, segui questi passi:

  1. Accedi al tuo account su YouTube.
  2. Clicca sulla tua immagine del profilo e vai su YouTube Studio (versione beta)
  3. Usando il menu a sinistra, clicca su “Monetizzazione” e, se hai raggiunto la soglia di 1000 iscritti e 4000 ore di visualizzazione nel corso degli ultimi 12 mesi, fai clic su “Inizia” nella scheda “Consulta i termini del Programma Partner”
  4. Sottoscrivi i termini. 
  5. Collega il tuo account AdSense al canale: clicca su “Inizia” nella scheda “Registrati a Google AdSense”. Se hai un account AdSense approvato, usalo, se invece non ce l’hai, segui le istruzioni e creane uno. 

Nota: a partire dall’8 marzo 2019, YouTube ha notificato agli utenti che il processo di candidatura per essere accettato nel Programma Partner di YouTube richiede più di un mese.

Una volta accettato nel programma, avrai accesso alle risorse, agli strumenti e al supporto per i Creator. Ma, cosa più importante, sarai in grado di iniziare a guadagnare direttamente dai tuoi contenuti.

Di seguito sono riportate alcune delle opzioni di monetizzazione per gli utenti YouTube all’interno dello YPP.

Come si guadagna su YouTube con AdSense

YouTube è una società sussidiaria di Google. Per questo motivo, permette agli utenti di monetizzare i loro video utilizzando uno degli altri prodotti di Google – AdSense. Google AdSense è un servizio gratuito che collega gli editori con i relativi inserzionisti. Se sei un editore approvato, quando uno spettatore atterra sul tuo video, potrebbe vedere una pubblicità relativa al tuo pubblico o contenuto.

Se quel telespettatore clicca sull’annuncio, verrai pagato.

Gli inserzionisti sono alla ricerca di canali per raggiungere il loro pubblico target, e gli YouTuber vogliono monetizzare i loro contenuti video.

AdSense fornisce un ponte per questi due obiettivi. Per quanto riguarda il potenziale di guadagno di AdSense su YouTube, si stima che i Creator guadagnano tra i $3 e $10 (cioè tra i 2,7 euro  e i 9 euro) per 1.000 interazioni spettatore, che per qualcuno che può generare 10.000 visualizzazioni al giorno può equivalere a 300 dollari (270 euro circa) o più.

Per iniziare a guadagnare dal tuo canale YouTube con AdSense, devi avere un account AdSense attivo. Se non hai già un account AdSense, puoi richiederne uno qui.

Beneficia delle entrate di YouTube Premium

Mentre gli annunci sono il flusso di entrate più comune per gli YouTuber, una seconda opzione di monetizzazione per i membri del Programma Partner di YouTube è la condivisione delle entrate dalle visualizzazioni YouTube Premium.

YouTube Premium è un servizio di YouTube che permette agli spettatori di pagare un abbonamento mensile per visualizzare contenuti originali e senza pubblicità, oltre a scaricare video per la visualizzazione offline.

Gli utenti beneficiano di un’esperienza più amichevole e YouTube ne beneficia  ricevendo un flusso di entrate dirette, indipendentemente dalle interazioni pubblicitarie.

Se agli utenti non vengono mostrati annunci, allora come vengono determinati i tuoi guadagni? YouTube distribuisce una percentuale delle sue entrate ai Creators in base al numero di spettatori e al tempo che trascorrono a visualizzare i tuoi contenuti.

Aggiungi la funzione Abbonamento al canale

Hai dei follower molto attivi e partecipi? Se è così, potresti voler vedere se il tuo canale YouTube è idoneo per la funzione Abbonamenti al canale

La funzione di abbonamento al canale YouTube consente ai canali selezionati di offrire premi e vantaggi speciali agli utenti che si iscrivono e pagano un canone mensile. In cambio, per il fatto di essere un abbonato pagante ad un canale, lo spettatore può ad esempio ottenere l’accesso a contenuti esclusivi, chat dal vivo o altri bonus come badge personalizzati o emoji. Questi piccoli vantaggi forniscono un valore aggiunto all’utente finale in cambio di un piccolo pagamento ricorrente.

In altre parole, l’abbonamento al canale può essere un eccellente modo di guadagnare con YouTube per tutti quegli YouTuber che sanno trovare modi creativi per incentivare gli abbonati paganti. 

Vendere prodotti con lo Scaffale di merchandising

YouTube ha anche progettato una funzione per i Creator che offrono merce ai loro fan,  conosciuta come lo scaffale di merchandising. Se vivi in uno dei paesi approvati e hai più di 10.000 abbonati, potresti avere i requisiti necessari per iniziare a guadagnare su YouTube grazie allo scaffale di merchandising

Questa funzione consente agli YouTuber di mostrare sul proprio canale fino a 12 articoli di merchandising ufficiale legato al proprio brand, ricorrendo ad alcuni rivenditori supportati come Teespring, Fanjoy, Design by Humans e altri. 

Se hai costruito un fanbase fedele e hai un brand commerciabile, lo scaffale del merchandising potrebbe essere un modo aggiuntivo per guadagnare su YouTube al di fuori dei modelli pubblicitari più tradizionali.

Attiva la funzione Superchat

Infine, all’interno del Programma Partner di YouTube, i creatori possono monetizzare i loro canali attraverso un’altra funzione chiamata Superchat.

La Superchat permette agli spettatori di pagare per avere i loro commenti appuntati in evidenza su un video in diretta o nei messaggi di chat.

Più uno spettatore paga, più il suo messaggio resterà nella parte superiore del feed della chat. Questo permette ai tuoi seguaci di sentirsi più connessi ai tuoi contenuti e dà loro l’opportunità di interagire direttamente con te. Come risultato, riceverai una percentuale di ciò che hanno pagato per mettere in evidenza il loro commento.

2. Video sponsorizzati: diventa affiliato o sponsor di altri marchi

Come si guadagna su YouTube: video sponsorizzati

Il modo tradizionale di fare soldi su YouTube è sempre stato il Programma Partner di YouTube. Ma come si fa a guadagnare con YouTube se non si fa parte dello YPP? In realtà, ci sono molti altri modi di utilizzare YouTube per aumentare le entrate oltre ad AdSense e alle altre funzionalità di monetizzazione del Programma Partner.

Uno dei modi migliori per guadagnare con il tuo canale YouTube senza fare affidamento su YPP è attraverso il marketing di altri brand, anche noto come influencer marketing.

La maggior parte degli iscritti dei canali YouTube hanno caratteristiche demografiche e psicografiche molto simili – per i marchi che si rivolgono a quei target, collaborare con un canale che ha già un seguito permette di risparmiare il tempo e le risorse necessarie per costruire il proprio pubblico su YouTube.

Invece, possono semplicemente pagare il Creator per commercializzare i loro prodotti o servizi in modo organico e coinvolgente nei suoi video. 

La linea diretta verso un pubblico targettizzato non è l’unico vantaggio di utilizzare un influencer di YouTube; i marchi possono anche ridurre i costi di creazione di contenuti e allo stesso tempo acquisire una parte della fiducia che gli spettatori hanno per lo YouTuber.

In altre parole, i video sponsorizzati su un canale YouTube sono come micro-celebrity endorsement.

Sappiamo che i marchi pagano le sponsorizzazioni su YouTube, ma quanto? Si stima che i Creator di YouTube possono guadagnare circa $2.000 (circa 1800 euro) per 100.000 follower quando lavorano con i video sponsorizzati.

3. Vendere i propri beni o servizi

Un altro modo di utilizzare il tuo canale per guadagnare con YouTube è creare e vendere i tuoi prodotti o servizi.

Gli YouTuber possono andare oltre la pagina del negozio di merchandising e creare il proprio negozio online attraverso una piattaforma di eCommerce. Poi, utilizzando la portata del loro canale YouTube, possono attrarre e convertire gli spettatori in clienti paganti.

4. Sfrutta il branding, la SEO e il marketing per fare più soldi su YouTube.

Ora che sai come si guadagna su YouTube, è il momento di guardare a come riuscire effettivamente a generare entrate con il tuo canale. Mentre essere accettati nel YPP o trovare opportunità di sponsorizzazione è bello, dovresti puntare a creare flussi di entrate stabili e sostenibili.

Ecco tre modi per farlo.

Costruire un pubblico coinvolto 

In primo luogo, l’unico modo per ottenere entrate sostanziali su YouTube è quello di avere una base di fan coinvolta e attiva. Se non siete in grado di generare visualizzazioni sui vostri video in modo coerente, farete fatica a guadagnare molto denaro su YouTube.

Il modo migliore per costruire un canale YouTube di successo è quello di creare contenuti di alta qualità.

La produzione di un buon video richiede tempo, strategia, creatività, esecuzione e abilità. Inoltre, è necessario pubblicare frequentemente ottimi video sul vostro canale. Se non riuscite a soddisfare le aspettative di qualità degli spettatori, potrebbero disiscriversi – se vi prendete una pausa dalla pubblicazione dei video, rischiate di perdere l’attenzione dei vostri spettatori.

Ottimizza il tuo canale e i tuoi video

Un altro modo per aumentare le vostre probabilità di successo su YouTube è quello di assicurarvi di comprendere e implementare tecniche di ottimizzazione per il vostro canale e i video.

La maggior parte dei creator di YouTube non sono esperti di SEO e potrebbero anche non rendersi conto che YouTube è un motore di ricerca. Ma, proprio come la sua casa madre Google, YouTube utilizza un algoritmo per mostrare i contenuti che ritiene più rilevanti per varie ricerche.

Proprio come con i motori di ricerca tradizionali, sottili sfumature possono avere effetti drastici sul vostro posizionamento per varie ricerche. Comprendere le basi della SEO per YouTube può aiutarvi a migliorare la visibilità organica dei vostri video, che può aiutarvi a veicolare più visualizzazioni e iscritti.

Dalla ricerca di parole chiave e titoli corrispondenti, ai tag e alle descrizioni strategiche, investi qualche ora del tuo tempo per imparare le basi della SEO per YouTube e continuare a testare le tecniche per migliorare il tuo numero di visualizzazioni.

Fai conoscere il tuo marchio e i tuoi video fuori da YouTube

Mentre l’obiettivo è quello di utilizzare YouTube come canale che genera entrate, non ti devi limitare ad utilizzare i contenuti video solo su YouTube. Infatti, i migliori canali YouTube hanno siti web attivi e canali di social media dove distribuiscono contenuti.

YouTube è solo uno dei tanti canali di comunicazione per il tuo brand, non è l’unico.

Trova modi creativi di mostrare il tuo brand e i tuoi video sul tuo sito e su altre piattaforme social. 

Puoi migliorare il tuo gioco nel digital marketing sfruttando uno strumento come Siti web + Marketing di GoDaddy.