Cos’è un server e come funziona, spiegato in parole semplici

Prodotti menzionati
L'informazione è servita

Molto probabilmente, anche se non sei pratico di informatica, prima o poi avrai sentito parlare dei server, un termine che può risultare un po’ oscuro e dietro al quale si nasconde un componente molto importante della Rete e non solo. Ma cos’è un server, a cosa serve e come funziona?

Di seguito risponderemo a tutte queste domande.

Che cos’è un server e a cosa serve

Un server può essere un software, quindi un programma, o un hardware (un dispositivo come un computer locale o remoto) che “serve” informazioni, dati, servizi o risorse ad altri software o dispositivi a lui connessi, definiti client. In inglese, infatti, il termine “server” significa “colui che serve”, “servitore”. In poche parole, un server elabora le richieste di informazioni che provengono dai client e fornisce loro le informazioni richieste.

Ma facciamo un esempio pratico: ti capiterà ogni giorni di visitare siti web dal tuo computer o smartphone. Ecco, il browser presente su questi dispositivi è il client che, nel momento in cui digiti l’indirizzo di un sito web, invia una richiesta al web server che “ospita” quel sito. Una volta che il server riceve la richiesta, la accetta e fornisce al browser le informazioni richieste: a questo punto la pagina del sito compare sullo schermo del tuo device. Il tutto in pochi secondi.

I client possono connettersi ad un server attraverso una rete vasta come internet, oppure attraverso una piccola rete locale.

Principali tipi di server

L’esempio che abbiamo appena fatto riguarda i web server, ma esistono diverse tipologie di server, ognuna con diverse funzioni. Vediamo le principali:

  • Web server: contiene i file di uno o più siti web e li fornisce ai client quando questi vogliono accedere ad un sito.
  • Mail server: è un’applicazione che permette l’invio, lo smistamento, la ricezione e l’archiviazione dei messaggi di posta elettronica.
  • Proxy server: si tratta di un server che agisce da intermediario tra un client e un altro server e che può filtrare o criptare le informazioni per una maggiore sicurezza.
  • Game server: è un software creato per i giochi online multigiocatore. Ospita il videogame, gestisce i dati del gioco e consente un’interazione fluida tra i giocatori.
  • File server: diffuso nelle aziende, è un computer che archivia centralmente i file in modo che siano sempre disponibili per i computer a lui collegati.

Bene, ora che sai cos’è un server e a cosa serve, non ti resta che scegliere quello più adatto ai tuoi scopi. Se vuoi creare un sito web, ad esempio, dovrai scegliere il miglior hosting provider per affittare lo spazio su un web server in cui riporre i file che compongono il tuo sito.

GoDaddy offre server dedicati, hosting per siti web e WordPress e tanto altro. Scopri subito tutte le opzioni di hosting disponibili.

 

Cover photo by Science in HD on Unsplash