Scopri i 9 finalisti del concorso Vere Imprese

Products mentioned
Ecco chi avrà accesso alla finale

Si è chiusa la fase di votazione del concorso Vere Imprese, il contest lanciato da GoDaddy per dare la possibilità a PMI, Tech Startup e Imprese Individuali di vincere 3 piani di comunicazione professionali del valore di 20.000€ per promuovere la propria attività online

Avete votato in tanti, assegnando la vostra preferenza all’impresa che avete ritenuto più interessante e meritevole. Ora è arrivato il momento di scoprire chi ce l’ha fatta ad accedere alla fase finale del concorso!

Le 9 storie d’impresa che hanno ricevuto più voti – 3 per ognuna delle categorie a concorso: PMI, Impresa individuale e Tech Startup – parteciperanno infatti all’evento finale che si svolgerà il 22 novembre a Milano. In questa occasione una giuria composta da esperti sceglierà i 3 vincitori dei piani di comunicazione professionale, uno per ogni categoria.

Ma chi sono, quindi, i 9 finalisti del concorso Vere Imprese? Eccoli qui!

Categoria Piccole Medie Imprese

  • Ragū: Ragū è un piccolo laboratorio di cucina a Bologna. Questo progetto è nato dal sogno di Riccardo Vastola, Davide Patta, Riccardo D’Onofri e Giacomo Crosa, di creare qualcosa di nuovo proponendo le ricette tipiche della tradizione culinaria bolognese in modo non convenzionale. Il loro obiettivo è quello di consentire a tutti di poter mangiare un piatto tipico di ottima qualità a prezzi accessibili.
  • BLOOM: BLOOM è un progetto che ha l’obiettivo di fondere in un unico ambiente accogliente e di design il coworking, la ristorazione di alto livello, la sostenibilità ambientale e le attività culturali. Mattia Longhin, Mattia Manzan e Davide Fabris, i fondatori del progetto, sognano di portare così in Italia uno spazio in cui studio e lavoro si uniscono allo svago, al relax e alla cultura.
  • BusForFun.com srl: BusForFun è una Mobility Company nata dall’idea di Luca Campanile e Davide Buscato. Questa PMI offre un servizio di trasporto con autobus a basse emissioni verso eventi che si svolgono in Europa. L’idea alla base di questo progetto è quella di creare un sistema di trasporto sostenibile a prezzi accessibili, per consentire a tutti di partecipare agli eventi senza pensieri.

Finalisti della categoria Imprese Individuali

  • Imprendo.io: Imprendo.io è un’impresa individuale che si occupa di consulenza digitale nell’ambito del marketing. Il progetto, nato dall’idea di Valerio D’Orazio, ha lo scopo di differenziarsi dalle classiche agenzie di marketing e comunicazione per fornire un servizio basato sulla conoscenza diretta e profonda delle esigenze del cliente, usando le informazioni raccolte come base per le strategie di marketing proposte.
  • AYANA EVENTS: AYANA EVENTS è un’impresa tutta al femminile che si occupa di organizzazione di eventi, di spettacolo e intrattenimento. L’idea di Francesca Rasi, fondatrice del progetto, è quella di inventare e creare show divertenti, musicali e poetici per stupire con ironia, colore, eleganza e bellezza, il tutto facendo ricorso ad un design fine, accattivante e molto femminile.
  • Trevimage: Trevimage è un negozio e un laboratorio situato a Roma che si occupa di fotografia, progettazione grafica e soluzioni di stampa. Nato dall’idea di Carlo De Gori, fotografo e grafico, oggi Trevimage si occupa non solo di servizi fotografici e prodotti per turisti, ma si rivolge anche ai business e a realtà come alberghi e ristoranti. 

Finalisti della categoria Tech Startup

  • ENZIMIX SRL: ENZIMIX SRL è una startup che si occupa di produrre biotecnologie enzimatiche, che poi vende sotto forma di polveri ad uso cosmetico e contenenti componenti come l’argilla verde ventilata. Questo progetto è nato da un’idea di Jacopo Clima.
  • Medere: Medere è una tech startup nata dall’idea di Raffaele Ferrante, Daniele Bianchi e Marco Minnisi, che offre soluzioni innovative per salute e benessere. Come primo progetto, Medere ha realizzato plantari personalizzati e su misura a prezzi accessibili grazie all’utilizzo dell’IoT e della stampa 3D.
  • Negoco: Negoco è la startup creata da Valeria Scargetta e Paolo Manzoni. Da questa realtà è nata Quigo, piattaforma dedicata agli smart worker e che ha l’obiettivo di facilitare la ricerca di postazioni di lavoro e spazi in cui svolgere meeting o eventi grazie alla possibilità di entrare in contatto con hotel, coworking e appartamenti.

Facciamo le nostre congratulazioni ai nove finalisti e ringraziamo tutte le altre fantastiche imprese per aver partecipato al concorso!

Chiara B.
Chiara è una Web Content Manager passata dal mondo dell'editoria a quello del digital marketing per far convivere il suo amore per la scrittura con l'interesse per le nuove tecnologie e la loro dinamicità. Laureata in Teorie della Comunicazione, ha una forte passione per i romanzi storici, la musica elettronica e i gatti.