Instagram per aziende: consigli per usarlo al meglio

Products mentioned
Conquista nuovi follower e trova nuovi clienti

Se hai una piccola impresa e stai cercando il modo migliore per cominciare con Instagram, sei capitato al posto giusto con questa guida. Ti forniremo gli step e le idee sui contenuti di cui hai bisogno per postare come un professionista e assicurarti che il tuo profilo aziendale sia coinvolgente e mirato verso la tua utenza ideale oltre a consentirti di stabilire importanti relazioni professionali per dar risalto alla tua attività sui competitor. Scopri come usare Instagram per le aziende!

Instagram per aziende: perché è così importante essere su questa piattaforma?

Con tante piattaforme social disponibili oggigiorno, ti chiederai perché hai bisogno di Instagram. Ecco alcune statistiche che possono convincerti:

  • Instagram ha 1 miliardo di utenti attivi mensili.
  • Il 70 % degli utenti Instagram cerca i propri brand preferiti su Instagram.
  • L’80% degli utenti Instagram segue almeno un’azienda sulla piattaforma. 

I clienti che vuoi raggiungere utilizzano la piattaforma per connettersi con amici e attività come la tua – cercano contenuti accattivanti, quindi comincia a dargli ciò di cui hanno bisogno!

Hai deciso di scoprire come usare al meglio Instagram per le aziende come la tua? Prima di tutto, dovrai scaricare l’applicazione Instagram su tuo smartphone. La piattaforma è molto più facile da utilizzare via mobile.

  • Crea un account Business in modo da misurare e tracciare gli accessi. Creare un account aziendale Instagram è il primo passo da fare per iniziare ad attirare follower.
  • Aggiungi un pulsante “Contatti” in modo da far sì che i tuoi follower possano chiamarti o richiedere delle informazioni sulla tua attività direttamente da Instagram.
  • Carica una bella foto profilo, con una bio curata (compresa di hashtag!) e aggiungi un link al tuo sito internet. 
Posta due o tre volte a settimana. Post di qualità più che quantità è la chiave per Instagram. Assicurati che tutto ciò che posti abbia un bell’impatto visivo e sia accattivante.
  • Usa i filtri e le opzioni di editing di Instagram per rendere le tue foto eccezionali, prima di condividerle.
  • Cambia i giorni e i momenti in cui posti in modo da avere un feed vario e interessante.

Instagram per aziende: cosa pubblicare?

Ricorda che Instagram è incentrato sulle foto. Sì, vorrai scrivere qualcosa sotto le immagini che scegli, ma la prima cosa che notano le persone sono le immagini. 

Foto del tuo team, dei tuoi prodotti o servizi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

BLUE COLLECTION | A special footwear collection 100% premium leather #zarawoman

Un post condiviso da ZARA Official (@zara) in data:


Tieni in mente la composizione delle foto, le luci e le angolature. Assicurati che le immagini che andrai a condividere su Instagram siano editate, ben-tagliate e di alta qualità.

I tuoi eventi, regali e altre chicche

Puoi usare questi suggerimenti come opportunità per dare vita a un contest su Instagram, incoraggiando i follower a taggare i propri amici. 

Contenuti video o boomerang

La modalità boomerang prende una serie di foto scattate in successione e le velocizza in modo da essere mostrate avanti e indietro al fine di creare un video loop. Sfrutta al massimo le caratteristiche di Instagram per dare un tocco in più ai tuoi post. 

Contenuti In-The-Moment o Instagram Stories

Hai qualcosa da condividere ma non vuoi spendere del tempo a scriverci un post su? Aggiungilo alle tue storie. Dopo 24 ore scomparirà, ma il tuo pubblico potrà godersi il contenuto e interagire per tutta l’arco temporale. 

Leggi anche: Instagram stories per le aziende

Commenti degli utenti e testimonial

Mostra a tutti quanto i tuoi utenti ti amano! Lascia che i commenti positivi degli utenti e i testimonial parlino per la tua azienda.

Contenuti generati dagli utenti (UGC)

Lascia che i tuoi follower facciano il lavoro per te. Gli utenti Instagram adorano taggare e geotaggare i brand e i business con cui hanno a che fare – monitora queste azioni (controllando le tue notifiche) e condividi questi post col tuo pubblico. 

Clicca sull’icona a forma di cuore sul tuo account Instagram per scoprire chi sta taggando e citando la tua azienda, e seleziona i migliori post per condividerli a tua volta sul tuo account Instagram. Ricorda soltanto di chiedere il permesso prima di condividere e una volta condiviso, assicurati di ringraziare l’utente e taggarlo. 

Consiglio da esperti: Puoi utilizzare applicazioni per il reposting – come Repost for Instagram sia per Android che per iPhone – per semplificare il processo. 

Instagram per le aziende: ogni quanto dovrei pubblicare post?

Una dei migliori consigli che potrai trarre da questa guida su Instagram per le aziende è quello di assicurarti che i tuoi post siano interessanti, che abbiano dei contenuti coinvolgenti e che allo stesso tempo siano ciò che i tuoi follower vogliono vedere. È proprio questo che attira nuovi clienti e rinforza la fedeltà di quelli già esistenti verso la tua azienda, anche se è difficile capire quale sia il momento migliore per postare su Instagram. 

Il tuo obiettivo quando posti su Instagram dovrebbe essere quello di raggiungere il massimo coinvolgimento e moltiplicare esponenzialmente il numero di nuove visite sul tuo brand.

Per raggiungere questi obiettivi è importante pensare a quando i tuoi clienti saranno più propensi a elargire un like, a commentare o a condividere il post coi loro amici o contatti. 

A proposito di quanto spesso pubblicare su Instagram, il consiglio è quello di farlo da una alle tre volte a settimana, variando sempre il momento della pubblicazione. Cambia in modo da catturare l’attenzione delle persone mentre danno uno sguardo al loro feed nel tragitto che compiono da casa a lavoro e viceversa, mentre si salutano su Instagram la sera o mentre si svegliano alla domenica mattina.

La cosa fondamentale da sapere è che gli utenti di Instagram danno più importanza alla qualità che alla quantità. I tuoi follower vogliono vedere contenuti che aggiungono del valore, non essere inondati dallo stesso tipo di contenuti o bombardati da un contenuto promozionale inerente alla tua attività. 

Come faccio a dare quel tocco in più ai miei post?

Ora che sei al corrente di quali siano le basi per dar vita al tuo profilo Instagram per aziende, entriamo un po’ più nel dettaglio della questione. 

1.Sii coerente con l’identità visiva del tuo brand

Puoi mantenere il tuo visual brand e impressionare la tua audience su Instagram usando gli stessi (o simili) filtri per tutte le tue foto in modo da dare un’impressione di coerenza. Quando crei una grafica o un post promozionale, trova alcuni colori chiave legati all’identità visiva del tuo brand, che userai in qualsiasi grafica andrai a lavorare. Puoi usare i colori sia nel tuo logo, come colori primari del brand, o i colori che pensi siano più rappresentativi per il tuo business. La coerenza ti aiuterà a costruire un brand ben riconoscibile in modo da instaurare una certa familiarità con i tuoi follower attraverso la tua voce e le tue “vibrazioni”.

2. Aggiungi delle didascalie convincenti

Se vuoi che la tua audience passi allo step successivo col tuo post – cioè cliccare sul link del tuo blog o entrare nel tuo profilo e toccare il bottone “segui” – dovrai catturare la sua attenzione e mantenerla. Una bella foto è sicuramente quello che li ha attratti, ma è la didascalia (detta “caption” in inglese) che mostra la tua personalità e la voce unica del tuo business. Intrattieni i tuoi follower e tieni alto il loro livello di interesse provando a pianificare con cura il testo che accompagnerà la tua foto.

Tieni a mente che le persone che bazzicano su Instagram non hanno tempo o pazienza per leggere lunghissime caption per ogni post, quindi cerca di essere conciso e accomodante.

3. Usa hashtag pertinenti nelle didascalie

Utilizzare hashtag pertinenti nelle caption ti consentirà di avere sempre nuovi visitatori sui tuoi contenuti Instagram e ti aiuterà a dare un boost di coinvolgimento. 

Gli hashtag rilevanti sono le parole o le keyword che i tuoi follower troverebbero interessanti o qualsiasi altra cosa tu pensi possa aiutare i tuoi post a raggiungere più persone su Instagram. 

Molti utenti e business usano hashtag su Instagram per aumentare il raggio d’azione dei loro post e mettere i loro contenuti davanti a nuovi utenti. Questi possono essere sia hashtag specifici inerenti alla tua zona o hashtag che vengono largamente adoperati sulla piattaforma. 

Puoi aggiungere fino a 30 hashtag per ogni singolo post, ma una volta superati i 10 il coinvolgimento scema, questo in base ai dati raccolti da TrackMaven

Gli utenti Instagram seguono hashtag specifici così come altri utenti. Usare gli hashtag su Instagram ti consentirà di ampliare il raggio d’azione della tua azienda perché ogni volta che utilizzi un determinato hashtag, il tuo post comparirà nel feed degli utenti che seguono l’hashtag. 

Quando inserisci un potenziale hashtag nella barra di ricerca di Instagram, potrai vedere non solo gli hashtag correlati, ma anche quante volte quel preciso hashtag è stato utilizzato. Ecco un esempio con l’hashtag #happyhour:

Se gestisci un bar a Milano, utilizzare #aperitivoMilano piuttosto che il più utilizzato #aperitivo, potrebbe aiutarti a raggiungere più persone nei paraggi. Puoi anche usare entrambi per capitalizzare al massimo sia con un hashtag local che con uno mainstream.

Ecco l’esempio di un locale milanese:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Pure emozioni per il tuo palato #MixologyBarMilano

Un post condiviso da Mixology Bar Milano (@mixologybarmilano) in data:

È buona norma integrare gli hashtag più trendy alla fine della tua didascalia o come primo commento sul tuo post, in modo che i tuoi follower non vengano distratti da questi o perdano il senso del tuo post. 

Non dimenticarti di interagire con la tua community su Instagram

Quando si parla di come usare Instagram per le aziende, si può dire che interagire con la tua community su Instagram sia importante quanto postare. Non dimenticarti i seguenti punti:

  • Rispondi ai commenti
  • Rispondi alle menzioni
  • Metti like, commenta e condividi i post di altri utenti

Per molte attività, una delle sfide principali nell’usare Instagram è proprio quella di non sapere come fare ad attrarre nuovi potenziali clienti e mostrargli i loro post. 

Rispondere ai commenti degli utenti, alle menzioni e interagire con i post di altri utenti su Instagram è un modo ideale per portare più utenti sulla tua pagina.

Questi vedranno i commenti che hai pubblicato sotto a un altro post proveniente da un account che seguono e potrebbero semplicemente cliccare sul tuo profilo per dare uno sguardo. Una volta che li hai attratti, sarà molto più probabile che possano rimanere affascinati dai tuoi contenuti o dall’interazione, interagendo a loro volta e magari cominciando a seguirti per interagire sui tuoi post futuri. 

Guida riassuntiva su Instagram per aziende: come postare come un professionista

Proviamo a riassumere quel che abbiamo imparato in questa guida:

  • Assicurati che ciò che stai per pubblicare abbia un alto impatto visivo e sia interessante.
  • Cambia sempre i giorni in cui posti e i momenti della giornata, in modo da mantenere alta l’attesa del tuo audience per nuovi contenuti. 
  • Considera l’utilizzo di un filtro o filtri simili, oppure uno schema di colori coerente col tuo brand per facilitarne la riconoscibilità. 
  • Utilizza hashtag locali, popolari e rilevanti.
  • Interagisci con altri utenti Instagram per avere più visite sulla tua pagina e sul tuo brand.

Correlati: Guida per principianti su come usare i social network per le aziende

E… sei live!

Segui i consigli presenti in questa breve guida su Instagram per aziende per cominciare a postare già da subito e amplificare la tua strategia di marketing sui social media, mostrare il tuo brand e allargare i confini della tua utenza. Utilizzare in modo efficace Instagram aiuterà la tua impresa a rinsaldare la fedeltà dei tuoi clienti al brand e ne porterà di nuovi.