Newsletter per il Black Friday: 9 idee per aumentare le vendite

Offerte che attirano l'attenzione!

I giorni dell’anno nei quali lo shopping si fa più intenso sono proprio dietro l’angolo. Indipendentemente da ciò che hai intenzione di vendergli, in questo periodo i tuoi clienti sono più predisposti ad aprire i loro portafogli e devi farti trovare preparato per trarre il massimo vantaggio dalla creazione di newsletter per il Black Friday.

Una delle risorse più grandi che hai è proprio la tua lista e-mail.

Poiché le caselle di posta dei tuoi clienti staranno per essere inondate, dovrai distinguerti e dare loro una valida ragione per aprire le tue e-mail. Non è sufficiente farsi sentire; devi addolcire la pillola e fare loro un’offerta che non potranno rifiutare.

Se non hai in mente idee valide, allora questo è il post che fa per te. Più avanti troverai nove diversi suggerimenti appositamente studiati per le campagne e-mail del Black Friday e del Cyber Monday.

Non mancheranno assolutamente coupon, bonus a numero limitato, partnership a valore aggiunto e altro ancora. Il tuo cervello sarà pieno zeppo di idee su come far diventare questa stagione di shopping natalizio ancor più redditizia del previsto. 

Newsletter per il Black Friday: l’importanza dell’email marketing

Newsletter Black Friday: sconti

Il fine settimana del Black Friday può dare un grande boost ai numeri complessivi delle vendite annuali. Il bello è che per ottenere questa spinta potrebbe bastare semplicemente l’invio di e-mail ponderate e ben realizzate.

Anno dopo anno, sempre più clienti si stanno preparando adeguatamente coi loro portafogli per il periodo dei saldi imminenti.

Per trarne il massimo vantaggio, è una buona idea iniziare a pianificare le tue campagne di marketing con largo anticipo, anziché trovare delle soluzioni di rimedio all’ultimo minuto.

Secondo la Sendgrid, quasi 24 miliardi di e-mail sono state inviate nell’arco di queste 24 ore lo scorso anno. Ciò significa che ne è stata inviata una per ogni 0,5 abitanti in tutto il mondo. Ma soprattutto significa un’altra cosa: caselle di posta intasate.

Avrai bisogno che le tue email si distinguano e vengano aperte se hai intenzione di convincere i tuoi clienti a fare click sul tuo sito e visitare il tuo negozio.

9 idee per newsletter sul Black Friday

Può essere difficile inventarsi dal nulla delle campagne di e-mail creative, specialmente durante le festività natalizie quando ci si trova con mille e una cosa da fare. Fortunatamente a questo ci abbiamo pensato noi.

  1. Entra nella mente dei tuoi clienti il prima possibile.
  2. Offri un’opzione di prevendita agli abbonati fedeli.
  3. Attira inviando un coupon di spedizione gratuita.
  4. Crea un bonus basato sulla scarsa disponibilità del prodotto.
  5. Crea un countdown basato su giorno del Black Friday.
  6. Inquadra la tua vendita come un’idea per preparare i regali di Natale.
  7. Crea una lotteria o un omaggio gratuito.
  8. Collabora con dei rivenditori complementari.
  9. Estendi i tuoi saldi del Cyber Monday al giorno seguente, ovvero il Blowout Tuesday.

Lascia che le nove idee per le campagne e-mail riportate sopra ti guidino nella giusta direzione.

Nota dell’autore: con Email Marketing di GoDaddy è facile preparare in anticipo le e-mail del Black Friday e programmarle per inviarle quando e come vuoi, senza che debba passare le tue vacanze a inviare e-mail.

1. Entra nella mente dei tuoi clienti il prima possibile.

Prima che inizi la follia delle vendite post Giorno del Ringraziamento, sarà meglio che ti faccia trovare già in prima linea nella mente dei tuoi clienti.

Non c’è dubbio che la loro casella di posta verrà inondata da centinaia di email per il Black Friday che reclamano la loro attenzione. Ma puoi aggirare ciò facendo sì che siano loro a cercare te o ad attendere una tua e-mail.  

Un modo efficace per farlo è inviare una e-mail di ringraziamento. L’unico scopo di questa e-mail è ringraziarli per essere stati dei clienti fedeli e aver sempre aperto le tue e-mail.

Trasforma il tutto in una vera e propria e-mail, come quella che invieresti a un amico. Non usare un linguaggio formale, scrivilo con partecipazione e mettici il cuore. 

Verso la fine della mail, informali delle grandi offerte che hai in programma. Qualcosa del tipo, “P.S. domani sarà la più grande vendita nella storia della nostra azienda, tieni d’occhio la tua casella di posta per non lasciarti sfuggire l’occasione”.

L’obiettivo di questa email non è quello di giocare con le loro emozioni, quanto piuttosto quello di condividere la tua gratitudine nei loro confronti e far sapere loro, in breve, delle tue intenzioni di vendita imminenti (che potrebbe far loro risparmiare un sacco di soldi).

2. Offri un’opzione di prevendita agli abbonati fedeli.

Se stai cercando di incrementare le vendite prima dell’inizio delle vacanze di Natale, puoi creare una campagna e-mail pre-vendita. Questa sarà dedicata esclusivamente ai tuoi clienti fedeli. Per farlo in modo efficace, dovrai frammentare la tua mailing list in base agli utenti attivi che aprono regolarmente le tue e-mail o acquistano regolarmente prodotti da te.

È preferibile non inviare questa mail a tutti gli iscritti alla tua lista.

Hai bisogno innanzitutto di qualcosa da offrire. Magari segnalando alcuni articoli, offrendo un codice coupon attraverso cui ottenere uno sconto dall’ordine totale oppure lanciando una promozione “prendi due paghi uno”. 

Qualunque cosa tu abbia in mente, crea un’offerta a cui i tuoi fedeli abbonati non possono proprio resistere.

In questo modo attiverai automaticamente un conto alla rovescia. Potresti mettere a disposizione queste promozioni soltanto per un giorno o potresti offrirle solo per alcuni giorni precedenti all’inizio del Black Friday. Tocca a te scegliere.

Pensa a questa e-mail come se si trattasse di un evento da tappeto rosso. Sono ammessi solamente i tuoi abbonati più esclusivi (che sono anche quelli più preziosi per la tua azienda).

3. Attira inviando un coupon di spedizione gratuita.

Se stai cercando di addolcire ancora di più la “ricetta” delle tue offerte via email riservate al Black Friday e al Cyber Monday, prendi in considerazione di offrire anche un coupon per usufruire della spedizione gratuita. 

Stai già offrendo incredibili occasioni, perché non aggiungere anche la spedizione gratuita! Questo sì, è un gioco da ragazzi. 

Per assicurarti di non rimetterci a livello economico, calcola i costi di spedizione e offri un coupon di spedizione gratuito per ordini superiori a un determinato valore. Ad esempio, “Gli ordini superiori a 89 euro usufruiranno del servizio di spedizione gratuito, per farlo sarà sufficiente inserire il codice coupon COSEGRATIS in fase di pagamento.”

Puoi offrire questo coupon per tutta la durata del weekend del Black Friday o scegliere un giorno specifico, come appunto il Black Friday o il Cyber Monday, al fine di aumentare sensibilmente le vendite in quel giorno specifico.

4. Crea un bonus basato sulla scarsa disponibilità del prodotto.

In questo periodo dell’anno il tuo obiettivo è che i clienti passino all’azione il più rapidamente possibile. Sei in competizione con centinaia di altri negozi. 

Un modo per metterti in prima linea rispetto ai tuoi competitor è addolcire l’affare. Invece di offrire uno sconto (come farà qualsiasi altro negozio) potresti includere un bonus gratuito.

Può trattarsi di uno zaino o di una maglietta gratuiti. Qualunque cosa tu offra, assicurati che sia di buona fattura poiché molti clienti compreranno qualcosa da te solo per usufruire del bonus che hai offerto.

Puoi aumentare l’effetto rendendo il bonus ancora più prezioso, basando il tutto sulla scarsa disponibilità del prodotto. Ad esempio puoi offrire il bonus solo ai tuoi primi 200 clienti. 

Puoi anche inviare un’email di follow-up per far sapere ai tuoi abbonati quanti bonus sono già stati elargiti fino a quel giorno.

Se lo desideri, puoi persino stuzzicare i tuoi clienti inserendo questa promozione nelle e-mail di cui abbiamo parlato in precedenza. Dal momento che invierai una sfilza di e-mail ai tuoi clienti, dall’inizio del Black Friday fino alla mezzanotte del Cyber Monday, potresti estendere la validità di questo bonus fino a tardi.

Qualcosa del tipo, “Tieni d’occhio la nostra e-mail sul Cyber Monday dove offriremo un regalo del valore di 100 euro ai primi 200 clienti.”

5. Crea un countdown basato su giorno del Black Friday.

Un ottimo modo per creare un limite è utilizzare un conto alla rovescia. Una volta scaduto il timer, la vendita è finita. Nessun altra richiesta può essere accettata. 

Esistono diversi modi per mettere in atto qualcosa del genere. 

Un esempio? Se hai più linee di prodotti puoi offrire uno sconto su una determinata linea di prodotti per ogni giorno della settimana. Il Black Friday potrebbe essere il giorno per gli orologi, mentre il fine settimana successivo potrebbero essere le borse, destinando alle vendite scoppiettanti del Cyber Monday tutto quel che resta, compresi gli accessori.

Ogni email inviata si focalizzerà sulla categoria di articoli che hai intenzione di vendere con abbinato un timer per il conto alla rovescia, in modo da mostrare quanto tempo rimane effettivamente per ultimare gli eventuali acquisti. 

In alternativa, puoi includere un timer per il conto alla rovescia generico per le offerte del Black Friday e del Cyber Monday, incorporandolo nelle tue e-mail o in alternativa nella parte superiore del tuo sito Web. È lecito aspettarsi tantissime vendite last minute, appena prima della scadenza del timer.

6. Inquadra la tua vendita come un’idea per preparare i regali di Natale.

Newsletter per il Black Friday: regali di Natale

Sia nel corso del Black Friday che durante il Cyber Monday, uno dei più grandi giorni di shopping dell’anno, le persone spenderanno molti soldi.

Tuttavia, molti clienti non vedranno l’ora che arrivi il Natale e dedicheranno a questo periodo dell’anno un budget specifico. Puoi approfittare di questa peculiarità incorniciando alcune delle tue e-mail con qualcosa come “Anticipa il tuo shopping natalizio”.

Mentre tutti i tuoi amici si precipiteranno in tutta la città o riempiranno i loro carrelli Amazon, tu potrai sederti e rilassarti. 

Ti sei occupato/a dello shopping natalizio già diverse settimane fa.

Il promemoria dell’imminente arrivo del Natale e l’accento sul fatto che questi saranno i prezzi più bassi che offrirai dovrebbe essere sufficiente a consentirti di guadagnare e mettere a segno qualche vendita extra.  

7. Crea una lotteria o un omaggio gratuito. 

Le persone adorano omaggi gratuiti e la possibilità di vincere qualcosa di grande. È sostanzialmente la ragione per cui, ogni anno, milioni di persone giocano alla Lotteria. 

Certo, non offrirai un premio così sostanzioso, ma potresti renderlo abbastanza avvincente e star sicuro che arriveranno un’ondata di nuovi ordini. Ad esempio: “Chiunque effettui un acquisto superiore a 50 euro durante il Black Friday verrà inserito in una lotteria omaggio con in palio 1.000 euro per il vincitore”.

I tuoi clienti sono già pronti ad acquistare e questo può spingere il loro desiderio oltre il limite.

Non deve essere necessariamente un premio in denaro. Forse potresti mettere in palio la spedizione gratuita per un anno intero? Una carta regalo per un altro negozio? Un abbonamento gratuito a vita al software che stai cercando di vendere?

Diventa creativo e pensa a un premio così avvincente da far sì che alcuni dei tuoi clienti acquistino sul tuo sito solamente per avere la possibilità di vincere un premio.  

8. Collabora con dei rivenditori complementari.

Questo richiederà più lavoro in fase preliminare, ma potrebbe rivelarsi un ottimo modo per raggiungere nuovi clienti e, conseguentemente, moltiplicare i profitti.

La premessa è questa: invece di inviare e-mail a ripetizione al tuo elenco, ci saranno altri rivenditori che informeranno via e-mail i loro clienti della grande vendita che hai messo in atto, e viceversa.

Crea un elenco di negozi che non costituiscono la tua concorrenza diretta, ma offrono invece prodotti complementari. Insomma, se vendi zaini a spalla realizzati in Kevlar potresti collaborare con rivenditori che vendono tende, coltelli da campeggio, filtri per l’acqua, bottiglie e altro ancora.

Così facendo farai in modo che questi rivenditori inoltrino attraverso la loro mailing list i tuoi codici coupon sul Black Friday o sul Cyber Monday. Ovviamente tu dovrai fare lo stesso con la tua lista.

Ciò non solo comporterà soltanto vendite maggiorate e nuovi clienti per la tua azienda, ma ti consentirà di predisporre i tuoi clienti nel migliore dei modi. 

Potresti addirittura negoziare un accordo di affiliazione per il quale potresti ricevere una parte dei profitti sulle vendite totali che provengono dai link forniti attraverso la tua mailing list.

Tieni presente che dovrai anche pagare gli affiliati se hai intenzione di elaborare un accordo di questo tipo. Un altro modo per generare entrate nel corso della stagione degli acquisti più impegnativa dell’anno.

9. Estendi i tuoi saldi del Cyber Monday al giorno seguente, ovvero il Blowout Tuesday 

Se non ti sei già preso un esaurimento nervoso dopo cinque giorni di bombardamento via e-mail, allora abbiamo qualcos’altro in serbo per te. La possibilità di estendere le vendite di un giorno.

Lo scopo è quello di vendere qualcosa a chi è rimasto con gli ultimi spicci o a coloro che si sono pentiti di non aver osato nei giorni precedenti.

Pensa a questo passaggio come alla vendita finale. Allo stesso tempo devi stare attento a non emarginare coloro i quali hanno già acquistato da te nei giorni precedenti. Potrebbero non apprezzare il fatto che ti sia rimangiato la tua parola. 

Se, per fare un esempio, hai creato una promozione fissando una scadenza precisa allo scoccare della mezzanotte del Cyber Monday, dovrai rispettarlo. 

La fiducia richiede una vita per esser costruita, ma basta un solo secondo per perderla. Non essere avido e cerca di non rimangiarti quanto promesso solo per fare qualche vendita extra.

Piuttosto, metti in offerta articoli differenti oppure offri qualcosa che si avvicina ad uno sconto. Pensa a questa vendita come se fossi il proprietario di un negozio di articoli sportivi che cerca di sbarazzarsi dell’inventario estivo per far spazio a quello autunnale e invernale. 

In conclusione: come rendere il weekend del Black Friday il migliore di sempre

La realizzazione di campagne e-mail di successo nel corso Black Friday e del Cyber Monday richiede molta preparazione e pianificazione, ma si tratta indubbiamente di tempo ben speso. 

Cerca di farlo nel modo migliore e dall’anno prossimo non vedrai l’ora di trovarti nel periodo successivo alla festa del Giorno del Ringraziamento.

Non è necessario seguire alla lettera ogni singolo punto esposto sopra. Segline invece alcuni che trovi essere più in linea con quello che hai da offrire come azienda. 

La speranza è che le idee esposte sopra possano contribuire a rendere l’imminente Black Friday e il Cyber Monday più redditizi possibile. 

Questo articolo include contenuti originariamente pubblicati sul blog GoDaddy da Macdara Bracken.