Quanto costa l’hosting di un sito? Scoprilo subito

Hai diverse opzioni a disposizione

Se sei un piccolo imprenditore, ci sono molte domande che devi porti prima di riuscire a mettere online il tuo sito web. Hai un business plan? Quanto costa un hosting? Hai un budget? Devi considerare anche quale tipo di piattaforma di hosting è meglio per te e se hai bisogno di un web developer che ti aiuti.

È facile tuffarsi nel blu e poi rendersi conto, troppo tardi, che non si sa nuotare.

Ma non temere.

Ti guiderò attraverso i primi passi necessari per assicurarmi che tu non sprechi tempo e denaro e che non rischi di sabotare il tuo sogno prima ancora di avere una possibilità.

Ecco gli argomenti che tratteremo in questa guida:

  • Stabilisci un business plan.
  • Determina il tuo budget.
  • Scegli una società di hosting.
  • Quanto costa un hosting
  • Considerazioni speciali.

Procediamo!

Stabilisci un business plan

Quanto costa l'hosting per un sito

Ti è venuta una grande idea. Sei entusiasta di ciò che il futuro ti riserva. Vai subito online, compra un po’ di hosting economico e parti, giusto?

Sbagliato.

È inutile chiedersi quanto costa un hosting prima di avere a disposizione un piano. Un buon business plan farà da tabella di marcia per il successo. È di vitale importanza per capire dove si vuole andare e come arrivarci. Non pianificheresti mai una vacanza in famiglia senza avere prima scelto una destinazione, giusto?

Stabilisci il tuo budget

Il passo successivo è forse il più importante. Devi calcolare il budget a tua disposizione. Per la precisione: 

Determina le tue fonti di reddito

Scopri quanti soldi ti entrano mensilmente e quanto puoi indirizzare verso la tua nuova idea di business.

Determina i costi fissi

Alcuni costi non cambieranno molto da un mese all’altro. Questa sarà la parte più facile del budget da calcolare. Raccogli gli estratti conto bancari precedenti ed esamina le tue spese.

Determina i costi variabili

I costi aziendali che non hanno un prezzo fisso vengono chiamati costi variabili. Puoi scalare il tuo budget in base al tuo profitto mensile. Questo sarà determinato dai tuoi guadagni dopo aver pagato tutti i costi.

Determina le spese una tantum

Una volta che avrai individuato i numeri nei passi precedenti, questo sarà facile. Quanto ti rimane per coprire i costi come la sostituzione di un computer o l’inaspettata attività per ottenere un nuovo cliente di alto profilo?

C’è molto di più da considerare, ma alcune semplici ricerche ti porteranno dove hai bisogno di essere. Ricorda che il costo dell’hosting annuale può variare dalle poche centinaia di euro fino alle migliaia, e questo sarà determinato da ciò che vuoi ottenere.

Una volta che hai stabilito il tuo budget, è il momento di rivolgere l’attenzione ai piani di hosting per il tuo business.

Scegliere una società di hosting

Ci sono molte società di hosting là fuori, ognuna delle quali offre un’esperienza diversa. Molte di loro offrono tariffe iniziali basse per poi aumentare i prezzi al momento del rinnovo. Alcune promettono un supporto di alto livello e poi non lo fanno. Altre ancora hanno grandi piattaforme di hosting, ma non offrono molto supporto.

Queste sono tutte grandi considerazioni da fare.

Ma la prima cosa da determinare è chi è veramente interessato al tuo successo. Per esempio, l’intento di GoDaddy è quello di dare agli imprenditori la possibilità di avere successo.

È importante guardare al di là della lanugine dei prezzi introduttivi e valutare realmente gli intangibili quando si cerca una società di hosting.

In questo articolo useremo GoDaddy come fornitore. Se scegli di rivolgerti altrove, controlla per bene le caratteristiche e i vantaggi, in quanto potrebbero non essere gli stessi.

Analizziamo le piattaforme di hosting che GoDaddy offre. Le suddividerò in base al costo medio e alle capacità, in modo che tu possa fare una scelta più consapevole.

Quanto costa un hosting?

Costo hosting per sito web

Quanto costa l’hosting per un sito? Probabilmente questo è uno dei fattori principali che si considera quando si sceglie un piano, ma il prezzo dipende davvero dalla portata della vostra visione per il vostro business. Il vecchio detto “Si ottiene ciò che si paga” è vero in questo caso.

Non è raccomandato scegliere una soluzione di hosting troppo a buon mercato per il tuo sito – indipendentemente da dove acquisti il prodotto.

Molto probabilmente, i costi annuali per l’hosting saranno elencati molto in basso tra le voci del tuo budget. I prezzi variano da azienda a azienda, ma tieni presente che anche il servizio lo fa.

Soluzioni di hosting a basso costo

Con GoDaddy non devi spendere molto per ottenere molto. Se sei preoccupato per i costi, ci sono delle buone opzioni. Le seguenti soluzioni di hosting hanno un costo facile da affrontare e offrono allo stesso tempo delle funzionalità notevoli.

Website Builder di GoDaddy. Per chi ha poche competenze tecniche, Website Builder di GoDaddy è un’ottima opzione. Tutti i piani di Website Builder comprendono l’hosting.

Questa soluzione per costruire siti web consente di ottenere una presenza digitale in modo rapido perché è facile da usare e permette di creare un sito web base in meno di un’ora.

I template sono basati su ricerche statistiche, garantendo che le persone che vengono sul tuo sito torneranno grazie al look and feel professionale.

Tutta la sicurezza è gestita nel backend ed è incluso di default un certificato SSL, così i visitatori del tuo sito web possono essere sicuri che stai mantenendo le loro informazioni al sicuro.

Website Builder di GoDaddy include tutto ciò di cui hai bisogno nel piano che hai scelto. Non ci sono prodotti aggiuntivi da acquistare.

WordPress Hosting. WordPress è enorme. È il Content Management System (CMS) più popolare al mondo e utilizzato dal 60% dei siti web che utilizzano una soluzione CMS.

È una buona scelta per il business, perché l’Hosting WordPress di GoDaddy consente di progettare il sito dei tuoi sogni con meno sforzo nel reparto di manutenzione. Puoi dedicare più tempo alla creazione di contenuti e allo sviluppo delle relazioni con i clienti invece di arrancare nella manutenzione del tuo hosting.

Soluzioni di hosting di fascia media

Ad un certo punto, potresti smettere di preoccuparti dei costi. Se il traffico è molto intenso, potresti perdere affari a causa della lentezza di caricamento perché ciò che stai usando attualmente non è in grado di gestire il volume. È il momento di salire di livello.

Hosting Aziendale. Se ami l’ambiente di cPanel ma odi condividere le tue risorse, l’Hosting Aziendale di GoDaddy è la scelta giusta.

Ottieni prestazioni a livello di server senza bisogno di amministrazione.

Questa è la piattaforma che dovresti selezionare fin da subito se vuoi gestire un CMS come Magento o avere picchi di traffico inaspettati.

Abbinato alla Sicurezza web di GoDaddy e ad un certificato SSL, l’Hosting Aziendale è difficile da battere.

Soluzioni di hosting di fascia alta

Quando avrai bisogno di una soluzione per il tuo business di successo che ti offra adattabilità, velocità e affidabilità – su scala molto più ampia – questa è la strada da seguire. A questo punto la tua azienda starà generando entrate sufficienti per avere un team IT, o almeno un amministratore di server/sviluppatore web sul tuo libro paga.

Con GoDaddy, le soluzioni di hosting di fascia alta sono disponibili in tre categorie:

Virtual Private Server (VPS). Si tratta di una virtualizzazione di un server basata sul cloud. È un ambiente stabile in cui collocare il proprio impero mentre si cresce, fino a quando non è il momento di scegliere un server dedicato. Hai il controllo di tutto e nessuno controlla ciò che puoi installare.

Server dedicato. Questo è il tuo spazio personale. GoDaddy se ne occupa dal lato hardware. Tu assicurati solo di occuparti del sito web e di tutte le altre cose.

Se vuoi usare questo prodotto dovresti essere un amministratore di server o averne uno tra i tuoi dipendenti.

Considerazioni speciali

Se stai gestendo un sito di eCommerce, assicurati di disporre di una larghezza di banda ampia. Anche un piccolo sito può essere sommerso dal traffico se il negozio diventa popolare. Assicurati di scegliere un piano di hosting con almeno un processore dual core.

Hosting consigliato:

È importante anche assicurare la sicurezza del sito web. La protezione dai malware e un certificato SSL stanno diventando obbligatori ormai.

Vuoi che il tuo sito venga visualizzato su Google? Probabilmente dovresti ottenere un certificato SSL nel caso in cui non ti piaccia essere segnalato come possibile sito non sicuro.

GoDaddy offre Sicurezza del sito web come un modo fantastico per mantenere il tuo sito libero da malware senza molti costi nascosti che potresti trovare altrove.

Ora sei pronto per un sito produttivo e sicuro!

Joe Forrest
Joe Forrest è uno Specialista in Supporto per Hosting di notte e uno scrittore, creativo e consulente IT di giorno. È il fondatore di joeforrest.com, un blog che aiuta a formare i writer. La sua passione è quella di aiutare chi ha una mente creativa e individuale ad avere successo in un mondo complicato e high-tech grazie a soluzioni semplici.