Sailors Tattoo Milano: quando la passione per i tattoo diventa business

Prodotti menzionati
Un concept che ha alla base un'amicizia pluridecennale

Il panorama italiano del tatuaggio è molto vivace: in ogni città è possibile trovare diversi studi di tatuatori, e riuscire a distinguersi e a farsi conoscere in un mercato affollato può essere una sfida. Sailors Tattoo Milano è una piccola impresa che grazie alla creatività, all’impegno e agli strumenti digitali come il sito web, è riuscita ad emergere e ad attirare clienti sia in Italia che all’estero.
Dietro a questa storia di successo troviamo l’idea di Paolo Terraneo e Franco Dubini, due amici che hanno trasformato la passione comune per i tattoo in un vero e proprio business.
Scopriamo insieme qual è la storia di Sailors Tattoo Milano e i consigli di Paolo e Franco per aprire un’attività di successo. 

Di che cosa si occupa Sailors Tattoo Milano e qual è la sua storia?

Paolo Terraneo e Franco Dubini di Sailors Tattoo Milano
Paolo Terraneo e Franco Dubini

Sailors Tattoo Milano è una società verticale nel mondo del tatuaggio a 360° ma ancora di più un concept che alla base ha la nostra amicizia pluridecennale.

Il progetto inizia con l’apertura del primo negozio in Moscova brandizzato Sailors Tattoo Milano. Segue il secondo negozio in Duomo, dove oltre ai tatuaggi inseriamo la vendita e l’esecuzione dei piercing. Non accontentandoci, abbiamo deciso di acquisire una tra le più grandi community di tattoo su Instagram: @insta_tatuaggi.
Per essere ancora più presenti in questo mondo abbiamo aperto il primo piercing store in Italia dove oltre alla vendita e all’esecuzione di piercing proponiamo bigiotteria di alta qualità e in trend con il momento e con il target, da qui il nome: Piercing N More. Sailors Tattoo Milano possiede anche un portale studiato appositamente per i tatuatori e le loro esigenze di fatturazione elettronica: Inkvoices. In questi giorni, inoltre, è in uscita un nuovo progetto: un canale YouTube dal nome Oktojuice del quale non vi diciamo ancora niente, ma vi invitiamo a visionarlo.

Cosa serve, sia a livello pratico che “personale”, per aprire uno studio di tatuaggi? Quanto è importante la sinergia tra soci?

Siamo amici da 25 anni e sul lavoro siamo coordinatissimi. Le cose per noi più importanti sono la voglia di fare e che ti piaccia quello che fai; poi, più capacità/qualità si hanno meglio è.

Gli strumenti digital come il sito web, hanno aiutato la vostra attività a crescere e a farsi conoscere?

Si, il sito web è uno dei tanti tasselli fondamentali per la nostra società. Ci ha permesso di creare una vetrina e ha fatto anche sì che clienti venissero appositamente dall’estero per tatuarsi da noi.

Lo studio di Sailors Tattoo MilanoLa diffusione del Coronavirus ha avuto degli impatti sulla vostra attività? Se sì, in che modo e come avete superato eventuali difficoltà?

Certamente essere stati chiusi più di 4 mesi ha avuto un impatto significativo, in più abbiamo dovuto diminuire il numero di postazioni presenti in studio per assicurare la distanza di sicurezza tra i clienti. Nonostante ciò abbiamo visto come sempre il bicchiere mezzo pieno e quindi trovato delle opportunità interessanti. Tra queste c’è sicuramente il negozio di Piercing che abbiamo aperto a dicembre.

La strada per diventare un’impresa di successo può essere lunga. Da cosa è partito tutto e cosa vi ha ispirato? Cos’è che vi ha fatto decidere di mettervi in gioco e di intraprendere questo percorso insieme?

Da sempre volevamo tutti e due aprire qualcosa di nostro, ed entrambi lavoravamo come dipendenti. Molto probabilmente avremmo aperto cose diversissime tra loro se non ché, un giorno di quasi 8 anni fa, quasi per gioco abbiamo pensato a questo progetto e la comune passione per i tatuaggi ha fatto sì che i tattoo diventassero parte integrante della nostra giornata lavorativa.

Qual è stata un’esperienza del percorso imprenditoriale che ricordate entrambi con soddisfazione?

Le soddisfazioni sono la cosa più importante per noi e sono tantissime, dalle più piccole alle più grandi. Una di queste è sicuramente il momento in cui il nostro brand ha iniziato ad essere conosciuto, cosa che ci ha fatto capire che il nostro concept stava piacendo. Altri momenti importanti sono stati l’apertura dei nostri negozi, ma anche vedere semplicemente un cliente contento ci dà soddisfazione.

Un lavoro di Sailors Tattoo MilanoC’è stato un momento di svolta per la vostra attività? Qualcosa che vi ha dato quello “slancio in più” per superare eventuali difficoltà?

Momenti di difficoltà nel cammino del lavoro e della vita si incontrano sempre. Lo slancio è sempre dato dalla volontà di trovare soluzioni invece di andare in cerca di scuse

Avete un sogno per la vostra attività, uno o più obiettivi che vorreste raggiungere?

Il nostro sogno è quello di continuare a vedere i nostri progetti realizzarsi e tra qualche anno vedere che ciò che abbiamo costruito nel tempo è ancora lì che funziona alla grande!

L’esperienza è una grande maestra. Raccontateci un errore da evitare quando si apre uno studio di tatuaggi, sulla base di ciò che avete imparato e di quello che non ha funzionato per voi.

Chi fa cose, prende decisioni e ha a che fare con tante persone, commette per forza degli errori. L’errore più grande, però, sarebbe quello di “non fare”. Il resto, poi, è tutto esperienza. 

Date ai lettori un consiglio per aumentare la visibilità online sulla base di ciò che ha funzionato per voi

La cosa più importante, in un mondo che va così veloce, è aggiornarsi, perché quello che funzionava un anno fa ora potrebbe essere già superato. Ad esempio, per mantenere un buon posizionamento grazie alla SEO bisogna studiare di continuo gli aggiornamenti dell’algoritmo di Google, stesso discorso vale per le ads di Facebook o le pubblicazioni Instagram, per citarne alcuni.

Perché avete scelto di utilizzare gli strumenti di GoDaddy per il vostro business?

Cerchiamo sempre i migliori partner tecnologici per le nostre attività e GoDaddy è sicuramente fra questi.

Chiara C.
Chiara è una Web Content Specialist laureata in comunicazione digitale. Da 7 anni lavora nel mondo digital come content strategist e copywriter. Le piace scrivere, ha una passione per il dinamico mondo della comunicazione online, il rock e la pizza.