La storia d’impresa di Sicilmedia

Il rientro in Italia come punto di partenza

Sicilmedia è una realtà che ha lo scopo di portare avanti la rivoluzione digitale sviluppando nuove tecnologie per semplificare la vita delle persone.
Giovanni Sciacca, fondatore di Sicilmedia, ci ha raccontato che il progetto è nato al suo rientro a casa dopo aver vissuto un anno a Barcellona cercando di finanziare una startup di realtà virtuale. L’idea è stata quella di utilizzare la conoscenza acquisita fino a quel momento per creare qualcosa nella sua terra natia, la Sicilia. Ecco cosa ci ha raccontato.

“Dopo tanto viaggiare non avevo trovato ciò di cui avevo bisogno per completare lo sviluppo della mia VR Experience, tra cui i finanziamenti necessari per scalare. Avevo quindi avvertito il bisogno di tornare a casa e fare un reality check per rimettere a fuoco le priorità” – racconta Giovanni – “Così, pensando e ripensando decisi di utilizzare tutta l’esperienza acquisita fino a quel momento per fare qualcosa di pratico e più vicino alle persone della mia terra natia.” 

“Essendo siciliano, come molti miei coetanei ero andato via per cercare lavoro e per costruire un futuro altrove. Scappare alla ricerca di sé stessi tuttavia non porta altro che inquietudine. È vero che ormai ci sentiamo cittadini del mondo, ma “casa” è un concetto troppo grande per essere portato in giro con superficialità, le proprie radici trascendono il tempo e lo spazio richiamandoci quando meno ce lo aspettiamo con quel senso di profonda nostalgia. Allora perché costruire qualcosa altrove e non a Casa?

Sicilmedia: impresa di Giovanni SciaccaLa rivoluzione digitale ha portato ad un surplus di domanda di nuove figure professionali, che tuttora stentano ad essere formate in quanto non preparate da chi avrebbe il compito di farlo (Le Scuole e le Università), pertanto bisogna rimboccarsi le maniche ed imparare tanta, tantissima roba nel più breve tempo possibile per essere appetibili sul mercato digital. Un mercato che si muove in una direzione sola: avanti, che non ha barriere fisiche e in cui è possibile entrare da ogni luogo, se si è preparati e si conoscono le lingue. Con SicilMedia pertanto ho concretizzato la visione di portare avanti la rivoluzione digitale sviluppando nuove tecnologie per semplificare la vita delle persone. Trasformazione, digitalizzazione e innovazione sono i 3 core values che ci guideranno da qui ai prossimi anni per rendere la Sicilia la California italiana.” 

Le difficoltà incontrate durante il percorso

Una delle principali difficoltà incontrate è stata quella di riuscire a raggruppare una serie di persone di talento e di farle lavorare insieme. Racconta infatti Giovanni: “Si pensa che in Sicilia le persone competenti non ci siano, però non è vero, ci sono tantissimi talenti che sono dispersi in giro. Se non vanno via, rimangono qui e fanno tutt’altro.”

Riguardo al digitale Giovanni ha affermato: “È sicuramente importante, il mercato digitale va in una direzione sola, che è avanti, sostanzialmente. È necessario per farsi conoscere; è necessario per la brand awareness far sapere dove sei, chi sei e cosa fai.”

Ascolta l’intervista che GoDaddy ha fatto a Giovanni Sciacca in occasione del GoTour legato al concorso Vere Imprese, contest dedicato alle PMI, imprese individuali e tech-startup italiane che si è svolto nel 2019.