Startup e salute: la storia d’impresa di Medere

Prodotti menzionati
Creare soluzioni innovative per il benessere e la vita quotidiana, giorno dopo giorno

Medere è una tech startup fondata dai tre ingegneri biometrici Raffaele Ferrante (CEO), Daniele Bianchi (CTO) e Marco Mannisi (CPO) e che si occupa di offie soluzioni innovative per salute e benessere. 

La prima sfida affrontata da questa giovane business ha portato alla realizzazione di plantari personalizzati e su misura economici ed accessibili utilizzando l’IoT e la stampa 3D.

Medere vince il premio Vere Imprese
Al centro, Marco Mannisi, co-founder di Medere

Nel 2019 Medere ha partecipato al concorso Vere Imprese di GoDaddy, aggiudicandosi il titolo di vincitore per la categoria tech startup e un piano di comunicazione del valore di 20.000 euro. 

Raffaele Ferrante ci ha raccontato che l’idea che ha dato il via a questa impresa è nata mentre si trovava ad un aperitivo con il suo amico e socio Daniele e parlavano con il terzo socio, Marco, che si trovava in Scozia per lavoro. 

Dal momento della fondazione della startup in poi, Medere ha raggiunto una serie di traguardi importanti, tra cui il titolo di terza classificata alla Gladiator Challenge nel contesto della Roma Startup Week e il premio per la Competition Pitch del Web Marketing Festival 2019.

Scopriamo di più su questa startup italiana!

Raffaele racconta: “Sono sempre stato spinto da una forte curiosità e voglia di trovare soluzioni innovative che potessero migliorare sia la realizzazione di strumenti medicali e per il benessere quotidiano, sia l’esperienza del cliente/paziente. Il voler garantire un servizio semplice ed ottimale mirato al singolo individuo è il motore che ha spinto me e i miei due amici e soci, Daniele e Marco, ad intraprendere questo percorso.” 

“Il primo progetto scaturisce dalla necessità quotidiana di utilizzare plantari su misura e dalla difficoltà che molte persone hanno nell’ottenere tale ausilio. L’esperienza di dottorato di ricerca di Marco e le esperienze pregresse mie e di Daniele ci hanno permesso di sviluppare un protocollo altamente innovativo che garantisce a chiunque di ottenere un plantare personalizzato comodamente da casa a un prezzo altamente competitivo.”

Le difficoltà incontrare affrontate durante il percorso

Raffaele Ferrante, co-founder di Medere
Raffaele Ferrante, co-founder di Medere

Raffaele racconta: “Le sfide che abbiamo affrontato sono state e sono molte. Tuttavia, la sinergia e la profonda fiducia che abbiamo con Daniele e Marco rendono il percorso stimolante giorno dopo giorno. Siamo fino ad ora riusciti a superare ogni ostacolo riscuotendo successo e rispettando tutte le scadenze che ci siamo prefissati.”

“Stiamo collaborando attivamente con centri di ricerca pubblici e privati per altri progetti dove le nostre competenze sono fondamentali. Crediamo fortemente nella figura dell’ingegnere medico come fonte di innovatività in un mondo dove la necessità di migliorare le soluzioni già esistenti o di crearne di nuove è cruciale.”

“Medere è stata fondata con l’idea di portare avanti la visione e la missione dei tre fondatori: creare soluzioni innovative per il benessere e la vita quotidiana giorno dopo giorno. Io ed i miei due amici abbiamo interesse a sviluppare prodotti sempre nuovi facendo crescere ed affermare Medere nel mercato nazionale ed internazionale.”