Nove strategie per far crescere il tuo business durante l’estate

Approfitta dei mesi estivi

L’estate è arrivata è, mentre la maggior parte delle persone pensa alle proprie ferie godendosi le serate all’aria aperta, i proprietari di un’attività pensano a come far fronte al clima rilassato delle vacanze al fine di aumentare la loro produttività e le loro vendite. Anche se hai notato un trend negativo del tuo business nel corso dei mesi estivi, ciò non significa che dovrai attendere per forza l’autunno per rivedere un po’ di profitto. L’estate, infatti, può essere una grandiosa opportunità per far crescere la tua azienda.

Nove strategie per far crescere il tuo business durante l’estate 

Il periodo estivo è il momento migliore per fare delle stime sul tuo business plan e prepararti per tutte le nuove opportunità di guadagno che si apriranno con l’arrivo dell’autunno e dell’inverno. Ecco come fare:

  1. Fai un bilancio del tuo business plan e dei tuoi obiettivi.
  2. Valuta la necessità di nuovi dipendenti
  3. Impara una nuova skill
  4. Esamina la tua lead generation strategy
  5. Rinnova o crea delle landing page
  6. Organizza un ritiro aziendale
  7. Aggiorna il tuo sito web e il materiale destinato al marketing
  8. Pianifica gli ultimi due trimestri
  9. Crea un’offerta speciale

E ora diamo uno sguardo approfondito a ognuna di queste strategie…

1. Fai un bilancio del tuo business plan e dei tuoi obiettivi.

La prima metà dell’anno è giunta al termine: è il momento migliore per rivisitare il tuo business plan e i tuoi obiettivi annuali e capire in che posizione del mercato ti trovi. Quanto sei vicino al raggiungere gli obiettivi prefissati? È cambiato qualcosa nel tuo business che ti richiede di aggiustare i tuoi piani?

Scrivi su un foglio i goal che hai raggiunto e assicurati di essere ancora sulla strada giusta per soddisfare le esigenze che ti sei prefissato all’inizio dell’anno.

Non aver paura di eliminare alcuni obiettivi se questi risultano essere non più rilevanti e cambia il tuo piano se ciò che hai fatto fino a quel momento non ti sta permettendo di avvicinarti al goal principale.

2. Valuta la necessità di nuovi dipendenti

L’estate è anche il momento perfetto per stimare il bisogno di prendere qualche impiegato extra. Se sei l’unica persona a lavorare nel tuo business, non pensi sia arrivato il momento di avere un assistente? Dai uno sguardo ai carichi di lavoro attuali e ai piani che vengono di conseguenza.

Se hai già degli impiegati al tuo servizio, prendi questa opportunità per parlare con loro circa il carico di lavoro e decidi se è il caso di implementare l’organico con forze fresche.

3. Impara una nuova skill

Con il giro d’affari che si riduce, utilizza i mesi estivi come una chance per imparare cose nuove che ti aiuteranno a sviluppare la crescita della tua attività.
Può essere qualcosa di semplice come prender confidenza con una nuova piattaforma di social media o qualcosa di più complicato come costruire il tuo primo sales funnel.
Non dimenticarti di implementare quel che già hai imparato e dare un tocco di unicità al tutto, assicurandoti che sia coerente col tuo business e coi tuoi obiettivi.

Far crescere il business in estate: impara cose nuove

4. Esamina la tua lead generation strategy

Se hai mai pensato di sperimentare qualche nuova strategia per generare lead, non c’è momento migliore dei mesi estivi. Dal momento che la maggior parte delle persone saranno occupate a godersi il più possibile le loro ferie, puoi utilizzare la fase di calo per scovare nuove strategie e approfondirle.

Tra le strategie per cui vale la pena perdere del tempo ci sono sicuramente la pay-per-click e le social media ads, il video marketing, Facebook live e le storie su Instagram. Potresti anche creare un blog se non hai ancora provveduto ad aprirne uno, o ricercare opportunità di guest posting. Dal momento che stai sperimentando con le lead generation strategies, assicurati di creare un nuovo lead magnet o aggiornare quello vecchio, in modo da incoraggiare i visitatori a iscriversi alla tua mailing list.

Nota dell’editore: Vuoi aprire un blog? WordPress Gestito di GoDaddy ti renderà la vita più semplice con il suo Quick Start Wizard. Senza nessun bisogno di essere degli esperti in tecnologia!

5. Rinnova o crea delle landing page

Per restare in tema di lead generation, prenditi un po’ di tempo per creare delle nuove landing pages che vanno d’accordo con la tua nuova lead generation strategy.

Una landing page ha l’obiettivo di aumentare il numero di iscritti nella tua lista, metterli in contatto con te o prenotare una chiacchierata.

In quanto tale, riesce a far convertire il flusso di accessi in modo migliore rispetto a una pagina normale, semplicemente perché elimina tutti gli elementi di disturbo come menù, sidebar, link social media e qualsiasi cosa che può indurre i visitatori ad abbandonare il tuo sito.

Se usi WordPress, ci sono diversi plugin per landing page che renderanno la tua vita più semplice quando dovrai costruire una landing page ad alta conversione per il tuo sito, oltre a permetterti di vedere quale di queste riesce meglio a convertire.

6. Organizza un ritiro aziendale

Non dimenticare di prendere anche tu un po’ di tempo per goderti le vacanze. Se hai degli impiegati, organizza un ritiro di lavoro per lavorare sullo spirito di gruppo. Puoi anche prendere questa occasione per discutere di cosa funziona e cosa no e carpire le idee degli altri in modo da verificare in che modo possano sposarsi con i tuoi obiettivi aziendali.

7. Aggiorna il tuo sito web e il materiale destinato al marketing

Dai uno sguardo al tuo sito e all’ultima volta in cui hai aggiornato il design. Sfrutta l’estate per rinfrescare il design così come i testi.

Assicurati che il tuo sito web sia una perfetta rappresentazione del tuo brand, che sia responsive e che si carichi velocemente.

Ciò non ti aiuterà soltanto ad attrarre più clienti ma migliorerà anche la tua SEO (Search Engine Optimization). Spendi qualche minuto della tua estate per fare quanto descritto sopra, in modo da  verificare se stai commettendo alcuni tra gli errori più comuni a livello di web design.

Dal momento che stai aggiornando il tuo sito web, assicurati di aggiornare qualsiasi materiale inerente al marketing in modo da farlo combaciare col nuovo stile del sito. Dovresti anche aggiornare le immagini cover e le bio dei tuo profili social media.

8. Pianifica gli ultimi due trimestri

Gli ultimi due trimestri dell’anno sono quelli più fitti, basti pensare ad eventi come Halloween, il Black Friday e il Cyber Monday… E la lista prosegue. L’estate è il momento ideale per dare uno sguardo alle tue statistiche su Analytics, analizzare i numeri dell’anno passato e progettare i tuoi risultati di vendite e di marketing.

Una volta che avrai i numeri di fronte ai tuoi occhi, è ora di creare un piano per l’autunno e l’inverno in modo da consentirti di chiudere l’anno alla grande.

9. Crea un’offerta speciale

Infine, solamente perché le vendite sono più lente durante l’estate, non significa che non hai la possibilità di dare un piccolo boost alle tue entrate. Crea un’offerta speciale con uno sconto estivo per alcuni dei tuoi prodotti più popolari o servizi e promuovila sui social media o sulla tua mailing list.

Approfitta dell’estate per far crescere il tuo business

Mentre la spiaggia sembra essere sicuramente una tentazione irresistibile, non c’è alcuna ragione per far stagnare il tuo business nel corso dell’estate. Usa i consigli in questo articolo per far crescere la tua attività. Stima gli obiettivi da raggiungere e la strategia di business, impara nuove skill e crea un piano di marketing per l’autunno e per l’inverno.