Come vendere quadri online: ecco i siti migliori

Products mentioned
Vendi la tua arte su internet

Ami dipingere e vorresti vendere i tuoi quadri su internet per farti conoscere e, perché no, per riuscire a guadagnare un po’ dalla vendita delle tue opere? Abbiamo individuato per te le migliori opzioni per vendere quadri online. Continua a leggere per scoprire di più sui siti e le piattaforme consigliate. 

Come vendere quadri online

Hai essenzialmente due possibilità per vedere dipinti e stampe online:

  1. Creare un tuo sito web con funzione di eCommerce
  2. Usare uno dei siti dove vendere quadri già disponibili online

Di seguito approfondiremo le due opzioni.

1. Come creare un sito web personale per vendere quadri online

Avere un sito web personale ti permette di gestire direttamente le vendite e di dare un’immagine più professionale di te come artista. Non preoccuparti, creare un sito web con GoDaddy è facile grazie a Website Builder e al piano eCommerce. Con questo strumento, infatti, non occorrono doti da sviluppatore e puoi realizzare un sito per vendere quadri online in un’ora.

Ecco come fare: 

  • Scegli un dominio efficace per il tuo sito e registralo su GoDaddy 
  • Accedi a Website Builder e seleziona il template che preferisci per il tuo negozio tra quelli proposti dalla piattaforma.
  • Modifica colori, font e immagini a seconda dei tuoi gusti.
  • Clicca su “Gestisci negozio” (manage store) per iniziare ad aggiungere i tuoi quadri. Inserisci il titolo dell’opera, il prezzo e almeno una foto. 
  • Alla voce “Pagamenti”, seleziona le modalità che preferisci tra carte di credito, PayPal, Apple o Google Pay.
  • Stabilisci i costi di spedizione.
  • Inserisci i tuoi dati di contatto e crea una pagina “Chi sono” per spiegare chi sei e qual è la tua passione ai visitatori del tuo sito. 
  • Clicca su Pubblica e il tuo sito web sarà online. 

Gon Website Builder e Negozio Online di GoDaddy puoi trovare tanti strumenti per farti conoscere e promuovere le tue opere sul web. Per un’ulteriore approfondimento, leggi la nostra guida: Come aprire un negozio online

2. Siti per vendere quadri online

Se vuoi un’alternativa, o desideri semplicemente sfruttare anche altre piattaforme per vendere i tuoi dipinti online, di seguito troverai alcuni siti che fanno proprio al caso tuo. 

Etsy

Vendere quadri online su Etsy
Photo credits: www.etsy.com/it

Etsy è un sito che conta più di 33 milioni di acquirenti in tutto il mondo e che consente di vendere online vari tipi di oggetti fatti a mano e dipinti. Per vendere quadri su Etsy è necessario creare un proprio negozio sulla piattaforma. L’apertura del negozio è gratuita, mentre per quanto riguarda gli altri costi, sono previste:

  • una tariffa di inserzione (0,18€)
  • una commissione del 5% sul prezzo di vendita (spese di spedizione incluse) per ogni vendita effettuata
  • una commissione del 4% + 0,30€  se si accettano pagamenti tramite Etsy Payment.

ArtFinder

Vendere quadri online su ArtFinder
Photo credits: www.artfinder.com

ArtFinder è una piattaforma dedicata alla vendita di quadri e opere originali che conta più di 600.000 utenti nel mondo. Per vendere i propri quadri su questo sito occorre presentare una domanda di adesione e superare un processo di selezione. Una volta che si viene accettati si può personalizzare il proprio store e gestire il proprio catalogo e i prezzi. Per registrarsi occorre aderire ad uno dei piani disponibili: 

  • Starter plan: non prevede costi mensili fissi. La piattaforma prende il 40% di commissioni sulle vendite. Si possono mette in vendita al massimo 30 opere.
  • Standard plan: prevede un costo mensile di 5€ + e la piattaforma ottiene il 33% di commissione su ogni vendita. Si può creare un catalogo illimitato di opere.
  • Professional Plan: prevede un costo mensile di 12 euro a cui si aggiunge il 33% di commissione su ogni vendita. 

Saatchi Art

Vendere quadri online su Saatchi Art
Photo credits: www.saatchiart.com

Saatchi Art è un altro sito per vendere quadri online che ti permette di raggiungere un grande pubblico internazionale di appassionati d’arte. Per vendere le proprie opere su questo sito occorre creare un proprio account gratis, caricare le foto delle proprie opere e completare il proprio profilo. La piattaforma non addebita spese fisse e trattiene il 35% di commissione su ogni opera venduta. 

Ovviamente puoi decidere di utilizzare tutte le opzioni di cui ti abbiamo parlato per vendere i tuoi quadri online, oppure puoi scegliere di usare quella che si adatta meglio alle tue necessità. A te la scelta, noi ti auguriamo tanto successo!