World Backup Day 2019: proteggi il tuo sito dagli imprevisti

Proteggi i tuoi dati e i siti web

Forse non lo sapevi, ma il 31 marzo si festeggia il World Backup Day, cioè la giornata mondiale del backup, per dirla in parole povere. Probabilmente ti starai domandando perché esiste una giornata di questo tipo, e la risposta è che lo scopo è quello di sensibilizzare le persone spronandole ad effettuare regolarmente il backup dei loro dati o siti web. Devi sapere, infatti, che secondo il sito ufficiale del World Backup Day circa il 30% delle persone non ha mai fatto il backup dei propri dati contenuti su smartphone, computer, tablet, siti web e caselle di posta elettronica. Tutto questo comporta il rischio di perdere per sempre foto, immagini, testi, messaggi e quant’altro.

Quando i dati non vengono persi a causa di un incidente o di un errore, le cause principali sono gli attacchi da parte di hacker o di malware, e spesso le persone sottovalutano questa possibilità!

Insomma, il World Backup Day è un modo per ricordare a tutti di non farsi trovare impreparati di fronte agli imprevisti facendo regolarmente il backup dei propri dati e siti web. Quando si gestisce un sito internet, infatti, fare il backup è fondamentale. Vediamo insieme perché!

Perché fare il backup di un sito web

Prova a pensarci: se oggi qualcosa andasse storto, cosa perderesti? Probabilmente dati importanti, foto, testi, video e via dicendo, per non parlare dei potenziali clienti che, non trovando più il tuo sito online, potrebbero rivolgersi ad un competitor. Un backup ti consente di proteggere i tuoi dati, ma non solo. In caso di un attacco hacker, il backup completo di un sito ti permette di recuperare tutto facilmente e velocemente, minimizzando i danni.

Insomma, fare il backup dei propri dati è fondamentale per proteggersi dagli imprevisti e per non rischiare di perdere informazioni importanti, soprattutto quando si gestisce un sito o un blog. Il World Backup Day serve proprio a ricordare tutto questo alle persone che non hanno mai fatto un backup o che lo fanno troppo raramente.

Detto questo, di seguito ti daremo alcuni consigli in fatto di best practice per il backup di un sito.

Ogni quanto bisogna fare il backup di un sito internet?

È consigliabile fare il backup di un sito frequentemente, meglio ancora quotidianamente.

Puoi effettuare il backup manualmente su un hard drive esterno o su cloud, ma questo richiede un po’ di tempo e un minimo di conoscenza informatica. Se non è il tuo caso, puoi rivolgerti a dei servizi di backup automatico dei siti web che effettuano copie dei tuoi dati salvandoli in un posto sicuro.

Il backup automatico del sito

GoDaddy, ad esempio, offre un servizio di backup automatico dei siti web davvero conveniente. Se usufruisci del servizio di hosting web di GoDaddy, infatti, puoi acquistare il backup automatico per risparmiarti la preoccupazione di doverlo fare manualmente e per proteggere e recuperare velocemente tutti i tuoi dati.

Il nostro servizio comprende:

  • Backup automatici quotidiani: ti basta impostarli e poi potrai non pensarci più
  • Analisi giornaliera integrata per il rilevamento di malware
  • La possibilità di fare il backup di un file, di una cartella o di un intero database
  • La possibilità di impostare backup pianificati o on-demand
  • Monitoraggio continuo della sicurezza per difenderti dagli hacker
  • Download nello spazio di memorizzazione in locale
  • Ripristino semplificato del sito con un solo clic
  • Spazio di memorizzazione sicuro su cloud
  • Assistenza clienti esperta

Per essere sicuro di proteggere il tuo sito e i tuoi dati, agisci subito e acquista il servizio di backup sito web di GoDaddy ad un prezzo davvero imperdibile. Non farti cogliere impreparato!