Passa al contenuto principale
Mantieni operativa la tua attività durante l’emergenza COVID-19Ulteriori informazioni
Chiamaci
Numeri di telefono e orari
Centro assistenza

Esplora le nostre risorse di assistenza online

BlogAiuto

WordPress Aiuto

Abilitazione del debugging per la visualizzazione degli errori in WordPress

WordPress offre un sistema di debug specifico e un codice standardizzato per il core, i plug-in e i temi, allo scopo di semplificare l’identificazione degli errori PHP. Se abiliti questa modalità di debug, verranno visualizzati tutti gli errori e gli avvisi PHP, consentendoti di rilevare immediatamente cosa non funziona nel tuo sito.

Obbligatorio – Per portare a termine la procedura è necessario:
  • Un client FTP per accedere ai file del sito. Vi sono numerosi client FTP di terze parti disponibili; noi raccomandiamo di usare il client FTP FileZilla.
  • Un editor di testo per apportare le modifiche necessarie al file. Vi sono numerosi editor di testo di terze parti disponibili, noi raccomandiamo di usare Notepad++. Non apportare modifiche con un’applicazione di elaborazione di testo come Microsoft Word.


  1. Connettiti mediante un client FTP oppure usa un gestore file per modificare il file wp-config.php del tuo sito web. (cPanel / Plesk / WordPress gestito / VPS)
  2. Modifica il valore WP_DEBUG da false a true:
    
    define( 'WP_DEBUG', false );
    Con la modalità di debug abilitata:
    
    define( 'WP_DEBUG', true );
  3. Nella riga seguente, digita:
    define( 'WP_DEBUG_LOG', true );
    abilita la modalità di debug
  4. Una volta apportate tutte le modifiche necessarie, salva il file. Se usi FileZilla, accetta l’avviso di sovrascrittura in FileZilla per sostituire il file.
  5. Usa il tuo browser Internet per visitare il tuo sito; in questo modo il registro di debug potrà salvare gli errori.
  6. Utilizzando lo stesso editor, apri il file creato al punto 5, ovvero il file /wp-content/debug.log.
  7. Esamina i contenuti del registro di debug per individuare il plug-in, il tema o l'opzione di configurazione che potrebbe essere la causa del problema.
Avvertenza – Una volta risolti tutti gli errori, assicurati di disabilitare la modalità di debug. Se lasci la modalità di debug abilitata, si possono verificare problemi di sicurezza per il tuo sito.

Altre informazioni