Passa al contenuto principale
Mantieni operativa la tua attività durante l’emergenza COVID-19Ulteriori informazioni
Chiamaci
Numeri di telefono e orari
Centro assistenza

Esplora le nostre risorse di assistenza online

BlogAiuto

Domini Aiuto

Abbiamo cercato di tradurti questa pagina. È disponibile anche la versione in inglese.

Abilita il DNS secondario con i nameserver GoDaddy come nameserver primari

Il DNS secondario consente di eseguire automaticamente il backup del file di zona DNS del dominio su un secondo set di nameserver. Il set secondario di nameserver avrà un file di zona identico ai nameserver primari e, se il set primario viene disattivato, il DNS secondario invierà automaticamente richieste al set secondario. Per usare il DNS secondario, devi avere un DNS Premium sul tuo dominio. Non è possibile utilizzare DNSSEC e DNS secondario sullo stesso nome di dominio.

Per usare i nameserver GoDaddy come nameserver primari, devi assicurarti che i tuoi nameserver siano impostati come nameserver secondari. Dovrai configurare i tuoi nameserver come secondari e impostarli per eseguire query AXFR da 97.74.112.1 e/o 97.74.112.2.

  1. Accedi al tuo centro di controllo domini GoDaddy. (Ti serve aiuto per effettuare l’accesso? Trova il tuo nome utente o la tua password).
  2. Seleziona il dominio per accedere alla pagina Impostazioni dominio.
    seleziona il dominio
  3. Seleziona Gestisci DNS in Impostazioni aggiuntive .
  4. Seleziona DNS secondario dal filepiù icona del menu Altro menu.
    selezionare dns secondario
  5. In Abilitato , seleziona On .
  6. Seleziona Primario nel menu a discesa Configura zona come.
  7. Sotto Designate secondarie , seleziona AGGIUNGI .
  8. Inserisci i dettagli per ogni sezione:
    • Indirizzo IP iniziale : inserisci l'inizio dell'intervallo di indirizzi IP IPV4 per i server dei nomi secondari.
    • Indirizzo IP finale : inserisci la fine dell'intervallo di indirizzi IP IPV4 per i server dei nomi secondari.
    • Tipo TSIG : Seleziona l'algoritmo (funzione hash) da usare per autenticare le tue transazioni. Se non vuoi usare TSIG, seleziona Nessuno .
    • Nome TSIG : immettere un nome univoco per la chiave TSIG.
    • Valore TSIG : immettere un valore per la chiave TSIG. Questo valore è una password che entrambi i set di nameserver condividono e usano per autenticare le richieste.
  9. Seleziona Aggiorna , quindi Applica per salvare le modifiche.

La maggior parte degli aggiornamenti DNS diventa effettiva entro un'ora, ma l'aggiornamento globale potrebbe richiedere fino a 48 ore.

Passaggi correlati

  • Ti consigliamo di testare i tuoi server DNS secondari per assicurarti che stiano trasferendo la zona da noi correttamente e che rispondano in modo autorevole per il record della tua zona DNS quando viene richiesto direttamente.
  • Se cambi idea, puoi disabilitare il DNS secondario in qualsiasi momento.

Altre informazioni