Passa al contenuto principale
Mantieni operativa la tua attività durante l’emergenza COVID-19Ulteriori informazioni
Chiamaci
Numeri di telefono e orari
Centro assistenza

Esplora le nostre risorse di assistenza online

BlogAiuto

GoDaddy Aiuto

Aggiornamento delle stringhe di connessione al database di WordPress

WordPress impiega stringhe di connessione per sapere a quale database connettersi. Se il tuo sito non è connesso al tuo database, viene visualizzato un errore relativo all’impossibilità di stabilire una connessione con il database. Per risolverlo, aggiorna le stringhe di connessione sul tuo sito WordPress.

Obbligatorio – Per completare tutte le fasi della procedura è necessario:
  • Un’app FTP per aprire e modificare i file del tuo sito. Sono disponibili numerose app FTP di terzi; noi raccomandiamo di usare l’app FTP FileZilla.
  • Un editor di testo per apportare le modifiche necessarie nei file di WordPress. Vi sono numerosi editor di testo di terze parti disponibili; noi raccomandiamo di usare Notepad++. Non modificare i file con un'applicazione di elaborazione testi come Microsoft Word.
  • Il nome del database, il nome utente, la password e il nome host del tuo sito WordPress. Trova i dettagli relativi al tuo piano (cPanel / Plesk / WordPress gestito). Se usi cPanel o Plesk, dovrai reimpostare e usare una nuova password.
Avvertenza – Prima di tentare di risolvere qualsiasi problema, dovresti sempre eseguire un backup del sito.
  1. Accedi a phpMyAdmin.
  2. In phpMyAdmin, nel menu a sinistra, seleziona il nome del database usato dal tuo sito.
  3. Annotati il prefisso del database. Il prefisso del database viene aggiunto ai nomi delle tabelle (ad esempio, se vedi tabelle di database con nomi come wp_3f_options, wp_3f_ posts, wp_3f_postmeta, e così via, significa che il prefisso del tuo database è wp_3f_).
  4. Collegati al tuo account di hosting via FTP. Trova e apri la cartella che contiene il tuo sito WordPress.
  5. Nel file wp-config.php, individua la sezione simile all’esempio seguente:
    /** Il nome del database WordPress */
    define('DB_NAME', 'nometuodatabase');
    /** Nome utente del database MySQL */
    define('DB_USER', 'tuonomeutente');
    /** Password del database MySQL */
    define('DB_PASSWORD', 'tuapassword');
    /** Nome host MySQL */
    define('DB_HOST', 'tuonomehost');
    
    $table_prefix  = 'tuoprefissotabella';
  6. Verifica che le informazioni in questo file corrispondano ai dettagli del database che hai trovato in precedenza.
    • nometuodatabase: il nome del tuo database MySQL.
    • tuonomeutente: il tuo nome utente MySQL.
    • tuapassword: la tua password MySQL.
    • tuonomehost: il tuo nome host MySQL.
    • tuoprefissotabella: il tuo prefisso tabella.

    Nota – Se alcune delle informazioni nel file wp-config.php non corrispondono con i dettagli del tuo database, aggiorna il file con le informazioni corrette.

  7. Salva il file aggiornato.
  8. Visita il tuo sito in un browser con la modalità di navigazione privata (Chrome / Firefox / Edge) per verificare se è tornato attivo.

Altre informazioni