Bip bip... calcoli... calcoli... inizio sequenza 42...
Ci risiamo con quei pazzi robot! Hanno tradotto questa pagina nella tua lingua. I robot hanno le migliori intenzioni. Vogliono aiutarti. Premi i pulsanti al fondo della pagina per farci sapere che cosa pensi del risultato. Vai alla versione inglese

Aggiorna WordPress con FTP

Puoi aggiornare WordPress alla versione più recente tramite FTP.

Avvertenza: è sempre necessario eseguire il backup del sito prima dell'aggiornamento.
  1. Accesso a WordPress
  2. Disattiva tutti i tuoi plug -in .
  3. Nel menu Dashboard , fai clic su Aggiornamenti .
  4. Sotto l'intestazione "È disponibile una versione aggiornata di WordPress", fai clic su Scarica per ottenere un file .zip contenente la nuova versione di WordPress. Il file verrà scaricato sul computer locale.

    Nota: in alternativa, puoi scaricare il file .zip dall'archivio delle versioni di WordPress.

  5. Decomprimi il file. ( cPanel / Plesk )

    Nota: se non riesci a decomprimere il file nel tuo account di hosting, dovrai decomprimerlo sul computer locale e quindi caricare la cartella decompressa dei file.

  6. Connettiti al tuo hosting con FTP .
  7. Elimina le cartelle /wp-admin e /wp-includes.
  8. Elimina tutti i file nella home directory del tuo sito WordPress, ad eccezione dei file .htaccess , wp-config.php e robots.txt .
  9. Carica i file, la cartella wp-content e la cartella wp-includes dalla cartella decompressa di WordPress sul tuo computer locale. Per ora puoi saltare la cartella wp-content.
  10. Una volta completati i caricamenti,Accesso a WordPress.
  11. Quando richiesto, fai clic su Aggiorna database WordPress .
  12. Al termine, fai clic su Continua
  13. Se hai installato dei temi WordPress predefiniti, ora puoi aggiornarli dalla dashboard di WordPress .
  14. Ora puoi riattivare i plug -in.

Altre informazioni


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.