Che cos'è un sottodominio?

Questo video e le informazioni che seguono spiegano quali sottodomini vengono utilizzati e in che modo per inoltrare agli URL o puntare agli indirizzi IP e alle directory nell’account di hosting.

Con i sottodomini è facile creare un indirizzo semplice da ricordare per aree del sito web con contenuti esclusivi. Ad esempio, potresti creare un sottodominio per le immagini nel tuo sito, chiamato "foto" e accessibile tramite l'URL foto.esempio.com in aggiunta all'indirizzo www.esempio.com/foto.

Puoi aggiungere un massimo di 100 per nome di dominio. Puoi anche aggiungere svariati livelli di sottodomini. Ad esempio, puoi aggiungere info.blog.esempio.com per consentire ai visitatori di addentrarsi in un'area ancor più specifica del tuo sito web. Ciascun sottodominio può contenere un massimo di 25 caratteri.

Passi successivi

Ulteriori informazioni


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.