Come abilitare il debug degli errori in WordPress

Impostando WP_DEBUG su true in wp-config.php, la modalità di debug si attiva in tutto l’account WordPress. In questo modo, si visualizzano gli errori, le avvertenze e gli avvisi PHP.


Consigliamo vivamente di impostare WP_DEBUG e WP_DEBUG_LOG su true durante lo sviluppo in modo da cogliere errori che con l’impostazione false non verrebbero evidenziati. Questo è particolarmente utile durante lo sviluppo di moduli personalizzati, in quanto il css/js per il layout attuale viene aggiornato a ciascun caricamento di pagina, anziché memorizzato in cache, che è l’impostazione predefinita.

  1. Modifica il file wp-config.php per il tuo sito web. ( cPanel / Plesk / Web e classico / WordPress gestito / VPS )
  2. Cambia l'impostazione da "falso"
    define('WP_DEBUG', false);
    a "vero"
    define('WP_DEBUG', true);
  3. Nella riga seguente, digita
    define('WP_DEBUG_LOG', true);
  4. Salva le modifiche.
  5. Usando un browser Internet, visita il sito per provocare una registrazione nel file di debug.
  6. Usando l’editor dell’account di hosting, apri il file /wp-content/debug.log.
  7. Esamina i contenuti del registro di debug per individuare il plug-in, il tema o l'opzione di configurazione che potrebbe essere la causa del problema.

Nota – Nei piani WordPress Pro gestito, impostando WP_DEBUG su true si disabilita completamente la CDN (content delivery network) per aiutare la ricerca dei problemi del sito web. Si può riabilitare la CDN impostando WP_DEBUG su false.

Completate le operazioni di sviluppo o ricerca dei problemi, è bene impostare WP_DEBUG e WP_DEBUG_LOG nuovamente su false ed eliminare il file debug.log.


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.