Bip bip... calcoli... calcoli... inizio sequenza 42...
Ci risiamo con quei pazzi robot! Hanno tradotto questa pagina nella tua lingua. I robot hanno le migliori intenzioni. Vogliono aiutarti. Premi i pulsanti al fondo della pagina per farci sapere che cosa pensi del risultato. Vai alla versione inglese

Configura la registrazione degli errori PHP

Quando si risolvono errori PHP , è necessario rivedere i registri PHP. Se non hai registri PHP da rivedere, utilizza la seguente procedura per configurare la registrazione:

Nota: per la registrazione degli errori di WordPress e WordPress gestito, vedi Abilita gli errori di debug in WordPress.

  1. È sempre necessario eseguire il backup del sito prima di apportare modifiche al sito.
  2. Individua il file di inizializzazione PHP .
  3. Modifica il file. ( cPanel / Plesk / VPS )
  4. Inserisci la seguente riga nel tuo file di inizializzazione:
    error_log = /path/to/your/webroot/php_error.log
    • error_log è la funzione PHP che indicherà al server web di inviare i log in un nuovo file.
    • /path/to/your/webroot/php_error.log è il percorso del nuovo registro.
      • Assicurati di sostituire /path/to/your/webroot con il percorso effettivo utilizzato dal tuo account di hosting.
      • Qual è il mio percorso assoluto? ( cPanel / Plesk ).
  5. Crea un file denominato php_error.log nella radice web del tuo hosting.
  6. Riavvia i processi PHP. ( CPanel / Plesk ).

Passaggi successivi:

  • Rivedi il tuo php_error.log per i dettagli sugli errori. ( cPanel / Plesk / VPS )

Altre informazioni

  • Per ulteriori informazioni sui registri di errore PHP, visita PHP.net .

Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.