Passa al contenuto principale
Mantieni operativa la tua attività durante l’emergenza COVID-19Ulteriori informazioni
Chiamaci
Numeri di telefono e orari
Centro assistenza

Esplora le nostre risorse di assistenza online

BlogAiuto

GoDaddy Aiuto

Abbiamo cercato di tradurti questa pagina. È disponibile anche la versione in inglese.

Correggi gli errori del tema in WordPress

Dopo aver risolto il problema con il sito per determinare l'errore, puoi provare a correggere il tema e riportare il sito a uno stato funzionante.

Comprensione di un errore PHP correlato a WordPress

Se la tua precedente risoluzione dei problemi ha rivelato un errore PHP , usa la seguente tabella per capire meglio l'errore.

Tipo di errore Definizione e passaggi successivi
E_ERROR Si tratta di un errore irreversibile che causa la chiusura dello script. Questi sono in genere causati dalla chiamata di un oggetto inesistente come una classe o una funzione. Ciò può verificarsi spesso in caso di incompatibilità di versione. I passaggi successivi dovrebbero essere l'aggiornamento della versione, dei temi e dei plug -in di WordPress.
E_AVVERTENZA Un avviso di runtime non causa la chiusura dello script. Si tratta di potenziali problemi che si verificano ma non interrompono l'elaborazione di PHP. Questi possono spesso includere avvisi di deprecazione, che indicano che il tuo codice potrebbe utilizzare una versione obsoleta di PHP e deve essere aggiornato. Un avviso nei registri PHP potrebbe non essere necessariamente correlato al problema che stai riscontrando.
E_PARSE Si tratta di un errore di analisi in fase di compilazione. Di solito è indicativo di un errore di sintassi PHP, come un punto e virgola mancante;, parentesi (), parentesi aperta o chiusa {} , o qualsiasi altro errore di sintassi. È necessario rivedere il file e la riga specificati nel messaggio di errore e cercare potenziali errori di sintassi.
E_NOTICE Si tratta in genere di errori PHP che non provocano la chiusura degli script. Indicano che potrebbe essersi verificato un problema, ma potrebbero far parte della normale esecuzione dello script. Una causa comune è l'utilizzo di una variabile PHP non definita. Un avviso nei registri PHP potrebbe non essere necessariamente correlato al problema che stai riscontrando.

Aggiorna i tuoi componenti WordPress

Quando la versione, il tema o i plug -in di WordPress vengono aggiornati, potrebbero verificarsi conflitti con gli altri componenti che non sono stati aggiornati. L'aggiornamento degli altri componenti può ripristinare il tuo sito. Fai riferimento a quanto segue per aggiornare un componente del tuo sito:

Schermata bianca senza errori PHP

Se visualizzi una schermata di morte bianca e la risoluzione dei problemi non ha rivelato un errore PHP, controlla quanto segue:

  1. Assicurati che la directory wp-content/themes sia presente.
  2. Conferma che le autorizzazioni per le directory wp-content e themes siano corrette.
  3. Verifica che anche la directory del tuo tema attivo disponga delle autorizzazioni corrette.
  4. Assicurati che la directory del tema attivo contenga dei file.
  5. Verifica se è presente un tema predefinito anche nella directory wp-content/themes. WordPress caricherà automaticamente il tema predefinito nel caso in cui il tema attivo non sia presente.
  6. Verifica che il file index.php nella directory principale non sia mancante o vuoto.
  7. Verifica che il file index.php del tuo tema non sia mancante o vuoto.

Passaggi successivi

  • Se il problema persiste dopo la risoluzione dei problemi di cui sopra, potrebbe essere necessario disinstallare e reinstallare il tema .

Altre informazioni