Passa al contenuto principale
Mantieni operativa la tua attività durante l’emergenza COVID-19Ulteriori informazioni
Chiamaci
Numeri di telefono e orari
Centro assistenza

Esplora le nostre risorse di assistenza online

BlogAiuto

Microsoft 365 da GoDaddy Aiuto

Abbiamo cercato di tradurti questa pagina. È disponibile anche la versione in inglese.

Email catch-all non supportata con Microsoft 365

Un'email generica viene utilizzata per recapitare la posta quando l'indirizzo non è digitato correttamente o il destinatario non esiste. Ciò può comportare anche il recapito di messaggi indesiderati, incluso lo spam. Per prevenire il rischio di attacchi di phishing e altre minacce alla sicurezza, Microsoft 365 non consente l'uso di email generiche.

Se hai usato un catch-all con Workspace Email, non funzionerà più dopo il trasferimento a Microsoft 365. Tuttavia, Microsoft 365 include diverse funzionalità che puoi utilizzare dopo il trasferimento. Scegli la funzionalità più adatta alle tue esigenze.

Ti consigliamo vivamente di utilizzare uno dei seguenti indirizzi anziché l'email generica:

  • Alias : crea un indirizzo che invii tutta la posta a un'altra casella di posta a tua scelta. Ad esempio, se il tuo indirizzo è jane@coolexample.com e hai impostato l'alias sales@coolexample.com , tutta la posta inviata a jane@ o sales@ andrà automaticamente a jane@coolexample.com . Ecco come creare un alias .
  • Gruppo di distribuzione : comunica con un gruppo di persone, come un reparto o un team che lavora a un progetto. Anziché includere ogni singolo destinatario, puoi inviare la posta al gruppo di distribuzione e ogni membro la riceverà. Ecco come creare un gruppo di distribuzione .
  • Casella di posta condivisa : consente a un gruppo di persone di leggere e inviare messaggi da un indirizzo email comune. Ad esempio, è possibile impostare la cassetta postale condivisa questions@coolexample.com modo che i dipendenti che hanno accesso in grado di ricevere e rispondere ai suoi messaggi. Ecco come creare una casella di posta condivisa .

Se la tua azienda ha bisogno di un indirizzo email generico, puoi creare un'esperienza simile in cui la posta inviata a qualsiasi dominio del tuo account viene inviata a una singola casella di posta. Tieni presente che Microsoft non supporta l'uso di email generiche e ti consigliamo di utilizzare una delle opzioni indicate sopra.

Obbligatorio: per seguire questi passaggi devi disporre delle autorizzazioni di amministratore. Per altre informazioni, vedi Ruoli di amministratore di Microsoft.

Passaggio 1: modifica lo stato del dominio

Dovrai innanzitutto modificare lo stato del dominio in modo che accetti messaggi a destinatari che non esistono già nella tua organizzazione (che non sono utenti validi).

  1. Accedi al centro di amministrazione di Exchange . Usa il tuo indirizzo email Microsoft 365 e la tua password (il nome utente e la password GoDaddy non funzionano qui).
  2. Seleziona Flusso di posta > Domini accettati .
    Il menu del flusso di posta si apre con l'opzione Domini accettati
  3. Seleziona il tuo dominio. Sulla destra, seleziona Relè interno , quindi seleziona Salva .
    Dominio e relay interno selezionati
  4. Obbligatorio: se hai più domini nel tuo piano email Microsoft, questi sono elencati qui. È necessario modificare ogni dominio su cui si desidera utilizzare l'email generica in inoltro interno.

Passaggio 2: crea una casella di posta condivisa

Quindi, crea una casella di posta condivisa per controllare la posta catturata dal catch-all.

  1. Seleziona destinatari > Caselle di posta .
    Il menu Destinatari si apre con l'opzione Caselle di posta
  2. SelezionaIcona di persone con segno più Aggiungi una casella di posta condivisa .
  3. Immetti quanto segue:
    • Nome visualizzato : questo è ciò che vedranno i destinatari quando riceveranno messaggi da questo indirizzo.
    • Indirizzo email : nomina l'indirizzo email catchall prima della @, quindi seleziona il tuo dominio dall'elenco.
  4. Seleziona Crea . Possono essere necessari circa 15 minuti prima che la casella di posta condivisa diventi disponibile.

Passaggio 3: crea un gruppo di distribuzione dinamico

Quindi, crea un gruppo di utenti validi in modo che la loro posta venga comunque inviata loro e non vada alla raccolta.

  1. Seleziona destinatari > Gruppi .
    Il menu Destinatari si apre con l'opzione Gruppi
  2. SelezionaIcona della persona con il segno più Aggiungi un gruppo .
  3. In Scegli un tipo di gruppo , seleziona Distribuzione dinamica , quindi Avanti .
  4. Nel campo Nome , inserisci Tutti gli utenti . Puoi lasciare vuota la descrizione. Seleziona Avanti .
  5. Per il proprietario , scegli un utente per gestire questo gruppo, ad esempio l'amministratore dell'account.
  6. Seleziona Tutti i tipi di destinatario e quindi Avanti .
    Proprietario come California Flower Farms e tutti i tipi di destinatari selezionati
  7. Per l' indirizzo email del gruppo, inserisci allusers . È possibile mantenere il dominio onmicrosoft predefinito. Seleziona Avanti .
    Indirizzo email del gruppo
  8. Seleziona Crea gruppo

Passaggio 4: crea una regola per catturare la posta

Il passaggio successivo consiste nel creare una regola in modo che i messaggi inviati a un indirizzo email non assegnato vengano inviati alla casella di posta catchall@ shared.

  1. Seleziona Flusso di posta > Regole .
    Il menu del flusso di posta si apre con l'opzione Regole
  2. SelezionaPlus Nuovo > Crea una nuova regola . Si aprirà una nuova finestra.
    Il menu del segno più si apre per mostrare l'opzione Crea regola
  3. In Nome , inserisci Catch-All .
  4. Nella parte inferiore della finestra, seleziona Altre opzioni .
    Altre opzioni
  5. Scegli quanto segue:
    • Applica questa regola se : Seleziona Il mittente > è esterno/interno > Al di fuori dell'organizzazione > Ok .
    • Procedi come segue : Seleziona Reindirizza il messaggio a > questi destinatari > la tua casella di posta condivisa > Ok .
    • Tranne se : Seleziona aggiungi eccezione > Il destinatario > è un membro di questo gruppo > allusers (la tua lista di distribuzione dinamica) > Ok .
    • Alternativa Catch-All Name, applica questa regola se il mittente si trova al di fuori dell'organizzazione, esegui le operazioni seguenti per reindirizzare il messaggio a Contact US, tranne se il destinatario è un membro di tutti gli utenti
  6. Seleziona Salva . Ora tutta la posta proveniente dall'esterno della tua organizzazione verrà consegnata a questa casella di posta se il destinatario non è un membro della tua lista di distribuzione allusers. Puoi tornare in qualsiasi momento e modificare queste impostazioni.

Passaggio 5: scegli come accedere al riepilogo

Infine, usa una di queste opzioni per scegliere come visualizzare l'email di raccolta. Seleziona una scheda per visualizzare le istruzioni:


Segui questi passaggi per consegnare la posta a un utente specifico. È più simile all'esperienza Email area di lavoro poiché non dovrai controllare separatamente la casella di posta condivisa.

  1. Nell'angolo in alto a destra, seleziona il tuo profilo e Visualizza un'altra casella di posta .
    Icona del profilo e Visualizza un'altra casella di posta
  2. Seleziona la tua casella di posta catchall@ condivisa. Si aprirà una nuova scheda.
  3. Seleziona Inoltra la tua email .
    Inizia l'inoltro
  4. Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi ricevere tutti i messaggi e quindi seleziona Avvia inoltro .
  5. Seleziona Salva.

L'indirizzo email specificato ora riceverà tutte le email intercettate dal catch-all.

Passaggio correlato

Altre informazioni