Errori comuni nelle pagine web

I codici di stato HTTP sono numeri di tre cifre che forniscono ai browser web informazioni sullo stato di una pagina. Potrebbe capitarti di incontrare qualcuno di questi errori mentre navighi in Internet oppure potresti averli ricevuti nel tuo account di hosting.

Ecco una guida rapida con cui capire i codici di errore più comuni e avere suggerimenti su come risolvere gli errori:

400 — Bad Request
Il server web non è riuscito ad analizzare uno script formulato in modo errato. Il più delle volte, questo problema è causato da difetti di programmazione. Rivolgiti allo sviluppatore o al fornitore del software per farti aiutare a risolvere il problema.
Se ricevi questo errore con un’applicazione GoDaddy Hosting Connection®, contatta il nostro reparto di assistenza.
401 — Authentication Required
Per accedere a questa pagina, servono un nome utente e una password. Se tenti di accedere in mancanza di questi, ricevi il messaggio di errore “401 — Authentication Required”.
403 — Forbidden
Errori come questo vengono visualizzati quanto qualcuno tenta di accedere a una directory, a un file o a uno script senza le dovute autorizzazioni. Ad esempio, se uno script è leggibile solo dall’utente e inaccessibile ad altri, questi ultimi visualizzeranno un errore 403.
Gli errori 403 possono essere originati anche da file di indice e directory vuote. Per ulteriori informazioni, vedi uno dei seguenti articoli in base al tipo dell’account di hosting in tuo possesso: Web e Classico/cPanel/Plesk.
404 — Not Found
Se i visitatori accedono a un URL che non esiste, ricevono un errore 404. La causa può essere un URL non valido, file mancanti o reindirizzamenti a URL che non esistono più.
500 — Internal Server Error
Questo errore molto generico indica la presenza di un problema nella visualizzazione del sito web, ma i dettagli non sono subito disponibili. Gli errori 500 negli account di hosting Linux® sono in genere causati da file .htaccess non validi o contenenti regole non valide. In Windows®, questi errori sono perlopiù dovuti a richieste non valide eseguire tramite un file web.config.
Per risalire alla causa del problema:
  • Linux — Consulta i registri errori di Apache®.
  • Windows — Abilita gli errori dettagliati nel file web.config utilizzando il seguente codice:
    configuration>
       system.webServer>
          httpErrors errorMode="Detailed"/>
       /system.webServer>
    /configuration>

Per maggiori informazioni, consulta l’elenco delle definizioni dei codici di stato sul sito W3.org:
http://www.w3.org/Protocols/rfc2616/rfc2616-sec10.html


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.