Microsoft 365 da GoDaddy Aiuto

Abbiamo cercato di tradurti questa pagina. È disponibile anche la versione in inglese.

Esegui la migrazione della mia email a Microsoft 365

Congratulazioni, hai deciso di eseguire la migrazione del tuo servizio email a Microsoft 365. Ecco una panoramica di cosa aspettarsi durante il processo di migrazione da un altro service provider, come Google o Yahoo.

Obbligatorio: non annullare il servizio email corrente fino al completamento della migrazione a Microsoft 365. Deve essere attivo durante la migrazione.

Preparati per la migrazione

Ecco alcuni aspetti da considerare prima di inviare una richiesta di migrazione:

  • Quali caselle di posta stanno eseguendo la migrazione a Microsoft 365?
  • Il tuo attuale servizio email è ancora attivo?
  • Tutti gli utenti hanno il nome utente e la password per le caselle di posta da cui stai eseguendo la migrazione?
  • Il tuo DNS e i server dei nomi sono gestiti da GoDaddy o da un'azienda di terze parti? E puoi accedervi?
Passaggio 1: configura le caselle di posta

Prima di iniziare la migrazione, devi configurare le caselle di posta che desideri utilizzare su Microsoft 365. Configura gli account Microsoft 365 per gli utenti di cui intendi eseguire la migrazione, nonché eventuali caselle di posta nuove di zecca. Completa questi passaggi per assicurarti che le tue caselle di posta siano pronte per la migrazione:

  1. Decidi cosa tipo di piano email e quanti account utente ti serviranno. Assicurati di confrontare i nuovi piani email con lo spazio di archiviazione corrente degli account di cui vuoi eseguire la migrazione.
  2. Crea caselle di posta per ogni utente.
    • Se il tuo DNS o server dei nomi si trova nel tuo account GoDaddy, il tuo dominio verrà verificato automaticamente. Non trasferire i record MX fino a quando non sei pronto a ricevere la posta nelle nuove caselle di posta.
    • Se il tuo DNS o server dei nomi sono gestiti esternamente o in un altro account GoDaddy, dovrai aggiungere un record TXT per verificare la proprietà del dominio . Riceverai notifiche email durante tutto il processo di migrazione.
  3. Invia ai tuoi utenti le nuove informazioni di accesso per assicurarti che possano accedere alla loro nuova casella di posta.
    • Possono accedere al loro nuovo account in qualsiasi momento dopo la creazione delle password, ma i loro dati email non verranno visualizzati finché non avrai aggiornato i record DNS o avviato il processo di migrazione. Invita tutti gli utenti ad accedere alla propria webmail prima del completamento della migrazione.

Se hai bisogno di aiuto per configurare i tuoi nuovi account o qualsiasi componente aggiuntivo email (Sicurezza email avanzata, Archiviazione email o Backup email), contatta un Guida GoDaddy .

Passaggio 2: richiedi la migrazione

Dopo aver configurato i nuovi account Microsoft 365, sei pronto per inviare la migrazione. I nostri esperti di migrazione ti spiegheranno tutto ciò che devi sapere sul processo e lo terranno sotto controllo fino al termine. Riceverai notifiche email per aggiornamenti, azioni richieste e quando la migrazione è completa.

Quando chiami, devi fornire:

  • I nomi di dominio e il luogo in cui sono ospitati/gestiti.
  • Un elenco di nomi utente di cui eseguire la migrazione.
  • La data e l'ora in cui desideri completare la migrazione. Possono trascorrere anche 24 ore dal momento in cui invii la richiesta di migrazione.

Quando sei pronto a migrare la tua email, contatta uno dei nostri esperti di migrazione al numero (480) 463-8719 .

Passaggio 3: invia le tue password attuali

Per spostare i tuoi dati email dal tuo servizio email esistente a Microsoft 365, ciascuno dei tuoi utenti riceverà un'email da SkyKick, il nostro partner per la migrazione (noreply@skykick.com), in cui ti verrà chiesto di specificare il tuo indirizzo email e la tua password attuali. Quando inserisci la password, l'Assistente Outlook di Skykick viene scaricato automaticamente.

L'Assistente Outlook Skykick sposta i dati locali da Outlook per Windows (2016 o più recente) a un nuovo profilo. Spiegheremo di più sull'Assistente Outlook Skykick nella sezione successiva.

Se hai problemi a inviare la password, reimposta la password con il tuo provider attuale e riprova (chiudi e riapri il link da Skykick). Se continui a riscontrare problemi, contatta i nostri esperti di migrazione .

Passaggio 4: configurazione dell'Assistente Outlook Skykick
Obbligatorio: questo strumento è compatibile solo con gli utenti di Outlook per Windows (2016 o successivi). Ulteriori informazioni sui requisiti .

Per semplificare il processo di migrazione e consentirci di spostare ancora più dati e impostazioni, consigliamo a te e ai tuoi utenti email di scaricare e installare l' Assistente Outlook di Skykick prima della data di migrazione pianificata.

Se gli utenti qualificati scaricano e installano il programma prima della data di migrazione, Skykick Outlook Assistant eseguirà le seguenti operazioni:

  1. Crea automaticamente un nuovo profilo in Outlook utilizzando il nuovo indirizzo email Microsoft 365.
  2. Migrazione dei contenuti .PST locali dalla vecchia email al nuovo profilo. Ciò può includere:
    • Dati email POP
    • Contatti, calendari e attività
    • Firme
    • Cache a completamento automatico (ad esempio, i contatti che non sono stati salvati nella rubrica)

Se tu o uno dei tuoi utenti non potete utilizzare l'Assistente Outlook di Skykick, è necessario configurare manualmente il client di posta elettronica e importare i dati locali .

Passaggio 5: aggiorna il DNS alla data di migrazione

Il giorno della tua migrazione, sarai pronto per iniziare a usare Microsoft 365. Se il tuo DNS è gestito nell'account GoDaddy in cui è in corso la migrazione, non è necessaria alcuna azione da parte tua. In caso contrario, riceverai un'email in cui ti verrà chiesto di apportare queste modifiche manualmente.

  • Se il tuo DNS o i tuoi nameserver sono gestiti esternamente o in un altro account GoDaddy, dovrai aggiornare manualmente i record DNS . Puoi anche trovare le impostazioni DNS nella sezione Imposta destinazione email del tuo account Email & Dashboard di Office.
  • Se il tuo DNS o server dei nomi si trova nel tuo account GoDaddy, aggiorneremo questi record automaticamente.

Se hai scaricato l'Assistente Outlook di Skykick, devi aggiornare il tuo DNS prima che l'assistente possa completare la configurazione del tuo client Outlook.

Passaggio 6: inizia a usare la nuova email

Quando passi a Microsoft 365, la maggior parte dei tuoi dati email sarà immediatamente disponibile, ma alcune email recenti potrebbero non comparire subito. Trasferiremo tutte le email rimanenti dal vecchio server a Microsoft 365 entro 48-72 ore dalla migrazione. Puoi iniziare a usare la tua nuova email, ma durante questo periodo verificheremo la presenza di eventuali dati persi.

Avvertenza: controlla la tua nuova casella di posta prima di annullare il servizio del vecchio provider di posta elettronica. Se noti dei dati mancanti, contatta i nostri esperti di migrazione .

Riceverai una notifica via email una volta completata la migrazione. Ora sei pronto per usare la tua nuova email. Inizia seguendo il corso di formazione Microsoft 365 , scopri la differenza tra inoltro, alias e gruppi di distribuzione e scopri gli articoli essenziali per conoscere la tua email Microsoft 365.

Congratulazioni per il tuo grande passaggio a Microsoft 365! Ora puoi goderti la tua esperienza email aggiornata!

Altre informazioni