Marketing via email di GoDaddy Aiuto

Bip bip... calcoli... calcoli... inizio sequenza 42...
Ci risiamo con quei pazzi robot! Hanno tradotto questa pagina nella tua lingua. I robot hanno le migliori intenzioni. Vogliono aiutarti. Premi i pulsanti al fondo della pagina per farci sapere che cosa pensi del risultato. Vai alla versione inglese

Evitare i filtri antispam della posta in arrivo

GoDaddy Email Marketing intraprende tutte le azioni possibili per garantire che la tua email arrivi alle caselle di posta dei tuoi lettori. L'unico aspetto che spetta a te, tuttavia, è il tuo contenuto!

Non disponiamo di un elenco completo di tutte le parole e le frasi che dovresti evitare, perché i filtri anti -spam sono molto sofisticati al giorno d'oggi! Ad esempio, molti filtri sono personalizzati in base alle abitudini di ogni particolare utente, invece di seguire regole generali su ciò che è e cosa non è spam. Il contesto delle tue parole e frasi viene preso sempre più in considerazione, quindi evitare di sembrare spam è in realtà la soluzione migliore.

Per evitare filtri, dovresti pensare a come i tuoi contenuti sono presentati nel loro insieme, piuttosto che evitare parole chiave specifiche. I migliori consigli non sono in bianco e nero. Sappiamo che questo è meno soddisfacente a breve termine, ma i nostri consigli di seguito sono più efficaci per indirizzarti alla casella di posta, ora e nel lungo periodo.

Per evitare filtri antispam, esamina il contenuto della tua email e poni queste domande:

  1. I filtri email e gli iscritti mi riconosceranno immediatamente?

    Se la risposta è tutt'altro che un solido sì! , devi risolvere il problema immediatamente. I nomi di dominio, gli indirizzi degli indirizzi e i modelli o gli stili devono rimanere ben chiari da email a email. E devono corrispondere al tuo sito e ad altre comunicazioni, incluso il luogo in cui queste persone si sono iscritte al tuo elenco. Questo aiuta sia i filtri che gli umani a stabilire chi sei. Il tuo marchio crea un track record di fiducia. Se le persone in passato erano ricettive alle tue email, un branding coerente ti consentirà di ottenere risultati di filtraggio migliori.
  2. Ho fatto un'ottima prima impressione?

    Se non hai ancora inviato email al tuo elenco o le email che hai inviato non sono state ben ricevute, inviale solo ai tuoi iscritti più recenti e coinvolti. Assicurati che il contenuto sia qualcosa di cui i tuoi iscritti saranno entusiasti di leggere o interagire.
  3. La mia email è incentrata sull'attrazione dei miei iscritti, piuttosto che sul "distruggerli"?

    Ricorda ai lettori la tua relazione esistente e poi sviluppala. Scrivi le email in uno stile colloquiale, simile a come ti rivolgeresti a un amico o collega. Le tattiche hard-sell sono fastidiose per le persone e invitano a lamentele e sospetti sia con i filtri che con gli umani. Detto questo, non fare il possibile per nascondere che stai inviando un'email in blocco. I filtri antispam possono comunque stabilire se stai inviando lo stesso messaggio a molte persone. E le persone non si preoccupano di ricevere email in blocco, se si sono iscritte: sono il tono e il contenuto che tengono.

    Ecco alcuni suggerimenti sui contenuti, da tenere a mente:

    Nota: il titolo dell'argomento è particolarmente sensibile a questi suggerimenti.

    • In generale, è una buona idea evitare frasi come: gratis, istantaneo, raddoppia i tuoi soldi, sesso, XXX, vinci, contanti, bonus, iscrizione, offerta gratuita, chiama ora, tariffe, $$$, successo, ecc. .
    • Anche l'uso eccessivo di BLOC MAIUSC può causare problemi. A nessuno piace essere sgridato!
    • Riduci al minimo l'uso della punteggiatura. !!! e ??? possono essere fastidiosi. Mantieni la tua campagna colloquiale, piuttosto che l'EXTRA hard-sell !!!! ACQUISTA ORA !!! stile.
    • I segnali dei prezzi e dei prezzi sono particolarmente importanti. Includere il prezzo nella tua campagna può attivare un filtro anti -spam. Un modo efficace per aggirare il problema e aumentare il traffico web è descrivere l'offerta speciale e creare un collegamento al tuo sito web. Anche un'immagine con il prezzo è efficace.
    • Le righe dell'oggetto sono molto importanti. Pensare davvero ai titoli dei tuoi argomenti non solo ti aiuterà a evitare i filtri antispam, ma è anche probabile che le tue percentuali di visualizzazione migliorino!
  4. Sto inviando messaggi a contatti che non solo si sono iscritti alle mie email, ma desiderano questo particolare contenuto?

    Può volerci anche una persona determinata e infelice per causare problemi di filtraggio. Quindi, se non sei sicuro che un determinato elenco desideri un'email, probabilmente è meglio lasciarlo fuori del tutto.
  5. Ti sembra che stia nascondendo qualcosa?

    Le email di sole immagini vengono spesso filtrate come spam. L'invio di un’email che contiene solo immagini fa pensare ai filtri antispam che tu stia cercando di nascondere qualcosa. Non sono in grado di scansionare il contenuto delle immagini, quindi non hanno la più pallida idea dell'argomento della tua email. Assicurati di aver ben chiaro l'intento del messaggio anche con il contenuto del testo! Con il contenuto di testo oltre al contenuto di immagini, i filtri possono comprendere più facilmente la tua identità e le tue intenzioni.

    Gli accorciatori di link sono ampiamente utilizzati nelle email per nascondere malware e altre cose non eccezionali, quindi non usare neanche quelli.

Cosa devo fare se riscontro problemi e sto già eseguendo tutte le operazioni descritte sopra?

Prova con un oggetto diverso o estrai i link ai siti web (sui quali non hai il pieno controllo) nell'email e invia un test. Ti consigliamo di creare un elenco di test e di inviarlo a diversi account email prima di inviarlo all'intero elenco.

Argomenti correlati:

Rimbalzi, puoi spiegarli?
Che cos'è "contrassegnato come spam"?
Ho bisogno di aiuto con la gestione degli elenchi
Come faccio a copiare i colori del mio sito per un marchio uniforme?


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.