Bip bip... calcoli... calcoli... inizio sequenza 42...
Ci risiamo con quei pazzi robot! Hanno tradotto questa pagina nella tua lingua. I robot hanno le migliori intenzioni. Vogliono aiutarti. Premi i pulsanti al fondo della pagina per farci sapere che cosa pensi del risultato. Vai alla versione inglese

Individua e correggi le immagini di WordPress mancanti

Quando tutte o alcune delle tue immagini non sono più visibili, hai un problema di autorizzazioni con tali file o cartelle. È possibile utilizzare i passaggi seguenti per diagnosticare e risolvere i problemi di autorizzazione.

Verifica di eventuali problemi di autorizzazione

  1. Puoi verificare se un'immagine presenta problemi di autorizzazione o se manca accedendo all'URL dell'immagine nel tuo browser.
    Esempio: http://example.com/wp-content/uploads/2017/07/Capture.png
  2. Se ricevi un errore nel tentativo di accedere all'immagine, significa che manca o presenta autorizzazioni errate.
  3. Prima di controllare le autorizzazioni, è meglio verificare che il file esista. Puoi trovare l'URL di un'immagine dalla Libreria multimediale .
  4. Connettiti al tuo hosting tramite FTP .
  5. Puoi sfogliare le cartelle /wp-content.
  6. Conferma che le autorizzazioni per la directory /wp-content siano corrette.
  7. Se la cartella /wp-content o i file al suo interno non hanno autorizzazioni di lettura o visibili sul Web, non saranno visibili e dovrai aggiornarli.

    Nota: per gli account Windows, puoi gestire solo le autorizzazioni delle cartelle.

Passaggi successivi:

  • Se l'impostazione delle autorizzazioni non ha reso visibili le immagini o se l'immagine non era presente nella cartella, devi caricare di nuovo l'immagine e aggiungerla di nuovo alla pagina.
  • Vai aDatabase trova e sostituisci se hai cambiato di recente il tuo dominio.

Ulteriori informazioni:


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.