Installazione di WordPress sul dominio con hosting Linux usando cPanel

Questo video e le istruzioni che seguono sono specifici per i domini con hosting Linux. Spiegano come installare WordPress sul dominio usando cPanel.

Se vuoi usare WordPress per creare un sito web o un blog, devi innanzitutto installarlo nel tuo account di hosting.

  1. Dalla pagina iniziale di cPanel, nella sezione Web Applications (Applicazioni web), fai clic su WordPress blog.
  2. Fai clic su Installa questa applicazione.
  3. Compila i campi seguenti, quindi fai clic su Installa.
    Campo Dati da inserire
    Ubicazione - Dominio Seleziona il nome di dominio da usare.

    Se vuoi usare un sottodominio (es., sottodominio.unesempio.com), devi aggiungerlo all'account.

    Ubicazione - Directory (opzionale) Immetti la directory in cui installare WordPress.

    Se vuoi usare WordPress come sito web per il dominio selezionato nel campo Dominio, assicurati che il campo Directory sia vuoto. Qualsiasi testo immetti nel campo verrà usato per l'ubicazione in cui WordPress sarà installato e l'indirizzo web (URL) del sito che crei includerà tale testo come nome della directory. Ad esempio, se digiti blog nel campo Directory, l'indirizzo web del sito WordPress sarà unesempio.com/blog.

    Versione Seleziona la versione di WordPress da usare. Ti consigliamo di usare tutte queste impostazioni predefinite.
    Impostazioni Questo campo include svariate opzioni, generate automaticamente per il tuo contesto specifico. È importante prenderne nota perché includono il nome utente e la password che dovrai usare per entrare nel tuo sito WordPress.

    Prendi nota dei valori nei campi Nome utente amministratore e Password amministratore, oppure modificali.

    Assicurati anche di selezionare l'opzione Autenticazione a due fattori che vuoi usare.
    Avanzato Seleziona le opzioni avanzate, come la gestione del database e i backup.

Passo successivo

Ulteriori informazioni


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.