WordPress Aiuto

Bip bip... calcoli... calcoli... inizio sequenza 42...
Ci risiamo con quei pazzi robot! Hanno tradotto questa pagina nella tua lingua. I robot hanno le migliori intenzioni. Vogliono aiutarti. Premi i pulsanti al fondo della pagina per farci sapere che cosa pensi del risultato. Vai alla versione inglese

Installazione e configurazione del plug -in W3 Total Cache su WordPress

Puoi installare W3 Total Cache per velocizzare il tuo sito WordPress® in due modi. W3 Total Cache riduce il tempo necessario per generare le pagine visitate di frequente sul tuo sito. Implementa inoltre best practice comuni come l'ottimizzazione JavaScript e CSS per accelerare il tempo necessario per scaricare il sito in un browser Web.

Questo processo richiede circa 10-15 minuti e può rendere il tuo sito WordPress molto più accattivante.

Avvertenza: questo articolo non si applica ai nostri account WordPress gestiti, che non funzionano con il plug -in W3 Total Cache. WordPress gestito dispone già di una cache ottimizzata, quindi non è necessario disporre di un altro strumento di memorizzazione nella cache. Per vedere se questo è il tuo caso, consultaDi che tipo è il mio account di hosting?

Per installare il plug -in W3 Total Cache su WordPress

  1. Accedi al tuo account WordPress.
  2. Nel menu Impostazioni , fai clic su Permalink .
  3. Seleziona una struttura di collegamento permanente, quindi fai clic su Salva modifiche .
  4. Nel menu Plug -in , fai clic su Aggiungi nuovo .
  5. Cerca W3 Total Cache .
  6. Fai clic su Installa ora in W3 Total Cache , quindi fai clic su OK.
  7. Fai clic su Attiva plug -in .

Per configurare il plug -in W3 Total Cache su WordPress

  1. Nel menu Prestazioni , fai clic su Impostazioni generali .
  2. Nell'area Cache pagine , fai clic su Abilita .
  3. Dall'elenco Metodo cache pagine , seleziona Disco: avanzato .
  4. Nell'area Minimizza , fai clic su Abilita .
  5. Per la modalità Riduci a icona, seleziona Auto .
  6. Dall'elenco HTML minimizzato , seleziona Predefinito .
  7. Dall'elenco JS minimizzato , seleziona JSMin (predefinito) .
  8. Dall'elenco CSS minifier , seleziona Default .
  9. Nell'area Cache database , fai clic su Abilita .
  10. Dall'elenco Metodo cache database , seleziona Disco .
  11. Nell'area Cache oggetti , fai clic su Abilita .
  12. Dall'elenco Metodo cache oggetti , seleziona Disco .
  13. Nell'area Cache del browser, fai clic su Abilita .
  14. Nell'area Varie , fai clic su Ottimizza la pagina ottimizzata del disco e riduci la memorizzazione nella cache per NFS .
  15. Fai clic su Salva tutte le impostazioni .

Risoluzione dei problemi del plug -in W3 Total Cache su WordPress

Innanzitutto, svuota la cache facendo clic su Prestazioni , quindi svuota tutte le cache . Visita il tuo sito anche con un browser diverso perché, per impostazione predefinita, W3 Total Cache non mostra il contenuto della cache per gli utenti che hanno effettuato l’accesso.

Se il tuo sito presenta ancora problemi, potrebbe essere un conflitto tra W3 Total Cache e un altro plug -in o il tuo tema. Per identificare quale, segui questi passaggi:

  1. Disattiva tutti i plug-in eccetto W3 Total Cache.
  2. Fai clic su Prestazioni , quindi svuota tutte le cache per svuotare la cache.
  3. Controlla il tuo sito in un altro browser.
  4. Abilita ogni plug-in, uno alla volta, e svuota la cache dopo aver attivato ciascun plug-in finché non trovi quale è il problema.
  5. Facoltativamente, puoi passare temporaneamente a uno dei temi predefiniti di WordPress per vedere se il codice personalizzato nel tema interferisce con la memorizzazione nella cache.

Se hai identificato un conflitto tra W3 Total Cache e un altro plug -in, devi decidere di attivarne solo uno sul tuo sito. Puoi contattare gli autori del plug -in per una possibile soluzione.

Se ancora non riesci a far funzionare il tuo sito, devi inviare un modulo di invio dei bug facendo clic sulla scheda Prestazioni , quindi su Assistenza per inviare il modulo per assistenza gratuita e risoluzione dei problemi. Quindi disattiva temporaneamente la cache W3 Total fino a quando la tua richiesta di supporto non viene gestita.

Se il tuo sito visualizza un errore 500 e non riesci ad accedere, devi accedere tramite FTP o tramite il Gestore file FTP e modificare il file .htaccess. Dovresti rimuovere tutte le sezioni di codice che hanno questo aspetto:

# BEGIN W3TC [nome sezione qui]
[codifica qui]
# END W3TC [nome sezione qui]

Per maggiori informazioni, vediChe cos'è .htaccess?

Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.