Introduzione al dashboard

Il dashboard di Email Marketing di GoDaddy è la prima cosa che viene visualizzata quando accedi al tuo account Email Marketing di GoDaddy. È il posto dove vengono conservate tutte le newsletter che hai creato in Email Marketing di GoDaddy. Qui si trovano anche diversi strumenti che ti possono aiutare a gestire in modo efficace i tuoi contenuti Email Marketing di GoDaddy. Partendo dall'alto, troviamo...

Le tue campagne

Nella grande sezione centrale del dashboard, puoi trovare una miniatura e un riepilogo di ciascuna delle tue newsletter. Se fai clic su una miniatura, puoi visualizzare un'anteprima della campagna, così com'è.

Statistiche newsletter

A destra della miniatura, si trova un riepilogo delle statistiche. I numeri e il grafico a torta si riferiscono alle statistiche totali generali della campagna, incluse le volte che è stata inviata. Se fai clic su uno dei dati, vengono visualizzate le statistiche di invio dettagliate.

Per visualizzare la pagina delle statistiche relative solo all'ultimo invio, fai clic sul pulsante Statistiche sotto la miniatura.

Puoi aggiornare le statistiche di qualunque campagna, in qualsiasi momento, facendo clic sul piccolo pulsante circolare con la freccia, accanto al pulsante Statistiche, sotto la miniatura della campagna. Mentre Email Marketing di GoDaddy aggiorna le statistiche, la schermata non è accessibile.

Ulteriori informazioni sulle statistiche email.

Strumenti campagna

Modifica – Se vuoi aprire una campagna per modificarla, fai clic sul pulsante Modifica sotto la miniatura.

Invia – Puoi inviare la tua campagna direttamente dal dashboard, facendo clic su Invia.

Programma – Fai clic sul pulsante dell'orologio per programmare l'invio della campagna a un orario specifico nel futuro. Una volta programmato correttamente l'invio, il pulsante diventerà rosso. Per modificare degli invii già programmati, fai clic sul pulsante Invii programmati in fondo alla barra laterale destra, sotto la piccola miniatura sulla destra.

Clona – Il pulsante della pecora consente di "clonare" una campagna, ovvero di crearne una copia identica, sul dashboard. Email Marketing di GoDaddy aggiungerà un numero progressivo al titolo della campagna, per consentirti di identificare la copia dall'originale. Verrà anche visualizzata una piccola icona con una pecora sopra la miniatura a destra, per contrassegnare la copia.

Condividi – Se fai clic sul pulsante Condividi, viene visualizzato un elenco di piattaforme social e l'URL di Email Marketing di GoDaddy della campagna. Se hai abilitato i pulsanti per la condivisione sui social network nell'email, puoi selezionarne uno o più per condividere la newsletter direttamente su questi siti. (Ricorda: i pulsanti di condivisione sui social network sono diversi dalle icone social che vedi nel piè di pagina dell'email. I pulsanti di condivisione sui social network devono essere abilitati DURANTE L'INVIO, perché funzionino correttamente.) Puoi sempre copiare l'URL qui e condividerlo dove vuoi.

Elimina – Per eliminare la campagna, basta fare clic sul pulsante del cestino, in alto a destra sopra la miniatura della campagna.

La barra laterale

Selezione delle newsletter

Se fai clic su una delle campagne nella barra laterale, la campagna viene visualizzata sul lato sinistro, nell'area principale della pagina. Le campagne vengono visualizzate nello stesso ordine in cui sono riportate nella barra laterale. Le campagne vengono inoltre aggiunte a un nuovo elenco in fondo alla schermata, che riporta tutte le campagne selezionate.

Ulteriori informazioni su

.

Selezione di campagne meno recenti

Alla destra del dashboard è riportato un pannello grigio con tante piccole miniature e relativi titoli di tutte le tue campagne. Si tratta dell'elenco completo di tutte le campagne presenti nel tuo account.

Se hai creato molte campagne, ecco cosa devi fare per visualizzare quelle riportate in altre pagine. È possibile che le newsletter meno recenti non vengano automaticamente visualizzate nell'elenco "Recenti", al centro della schermata. Puoi fare clic su una pagina specifica per aprirla oppure puoi sfogliare le varie pagine utilizzando i piccoli pulsanti freccia.

Raggruppamento delle newsletter in cartelle

Se lo desideri, puoi consolidare una serie di campagne in un unico gruppo. Per farlo, devi semplicemente trascinare le piccole miniature delle campagne che vuoi raggruppare sulla destra sopra una delle altre miniature. Voila! Il gruppo è creato.

GoDaddy ti offre la possibilità di assegnare un nome alla cartella nel momento in cui la crei. Puoi comunque modificare il nome del gruppo in qualsiasi momento, facendo clic sull'icona della matita, accanto al nome del gruppo.

Per rimuovere una campagna dal gruppo, basta semplicemente selezionarla e trascinarla fuori dal gruppo; Email Marketing di GoDaddy penserà a rimuoverla. Se hai solo 2 email in una cartella e ne trascini fuori una, Email Marketing di GoDaddy eliminerà automaticamente il gruppo.

Accanto a ogni gruppo, è visualizzato un badge con due numeri. Il numero in grigio indica quante campagne sono state inserite nel gruppo. Se alcune campagne del gruppo sono state selezionate, il numero verrà modificato per indicarlo.

Ulteriori informazioni sul raggruppamento di newsletter in cartelle.

Ricerca di email pre-esistenti

Da questa area puoi anche effettuare ricerche all'interno di tutte le tue campagne. Ti basta inserire una richiesta nella barra di ricerca sulla destra; Email Marketing di GoDaddy inizierà automaticamente a cercare tutte le newsletter a mano a mano che digiti del testo nel campo. I risultati della ricerca verranno visualizzati nel pannello grigio, sotto forma di elenco. Fai clic su una delle miniature per aggiungerla all'elenco centrale del dashboard.

Passo successivo

  • Il corso accelerato sul dashboard di Email Marketing di GoDaddy è terminato, ora puoi iniziare a inviare le tue email!

Ulteriori informazioni


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.