Guida di GoDaddy

Bip bip... calcoli... calcoli... inizio sequenza 42...
Ci risiamo con quei pazzi robot! Hanno tradotto questa pagina nella tua lingua. I robot hanno le migliori intenzioni. Vogliono aiutarti. Premi i pulsanti al fondo della pagina per farci sapere che cosa pensi del risultato. Vai alla versione inglese

La disattivazione di query di DNS ricorsivi sui server di Windows con Parallels Plesk Panel

Per informazioni sul DNS ricorsivo, vedi quali rischi sono associati alle query DNS ricorsive?.

Per disattivare il servizio DNS ricorsivo

  1. Entra Parallels Plesk Panel come amministratore.
  2. Vai alla scheda Server .
  3. Nella sezione Impostazioni generali , fai clic su Modello DNS.
  4. Vai alla scheda DNS ricorsivo .
  5. Seleziona Rifiuta.

Se apportare questa modifica in Plesk non disattiva Recursive DNS o non hai le opzioni in Parallels Plesk Panel è necessario seguire il percorso di aggiornamento manuale qui sotto:

Nota: Per eseguire questa procedura, è necessario essere un membro del gruppo di amministratori del tuo computer locale o hai all'autorità competente delegato all'utente.

  1. Entra nel tuo dedicato o Virtual Private Server (VPS).
  2. Nel menu Start, fai clic su Gestisci.
  3. Se stai utilizzando dedicato hosting Windows con Parallels Plesk Panel, digita il seguente comando nella finestra Apri: casella di testo e premi INVIO:
    notepad "%plesk_dir%dns\etc\named.user.conf"
  4. Modificare il file, in modo da un'unica istruzione "Opzioni" esistente. Simile a quella riportata di seguito:
    options { allow-recursion {none; }; };

    Se uno non esiste o non rimuovere i duplicati istruzioni per aggiungere l'istruzione.
  5. Salva e Chiudi il file.
  6. Nel menu Start, fai clic su Gestisci.
  7. Tipo di cmd e premi INVIO.
  8. Al prompt, digita i seguenti comandi e premi INVIO dopo ogni:
    net stop named
    net start named


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.