Guida di GoDaddy

Bip bip... calcoli... calcoli... inizio sequenza 42...
Ci risiamo con quei pazzi robot! Hanno tradotto questa pagina nella tua lingua. I robot hanno le migliori intenzioni. Vogliono aiutarti. Premi i pulsanti al fondo della pagina per farci sapere che cosa pensi del risultato. Vai alla versione inglese

La verifica Varnish utilizzando cURL

Questo articolo ti mostra come testare Varnish analizzando le intestazioni HTTP che vuoi ricevere dal comando cURL. Non ci sono una vasta gamma di altri modi per eseguire il test, ma ho trovato utilizzando cURL per il modo più semplice.

DIFFICOLTÀ Basic - 1 | Media - 2 | Avanzate – 3
TEMPO RICHIESTI 5 min
PRODOTTI CORRELATI Server dedicato o VPS basati su Linux

Test varnish è essenziale per garantire che i siti Web sono in corso nella cache e ha ricoperto un argomento tempestivamente, ecco un rapido test per verificare che Varnish funzioni.

Innanzitutto, accedi a qualsiasi server che ha cURL installata, se non è stato installato può essere facilmente installato in esecuzione:

Ubuntu-

apt-get install curl

CentOS-

yum install curl

Dopo aver installato cURL, puoi provare Varnish analizzando le intestazioni, utilizzeremo la capitale flag per recuperare solo le intestazioni.

curl -I http://127.0.0.1/

Sostituendo 127.0.0.1 con un dominio che è ospitato su server o se si sta verificando dalla radice documento predefinito - Usa il tuo indirizzo IP server. Dovresti vedere un output simile a seconda della configurazione.

HTTP/1.1 200 OK
Date: Tue, 18 Nov 2014 19:05:29 GMT
Server: Apache/2.4.7 (Ubuntu)
Vary: Accept-Encoding
Content-Type: text/html;charset=UTF-8
X-Varnish: 16
Age: 0
Via: 1.1 varnish-v4
Connection: keep-alive

Due contrassegni chiave che vuoi prestare attenzione ai che comunicarti che varnish effettivamente corretto funzionamento di:

X-Varnish: 16
Via: 1.1 varnish-v4

Ecco fatto, dopo aver verificato le funzionalità di Varnish sul tuo server.


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.