Microsoft 365 da GoDaddy Aiuto

Bip bip... calcoli... calcoli... inizio sequenza 42...
Ci risiamo con quei pazzi robot! Hanno tradotto questa pagina nella tua lingua. I robot hanno le migliori intenzioni. Vogliono aiutarti. Premi i pulsanti al fondo della pagina per farci sapere che cosa pensi del risultato. Vai alla versione inglese

Modifica le impostazioni spam avanzate di Sicurezza email

Il componente aggiuntivo Advanced Email Security fornisce ulteriori impostazioni antispam, che puoi modificare in qualsiasi momento. Questi includono il livello di sensibilità allo spam e assistenza con email di phishing in blocco o sospette.

  1. Accedere a Sicurezza avanzata della posta elettronica .
  2. In Impostazioni di sicurezza , seleziona Email > Impostazioni spam .
  3. Effettua le selezioni desiderate per le opzioni visualizzate nella pagina:
    Opzione Dettagli
    Sensibilità allo spam Il livello predefinito è 7. Più basso è il numero, più sensibile è e maggiore è lo spam che viene bloccato. Più alto è il numero, meno sensibile è.
    Politica di rilascio in quarantena Scegli se tutti gli utenti o solo gli utenti amministratori possono rilasciare la posta in quarantena.
    Metti in quarantena le email sospettate di essere phishing Interrompe qualsiasi email che il sistema considera un tentativo di phishing e che tenta di sottrarre informazioni personali. Se scegli di mettere in quarantena le email sospette di phishing, devi decidere se richiedere all'amministratore di rilasciare le email di phishing .
    Metti in quarantena email in blocco Interrompe qualsiasi email identificata come email in blocco, inclusi i messaggi provenienti da servizi di marketing via email o altri mittenti noti per inviare email in blocco.
    Timbro spam e inoltro Contrassegna l'email come spam nella riga dell'oggetto, ma verrà comunque recapitata al destinatario previsto. Puoi impostare i contenuti da visualizzare nella riga dell'oggetto utilizzando Timbro spam e tag inoltra oggetto .
    Includi una dichiarazione di non responsabilità per la segnalazione di spam nell'email inviata Aggiunge un piè di pagina alla fine di tutte le email in arrivo che indicano che sono state scansionate per spam e virus. Include anche la segnalazione dello spam, che consente agli utenti di segnalare eventuali email erroneamente classificate come spam.
    Protezione dallo spoofing dei domini in ingresso (consigliata) Mette automaticamente in quarantena le email in entrata i cui campi "da" o "mittente" includono il dominio della tua azienda e non sono state inviate da posizioni approvate nel tuo record SPF .
    Prevenzione del backscatter (consigliato) Interrompe la pubblicazione dei rimbalzi di backscatter.
    Metti in quarantena le email in entrata inviate da domini attivi associati a questa organizzazione Interrompe i messaggi in arrivo con un dominio "da" che si spaccia per uno dei tuoi.
    Controllo DNS del mittente in ingresso Controlla le email in arrivo per un record di dominio email corretto. Se il dominio di invio non è configurato per ricevere email, l'email non verrà inviata. Questo aiuta a bloccare lo spam inviato da falsi domini.
    Aggiorna le impostazioni di rilevamento dello spam per tutti gli account utente esistenti Tutte le impostazioni di cui sopra vengono applicate a tutti i tuoi utenti, indipendentemente dalle loro impostazioni personali di spam.
  4. Una volta terminate le modifiche, seleziona Salva .

Passaggio correlato

Altre informazioni


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.