WordPress gestito Aiuto

Per svuotare la cache

Il tuo piano Managed WordPress dispone di funzionalità di memorizzazione nella cache che includono Content Delivery Network (CDN) e la cache di oggetti per migliorare i tempi di caricamento. Potrebbe essere necessario svuotare la cache se di recente:

  • sono state apportare modifiche al sito che non vengono riflesse su Internet
  • il sito è stato spostato manualmente anziché tramite lo strumento di migrazione integrato
  • i file del database o del sito WordPress vengono modificati manualmente al di fuori dei comandi di amministrazione, ad esempio, tramite un'app FTP o phpMyAdmin

Esistono due modi per svuotare la cache nel tuo piano Managed WordPress. Seleziona quello appropriato per la tua situazione.

Dal dashboard WordPress

Se riesci ad accedere al tuo dashboard WordPress, segui questi passaggi per svuotare la cache.

  1. Accedi a WordPress.
  2. Nella parte superiore del dashboard WordPress, seleziona Collegamenti rapidi GoDaddy e quindi Svuota cache.
    seleziona Collegamenti rapidi GoDaddy e quindi Svuota cache

La cache è stata svuotata!

Nota: se non vedi Svuota cache nel dashboard WordPress, è possibile che il relativo plug-in sia stato rimosso. Contatta l'Assistenza clienti.

Dal dashboard di hosting di GoDaddy

Se non riesci ad accedere al tuo dashboard WordPress, segui questi passaggi per svuotare la cache.

  1. Vai alla pagina dei prodotti di GoDaddy.
  2. Nella pagina I miei prodotti, accanto a Managed WordPress, seleziona Gestisci tutto.
  3. Per il sito web di cui desideri svuotare la cache, seleziona Impostazioni nel menu icona menu.

    seleziona impostazioni
  4. Nella pagina Impostazioni e nella sezione Strumenti, seleziona Svuota ora accanto a Svuota cache.
    seleziona svuota cache

La cache è stata svuotata!

Ulteriori informazioni