Bip bip... calcoli... calcoli... inizio sequenza 42...
Ci risiamo con quei pazzi robot! Hanno tradotto questa pagina nella tua lingua. I robot hanno le migliori intenzioni. Vogliono aiutarti. Premi i pulsanti al fondo della pagina per farci sapere che cosa pensi del risultato. Vai alla versione inglese

Protezione di amministrazione di WordPress in Linux

Nota: Gli account WordPress gestito non supporta l'aggiunta di una password seconda quanto indicato in questo articolo.

Questo articolo spiega come aggiungere una password aggiuntive per la cartella di wp-admin sotto WordPress® su Linux hosting condiviso. È necessario prima di iniziare alcune cose importanti:
  • Questo articolo si riferisce a utenti avanzati. Se queste operazioni vengono eseguite correttamente, potrebbe interrompere la connessione tra il server e database.
  • Hai bisogno di sapere che cosa un .htaccess file ed essere comodi la modifica di una.
Informazioni sull'aggiunta di una password aggiuntiva?

È possibile aggiungere un ulteriore livello di sicurezza richiedendo un'ulteriore password prima che gli utenti hanno il permesso di accedere alla cartella wp-admin. Questo può impedire gli attacchi che tentano di eludere le credenziali di amministratore WordPress.

La richiesta di una password aggiuntivi non dovrebbe interferire con plug-in, temi e le installazioni WordPress magazzino.

Per proteggere amministratore WordPress in Linux

  1. Configura la protezione della password nella directory wp-admin dell'installazione WordPress. Per ulteriori informazioni, vedi La Password proteggere una Directory nel condiviso Account di Hosting.
  2. Usando l'editor dell'account di hosting, Apri il tuo wp-admin/.htaccess file.
  3. Aggiungi questo codice a fondo del file:
    <Files "admin-ajax.php">
      Order allow,deny
      Allow from all
      Satisfy any 
    </Files>

Ora, quando si visitano le tue credenziali di amministratore WordPress, viene chiesto di entrare.


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.