WordPress Aiuto

Bip bip... calcoli... calcoli... inizio sequenza 42...
Ci risiamo con quei pazzi robot! Hanno tradotto questa pagina nella tua lingua. I robot hanno le migliori intenzioni. Vogliono aiutarti. Premi i pulsanti al fondo della pagina per farci sapere che cosa pensi del risultato. Vai alla versione inglese

Reindirizza da HTTP a HTTPS per WordPress su Linux

Per reindirizzare il sito Web WordPress al protocollo HTTPS sicuro su Linux, è necessario eseguire diversi passaggi prima che il reindirizzamento funzioni correttamente.

Nota: se il tuo sito è ospitato sulla nostra piattaforma di hosting WordPress gestito , non è necessario modificare manualmente queste impostazioni, il protocollo HTTPS verrà configurato automaticamente.

Passaggi di preparazione di WordPress

Questi passaggi devono essere eseguiti prima di modificare qualsiasi codice.

  1. Entra in WordPress
  2. Seleziona Impostazioni dal menu e fai clic su Generali .
  3. Individua le seguenti voci nelle impostazioni generali:
    • Indirizzo WordPress (URL):
    • Indirizzo del sito (URL):
  4. Aggiorna entrambi gli URL per includere https anziché http
  5. Salva le modifiche

Passaggi di reindirizzamento Linux

Se il tuo sito Web WordPress è ospitato su Linux, utilizzerà un file di configurazione .htaccess . Mettendo il file .htaccess nella cartella principale del tuo sito cambierai il comportamento del tuo sito.

  1. Scarica una copia del tuo file .htaccess dal tuo account di hosting.
  2. Apri il file con il tuo editor di testo preferito

    Nota: assicurati di modificare il file .htaccess utilizzando un editor di testo semplice che non utilizzi il ritorno a capo automatico. Alcuni editor (come MS Word o Blocco note con il ritorno a capo automatico abilitato) inseriranno caratteri invisibili per indicare un'interruzione di riga. Il tuo file .htaccess non funzionerà se contiene questi caratteri speciali.

  3. Apporta le modifiche necessarie usando gli esempi di seguito.
  4. Salva le modifiche.
  5. Carica il file .htaccess modificato sul tuo account di hosting.
  6. Verifica il tuo lavoro visitando normalmente il sito web, che dovrebbe reindirizzare automaticamente a HTTPS.

Contenuti .htaccess di WordPress di esempio

Il tuo sito WordPress dovrebbe già avere una voce predefinita nel tuo file .htaccess. dovrebbe essere simile a questo esempio:

IfModule mod_rewrite.c > RewriteEngine On RewriteBase / # BEGIN WordPress RewriteRule ^index \ .php $-[L] RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} ! %{REQUEST_FILENAME} RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} ! %{REQUEST_FILENAME} RewriteRule. /index.php [L] /IfModule >

Per assicurarti che il tuo account di hosting imponga il protocollo HTTPS su tutto il traffico verso il sito, devi aggiungere quanto segue al file .htaccess.

RewriteCond %{HTTPS} ! = Su RewriteRule ^ https://%{HTTP_HOST}%{REQUEST_URI} [L, R = 301]

Dovrai inserire lo snippet di codice dopo RewriteBase / nel file .htaccess. Dovrebbe essere simile al seguente esempio:

IfModule > RewriteEngine On RewriteBase / RewriteCond %{HTTPS} = on RewriteRule ^ https://%{HTTP_HOST}%{REQUEST_URI} [L, R = 301] # BEGIN WordPress RewriteRule ^ indice \ .php $ -! [L] RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} -f RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} RewriteRule -d!!. /index.php [L] /IfModule >

Altre informazioni


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.