Guida di GoDaddy

Salvataggio ed esportazione di email con Thunderbird

Esiste un modo per esportare gratuitamente le email usando Thunderbird su Mac o Windows. Basta aggiungere il tuo account email e salvare le mail della tua casella di posta in arrivo e in uscita come file .eml. Una volta che le tue email sono salvate come file .eml, puoi caricarle nella maggior parte dei client di posta, incluso Outlook.

Prima di poter salvare le tue email come file .eml, devi:

Esportazione di email come file .eml

Puoi salvare come file .eml tutte le email nelle cartelle della posta in arrivo e inviata.

  1. Apri la cartella Posta in arrivo contenente le email che vuoi salvare ed esportare.
  2. Seleziona tutte le email che vuoi salvare.
  3. Con il tasto destro, fai clic su Salva email selezionate e seleziona Formato EML.
  4. Viene visualizzata l’ultima cartella che hai creato; se non viene aperta come cartella predefinita, potrebbe essere necessario cercarla.
  5. Fai clic su Apri. Le email vengono salvate come file .eml all’interno della cartella; l’operazione potrebbe richiedere alcuni minuti, a seconda del numero di email.

Ripeti la procedura per tutte le email della cartella che vuoi salvare ed esportare.

Importazione di file .eml in Outlook o altri client email

  1. Apri Outlook, crea delle nuove cartelle in cui archiviare le tue vecchie email. (Fai clic con il tasto destro nella sezione di tua scelta > seleziona Nuova cartella > inserisci il nome della cartella > tocca Invio.
  2. Nel tuo computer, apri le cartelle in cui hai salvato le tue email come file.
  3. Seleziona e trascina i file .eml nella nuova cartella di Outlook. I file .eml vengono aggiunti in Outlook come nuove email a cui è possibile accedere in qualunque momento.

Puoi seguire la stessa procedura per spostare i file delle email in altri client di posta.

Ulteriori informazioni


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.