Guida di GoDaddy

Bip bip... calcoli... calcoli... inizio sequenza 42...
Ci risiamo con quei pazzi robot! Hanno tradotto questa pagina nella tua lingua. I robot hanno le migliori intenzioni. Vogliono aiutarti. Premi i pulsanti al fondo della pagina per farci sapere che cosa pensi del risultato. Vai alla versione inglese

Usa le impostazioni del filtro anti -spam

Anche se la posta indesiderata potrebbe valere una risata o due, non è divertente quando invade la tua casella di posta. Puoi usare le funzionalità di Workspace Webmail per la gestione dello spam e impedire che email indesiderate possano intasare la tua casella di posta.

Impostazione dei filtri antispam

Gestire la modalità di ricezione dello spam è semplice da configurare e controllare.

Per impostare filtri antispam

  1. Entra in Workspace Webmail .
  2. Nel menu Impostazioni , seleziona Impostazioni spam .
  3. Dalla sezione Filtro antispam , seleziona una delle seguenti opzioni:
    • Disattiva il filtro : non viene eseguita alcuna azione in caso di spam sospetto. Consegna alla tua casella di posta.
    • Sposta in posta in blocco : (consigliato) lo spam sospetto viene recapitato nella cartella Posta in blocco. Puoi rivederlo quando preferisci.
    • Contrassegna oggetto con [SPAM] - Lo spam sospetto viene recapitato alla tua casella di posta con [SPAM] nella riga dell'oggetto.
    • Modalità con restrizioni : tutta la posta viene recapitata nella cartella Posta in blocco, a meno che il mittente non sia presente nel tuo Elenco di elementi consentiti.
  4. Dalla sezione Quando contrassegno i messaggi come spam , seleziona una delle seguenti azioni:
    • Chiedimi cosa fare : quando contrassegni i messaggi come spam, Workspace Webmail ti chiede se tutti i messaggi del mittente devono essere inseriti nella cartella Bulk Mail o solo i messaggi selezionati.
    • Contrassegna tutti i messaggi di quel mittente in quella cartella : tutti i messaggi che hai selezionato da quel mittente saranno contrassegnati come spam e spostati nella cartella Posta in blocco.
    • Contrassegna solo i messaggi selezionati : solo i messaggi selezionati vengono archiviati nella cartella Posta in blocco.
  5. Fai clic su OK.

Contrassegnare le email come spam

Quando contrassegni un’email come spam, Workspace Webmail applica l’azione che hai selezionato quando imposti i filtri antispam.

Per contrassegnare le email come spam

  1. Entra in Workspace Webmail .
  2. Apri o seleziona l'email.
  3. Nel menu Altre azioni seleziona Questo è spam .
  4. Fai clic su Applica .

Per contrassegnare le email come non spam

Contrassegnare un'email come non spam aggiunge automaticamente quell'indirizzo al tuo Elenco di indirizzi consentiti, gestendo le email future di quel mittente come posta normale.

  1. Entra in Workspace Webmail .
  2. Dalla cartella Bulk Mail apri o seleziona l'email.
  3. Nel menu Altre azioni, seleziona Non è spam .
  4. Fai clic su Applica .

Impostazione dell'eliminazione automatica nella posta in blocco

L'eliminazione automatica degli indirizzi email (esempio@esempio.com) o dei nomi di dominio (esempio.com) elimina immediatamente tutte le email da tali indirizzi email o domini, in modo da non vederle mai più.

Per impostare lo spurgo automatico

  1. Entra in Workspace Webmail .
  2. Dalla cartella Bulk Mail , seleziona l'email da eliminare.
  3. Fai clic sull'icona Eliminazione automatica.
  4. Scegli se eliminare le email inviate dai mittenti o dai domini, quindi fai clic su OK.

    Avvertenza: poiché le email provenienti da mittenti eliminati automaticamente non vengono consegnate, non possono essere recuperate.

Impostazione di mittenti consentiti e bloccati

Il blocco degli indirizzi email (esempio@esempio.com) o dei nomi di dominio (esempio.com) considera i messaggi di posta elettronica provenienti da tali indirizzi o domini come spam e li filtra in base alle impostazioni antispam.

Se consenti indirizzi email o nomi di dominio, non vengono contrassegnati come spam. Se selezioni la Modalità con restrizioni quando imposti i filtri antispam, i mittenti devono trovarsi nel tuo Elenco consentiti affinché le loro email vengano recapitate nella tua casella di posta in arrivo.

Per impostare mittenti consentiti e bloccati

  1. Entra in Workspace Webmail .
  2. Dal menu Impostazioni , seleziona Filtri messaggi .
  3. Seleziona una delle seguenti opzioni:
    • Filtri personalizzati : il filtro dei messaggi consente di inviare messaggi specifici alle cartelle appropriate che hai configurato.
    • Elenco di indirizzi consentiti: se consenti indirizzi email (esempio@esempio.com) o un nome di dominio (esempio.com), non vengono mai contrassegnati come spam.
    • Elenco bloccato : il blocco degli indirizzi email (esempio@esempio.com) o di un nome di dominio (esempio.com) considera le email provenienti da tali indirizzi o domini come spam e li filtra in base alle impostazioni antispam.
    • Eliminazione automatica dell'elenco : l'eliminazione degli indirizzi email (esempio@esempio.com) o dei nomi di dominio (esempio.com) elimina immediatamente tutte le email da tali indirizzi o domini, in modo da non vederle mai più.
  4. Fai clic su Aggiungi nuovo e poi su OK quando hai finito.

Per rimuovere indirizzi email o domini dalla scheda degli elenchi di elementi consentiti, bloccati o eliminazione automatica, selezionali e fai clic su Elimina.

Cosa sono i filtri dei messaggi?

I filtri dei messaggi in Workspace Webmail ti consentono di impostare regole che controllano i messaggi in arrivo e di ordinarli, in base ai tuoi criteri, in cartelle da te specificate.

Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.