GoDaddy

ACCORDO DI REGISTRAZIONE ALLE ASTE

Ultima revisione: 29 dicembre 2017

LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO CONTRATTO, PERCHÉ CONTIENE IMPORTANTI INFORMAZIONI SUI DIRITTI LEGALI E I MEZZI DI RICORSO A DISPOSIZIONE DELL'UTENTE.

1. PANORAMICA

Il presente Accordo di iscrizione ad Aste GoDaddy ("Accordo") vincola GoDaddy.com, LLC, a Delaware limited liability company ("GoDaddy") e l'Utente e la sua validità ha effetto a decorrere dalla data di accettazione elettronica. Il presente Accordo stabilisce termini e condizioni dell'utilizzo dei servizi Aste GoDaddy ("Aste GoDaddy" o i "Servizi").

Con l'accettazione elettronica del presente Accordo, l'Utente dichiara di aver letto, compreso e accettato come vincolante il Accordo, unitamente ai Termini di utilizzo universali di GoDaddy, qui allegati a titolo di riferimento.

I termini "società", "noi" o "nostro" fanno riferimento a GoDaddy, I termini "Utente", "Utente" o "cliente" si riferiscono a qualsiasi individuo o entità che accetta il presente Accordo. Nessuna parte di questo Accordo potrà costituire un atto di conferimento di diritti o vantaggi a nessuna terza parte.

GoDaddy, a propria esclusiva discrezione, può modificare il presente Accordo e le relative politiche o accordi qui incorporati, in qualsiasi momento; tali modifiche entreranno in vigore con effetto immediato al momento della pubblicazione sul sito web di GoDaddy ("Sito") L'Utente riconosce e accetta che (i) GoDaddy può notificare all'Utente tali cambiamenti o modifiche mediante pubblicazione sul Sito e (ii) l'utilizzo da parte dell'Utente del presente Sito o dei Servizi disponibili nel Sito a seguito di tali cambiamenti o modifiche (come indicato dalla data "Ultima revisione" all'inizio di questa pagina) costituisce accettazione da parte dell'Utente dell'ultima revisione del presente Accordo. Se l'Utente non accetta come vincolante l'ultima revisione del presente Accordo, non dovrà utilizzare (o continuare a utilizzare) il Sito o i Servizi disponibili nel Sito. Inoltre, GoDaddy può di quando in quando inviare notifiche di modifiche al presente Accordo via email. È pertanto della massima importanza mantenere aggiornate le informazioni relative al proprio account ("Account"), incluso l'indirizzo email. GoDaddy non si assume alcuna responsabilità per la mancata ricezione delle notifiche email se ciò dipende da un indirizzo email non corretto o obsoleto.

2. DESCRIZIONE DEI SERVIZI

I Servizi vengono forniti solo per agevolare l'acquisto e la vendita di nomi di dominio attualmente registrati, e non per agevolare l'acquisto e la vendita dei contenuti di siti web associati. GoDaddy fornisce una sede e un processo per agevolare le transazioni. GoDaddy non è un banditore d'asta né un agente depositario. Nonostante il processo avvenga con modalità simili a quelle di un'asta, GoDaddy non è il proprietario dei nomi di dominio elencati sul sito web. Di conseguenza, GoDaddy non ha alcun controllo sulla qualità, sulla sicurezza o sulla legalità dei nomi di dominio elencati. I nomi di dominio elencati possono essere ritirati in qualsiasi momento dal Venditore o da GoDaddy.

L'utente riconosce e accetta che, se effettua una transazione con un prezzo di vendita d'asta o una transazione di Servizio di acquisto domini per una cifra pari o superiore a cinquemila dollari(4.453,16 €), la transazione può essere gestita da un servizio di deposito presso terzi, Escrow.com. L'accettazione in forma elettronica del presente Contratto indica che l'utente ha letto, compreso, riconosciuto e accettato le General Escrow Instructions (Istruzioni generali di Escrow), qui allegate a titolo di riferimento. Inoltre, l'utente riconosce e accetta che GoDaddy possa rivelare informazioni personali a Escrow.com al solo scopo di agevolare la transazione.

L'utente riconosce e accetta che, se effettua una transazione con un prezzo di vendita d'asta o una transazione di Servizio di acquisto domini per una cifra inferiore a cinquemila dollari (4.453,16 €), la transazione verrà gestita dal procedimento di "Garanzia di transazione" di GoDaddy. GoDaddy corrisponderà il pagamento del prezzo d'acquisto, a cui vengono detratte le spese e commissioni applicabili, al Venditore circa 20 giorni dopo la ricezione dei fondi dall'Acquirente, eccetto in caso di controversia o nel caso in cui si sospetti un pagamento fraudolento. Utilizzando il procedimento di "Garanzia di transazione" di GoDaddy, l'utente autorizza GoDaddy a eseguire attività per proprio conto al fine di completare la transazione. GoDaddy non utilizzerà i fondi dell'utente per le proprie spese operative o qualsiasi altro scopo aziendale e non renderemo volontariamente disponibili i fondi ai nostri creditori in caso di bancarotta o per qualsiasi altro motivo. L'utente riconosce e accetta che GoDaddy non è una banca e che il procedimento di "Assicurazione sulle transazioni" è un servizio di elaborazione dei pagamenti e non un servizio bancario. L'utente riconosce e accetta inoltre che GoDaddy non funge da amministratore fiduciario, fiduciario o agente depositario relativamente ai fondi dell'utente.
GoDaddy non è da ritenersi responsabile e declina qualsiasi responsabilità nel caso in cui la transazione del nome di dominio non riesca a essere completata a causa di violazioni da parte dell'acquirente o del venditore o dal mancato completamento della transazione da parte dell'acquirente o del venditore. Acquirente non ottiene diritti nella registrazione di un nome di dominio fino al completamento della transazione.

L'utente riconosce e accetta che GoDaddy può, a sua esclusiva discrezione, estendere la durata dell'asta se le offerte vengono presentate a ridosso della chiusura dell'asta stessa, per consentire ai potenziali acquirenti di presentare offerte prima del termine dell'asta.

GoDaddy si riserva il diritto di esaminare i nomi di dominio prima di elencarli e di escludere, a propria esclusiva discrezione, qualsiasi nome di dominio per qualsiasi ragione, tra cui, ma non limitatamente a: a) violazione del presente Contratto o dei Termini di utilizzo universali; o b) violazione o violazione potenziale del diritto di proprietà intellettuale di terzi.

Se si sceglie il pagamento tramite assegno cartaceo, l'utente riconosce e accetta l'importo di venticinque dollari ($25 USD) come spese per l'emissione dell'assegno ogni volta che viene emesso un assegno negli Stati Uniti.

Non è possibile utilizzare carte regalo per acquistare iscrizioni alle aste o articoli di aste.

ALLO SCOPO DI AGEVOLARE LA MODIFICA DELLE INFORMAZIONI SUL REGISTRANTE DURANTE O DOPO LA VENDITA DI QUALUNQUE NOME DI DOMINIO, SIA IN QUALITÀ DI ACQUIRENTE SIA IN QUALITÀ DI VENDITORE, E IN CONFORMITÀ ALLA POLITICA PER IL CAMBIO DI REGISTRANTE DELL'ICANN, L'UTENTE ACCETTA DI NOMINARE GoDaddy IN QUALITÀ DI SUO AGENTE DESIGNATO ALL'UNICO SCOPO DI CONSENTIRE ESPLICITAMENTE LA MODIFICA MATERIALE DELLE INFORMAZIONI DI CONTATTO DEL REGISTRANTE PER CONTO DELL'UTENTE STESSO. PER "AGENTE DESIGNATO" SI INTENDE UNA PERSONA FISICA O GIURIDICA AUTORIZZATA DAL REGISTRANTE PRECEDENTE O DAL NUOVO REGISTRANTE AD APPROVARE UNA RICHIESTA DI CAMBIO REGISTRANTE PER SUO CONTO.

3. OBBLIGHI DELL'UTENTE (Venditore e Acquirente)

L'Utente accetta di completare in modo scrupoloso, accurato e onesto tutti i moduli e le richieste di informazioni forniti da GoDaddy nel corso del processo. L'Utente accetta che GoDaddy non è responsabile delle informazioni false o fuorvianti fornite dall'Utente, sia in maniera intenzionale che in maniera non intenzionale.

L'Utente accetta di informare GoDaddy entro cinque (5) giorni lavorativi in caso di variazione di una o più informazioni fornite nell'ambito del processo di elenco/acquisto. La responsabilità di tenere aggiornate e precise tali informazioni spetta all'Utente. La mancata fornitura a GoDaddy da parte dell'Utente, per qualsiasi ragione, di informazioni accurate e affidabili, all'inizio e su base continuativa, verrà considerata una violazione materiale del presente Contratto. La mancata risposta da parte dell'Utente, per qualsiasi ragione, a qualsiasi richiesta, entro cinque (5) giorni lavorativi, fatta da GoDaddy per determinare la validità delle informazioni fornite, verrà altresì considerata una violazione materiale del presente Contratto.

4. DISPOSIZIONE SPECIFICHE PER LA VENDITA O L'ELENCO DEI NOMI DI DOMINIO

L'Utente può utilizzare i Servizi per pubblicare inserzioni circa i nomi di dominio che l'Utente stesso possiede per diritto ai fini della vendita e può trasferire in conformità ai propri obblighi, ai sensi del presente Accordo. Utilizzando i Servizi a tale scopo, l'Utente dichiara e garantisce i seguenti punti:

    i. L'Utente dispone di tutti i diritti, titoli e interessi nel nome di dominio necessari al completamento della transazione;
    ii. L'Utente può trasferire il nome di dominio gratuitamente e senza alcun obbligo, responsabilità, vincolo o gravame;
    iii. Il nome di dominio non viola i diritti di proprietà intellettuale di altri, e
    iv. L'Utente ha il diritto di trasferire il nome di dominio in conformità con i propri obblighi ai sensi del presente Contratto.

L'Utente accetta altresì che il nome di dominio non è, attualmente o nel prossimo futuro, associato a una controversia correlata alla Politica per la risoluzione delle controversie sui nomi di dominio uniformi o ad altre controversie simili. Qualora l'Utente non fosse in grado di adempiere o non adempisse agli obblighi stabiliti dal presente Contratto, GoDaddy si riserva espressamente il diritto di rimuovere dagli elenchi alcuni o tutti i nomi di dominio dell'Utente non appena GoDaddy venga a conoscenza del mancato adempimento.

L'Utente può elencare il proprio nome di dominio per qualsiasi periodo di tempo consentito nel sito. L'Utente accetta di versare la quota associata al periodo scelto al momento della creazione dell'elenco. L'Utente può scegliere di integrare l'elenco con diversi servizi aggiuntivi quali gli elenchi Categoria aggiuntiva, Categoria in primo piano o le opzioni Compra subito. Tramite l'utilizzo dei servizi aggiuntivi, l'Utente accetta qualsiasi altro addebito aggiuntivo che GoDaddy possa associare a tali servizi aggiuntivi. GoDaddy si riserva il diritto di modificare la struttura di prezzi in qualsiasi momento. Qualora l'Utente trovi un acquirente utilizzando i Servizi, la transazione dovrà essere completata all'interno dei Servizi. Per ciascuna transazione completata all'interno dei Servizi, l'Utente accetta di versare a GoDaddy un costo di transazione in base alla pianificazione dei costi pubblicata qui. Tali oneri di transazione potranno essere corrisposti direttamente a GoDaddy, a meno che la transazione non sia stata elaborata utilizzando un servizio di deposito presso terzi; in questo caso, tutti i costi saranno pagati al servizio di deposito presso terzi in questione. Oltre agli oneri di transazione, l'Utente accetta di corrispondere (a GoDaddy o al servizio di deposito presso terzi, a seconda dei casi) tutti i costi di intermediazione o altre commissioni bancarie applicate dall'istituto bancario dell'Acquirente collegate alla transazione in questione.

L'Utente accetta di non vendere alcun nome di dominio ad alcun acquirente trovato attraverso i Servizi senza utilizzare i Servizi per completare la transazione. Qualora GoDaddy ritenga che l'Utente abbia eluso i Servizi, GoDaddy si riserva il diritto di terminarne l'account e di annullarne tutti gli elenchi.

L'Utente riconosce e accetta che i nomi di dominio di primo livello nazionale ("ccTLD") possono avere requisiti di idoneità speciali. Di conseguenza, prima di vendere o elencare i ccTLD attraverso le Aste GoDaddy, l'Utente deve revisionare le normative, le politiche e gli accordi di registro applicabili al ccTLD in questione per verificare la conformità a tutti i requisiti di idoneità (compresi, se presenti, quelli elencati nel Contratto di registrazione del nome di dominio) e la possibilità di trasferire il nome di dominio in seguito a un acquisto o a un'offerta vincente nelle Aste GoDaddy.

Come Venditore, l'Utente non è autorizzato a fare offerte sui nomi di dominio elencati. Se l'Utente fa un'offerta o fa in modo che altri facciano un'offerta su un nome di dominio elencato, l'elenco dell'Utente sarà cancellato dal sito e potrebbero venire stabiliti costi amministrativi in base all'elenco. L'account sarà bloccato durante l'indagine per "Offerte non appropriate" da parte dell'Utente, definite come l'atto dell'Utente di effettuare offerte sul proprio elenco contro gli altri offerenti, o effettuare offerte da parte di individui che conoscono o dispongono dell'accesso alle informazioni relative all'articolo di Venditore, al fine di alzare il prezzo al quale l'articolo dell'Utente sarà venduto. Le offerte non appropriate sono severamente vietate e GoDaddy intraprenderà ogni azione che GoDaddy ritenga opportuna nel caso GoDaddy rilevi un'Offerta non appropriata.

In qualità di Venditore, l'Utente è tenuto a completare la transazione nel caso in cui l'Acquirente si impegni ad acquistare il nome di dominio a un prezzo fissato, attraverso il formato Compra subito o nel caso in cui l'Acquirente raggiunga o superi l'offerta minima o il prezzo di riserva. Se l'Utente, per qualsiasi ragione, non dovesse completare la transazione (compreso, ma non solo, il mancato trasferimento del nome di dominio all'account dell'Acquirente, nel caso in cui l'Acquirente si impegni ad acquistare il nome di dominio a un prezzo fissato, attraverso il formato Compra subito o nel caso in cui l'Acquirente raggiunga o superi l'offerta minima o il prezzo di riserva), GoDaddy si riserva il diritto di (i) addebitare all'Utente una spesa oppure (ii) cessare l'iscrizione dell'Utente alle Aste GoDaddy (secondo quanto stabilito da GoDaddy a propria esclusiva e assoluta discrezione). Nel caso in cui l'Utente decida di utilizzare la funzione "Manda all'asta", non potrà cancellare la vendita del proprio nome di dominio e, una volta elencato il nome di dominio nell'Asta, sarà costretto ad accettare "l'offerta" iniziale, nel caso in cui ci siano altre offerte. Ricevendo i pagamenti tramite i Servizi, l'Utente designa GoDaddy come proprio Agente per la ricezione e il deposito di fondi per proprio conto. Se l'Utente risiede entro i confini nazionali, i fondi oltre l'importo minimo di cinque dollari (4,46 €) ricevuti per suo conto potranno essere corrisposti attraverso il suo account PayPal® o il suo account Good As Gold ("Conto di deposito"). È responsabilità dell'Utente fornire un numero di account PayPal valido. La mancata indicazione di informazioni valide relative al Conto di deposito comporterà la trattenuta dei pagamenti fino alla ricezione di istruzioni di versamento adeguate da parte di GoDaddy. Nel caso in cui l'importo del pagamento superi i ventimila dollari (17.812,62 €), verrà suddiviso in due transazioni di pagamento PayPal. Fare riferimento ai requisiti di configurazione dell'account PayPal del proprio paese, reperibili qui, per verificare che il proprio account PayPal sia abilitato alla ricezione di pagamenti da terzi.

Con la presente, l'Utente autorizza GoDaddy a introdurre e inserire (i) voci a credito (positive) per i pagamenti nel Conto di deposito e (ii) voci a debito (negative) nel Conto di deposito per annullare pagamenti erronei e/o rettificare pagamenti non corretti. L'Utente riconosce e accetta che la somma iniziale depositata sul Conto di deposito rappresenterà un pagamento per i nomi di dominio venduti utilizzando i Servizi, meno ogni costo e/o storno di addebito applicabile. Se il nome di dominio venduto è registrato con GoDaddy e idoneo al trasferimento dal Venditore all'Acquirente tramite la procedura di cambio di account di GoDaddy, GoDaddy avvierà il pagamento dei ricavi approssimativamente cinque (5) giorni dopo la ricezione dei fondi dell'Acquirente. Se il nome di dominio venduto non è registrato con GoDaddy, GoDaddy avvierà la procedura di pagamento a circa venti (20) giorni dalla ricezione dei fondi dell'Acquirente. In ogni caso, l'Utente riconosce e accetta che possa sussistere un ritardo di diversi giorni tra l'avvio del pagamento dei ricavi da parte di GoDaddy e il momento in cui questi vengono effettivamente depositati sul Conto di deposito e GoDaddy declina espressamente qualsiasi responsabilità in merito.

L'autorità concessa a GoDaddy dal titolare del Conto di deposito in virtù del presente Accoro rimarrà valida e in vigore fino a quando GoDaddy non avrà ricevuto una notifica scritta da parte del titolare del Conto di deposito, indicante che tale autorità è stata revocata, ma in ogni caso tale comunicazione scritta dovrà essere fornita in modo da offrire a GoDaddy una ragionevole opportunità di agire in merito a tale revoca oppure fino a quando GoDaddy non avrà inviato una notifica di risoluzione del presente Accordo.

In caso di addebito contestato per un pagamento, GoDaddy detrarrà l'importo del pagamento dal metodo di pagamento in archivio per il Venditore. Nel caso in cui l'importo dell'addebito contestato sia elevato, in base a quanto stabilito da GoDaddy, GoDaddy si riserva il diritto di trattenere il venti percento (20%) di tutti i pagamenti del Venditore per novanta (90) giorni dalla data prevista per il pagamento.

Il Venditore non rilascerà il nome di dominio all'Acquirente fino alla ricezione della conferma da parte di GoDaddy che i fondi sono stati verificati e liquidati.

5. DISPOSIZIONI SPECIFICHE PER L'ACQUISTO/LE OFFERTE SUI NOMI DI DOMINIO

Tutte le offerte e tutti gli acquisti sono soggetti al Contratto di offerta/acquisto, allegato al presente documento a titolo di riferimento. In qualità di Acquirente, l'Utente è obbligato a completare la transazione nel caso in cui acquisti il nome di dominio a un prezzo fisso, attraverso il formato Compra subito, o nel caso in cui l'Utente sia il miglior offerente alla fine di un'asta e la sua offerta raggiunga o superi l'offerta minima o il prezzo di riserva. Se l'Utente, per qualsiasi ragione, non dovesse completare la transazione (compreso, ma non solo, il mancato pagamento del prezzo di acquisto, nel caso in cui l'Utente acquisti il nome di dominio a un prezzo fissato, attraverso il formato Compra subito o raggiunga o superi l'offerta minima o il prezzo di riserva), GoDaddy si riserva il diritto di (i) addebitare all'Utente una spesa oppure (ii) cessare l'iscrizione dell'Utente alle Aste GoDaddy (secondo quanto stabilito da GoDaddy a propria esclusiva e assoluta discrezione). I Venditori che elencano i propri nomi di dominio come un "Offerta/Controfferta" possono, una volta che viene fatta un'offerta, utilizzare la funzione "Manda all'asta", per convertire i propri elenchi di nomi di dominio in elenchi dell'Asta. Se il Venditore utilizza tale funzione su un'offerta di un'utente, quell'offerta diventerà la prima offerta di tale elenco. Se non viene presentata nessun'altra offerta (più alta), l'Utente diventerà l'acquirente di tale nome di dominio. Se un'offerta non viene "accettata" per la funzione "Manda all'asta", l'Utente verrà avvisato e avrà l'opzione di fare un'offerta per quel nome di dominio durante l'Asta. L'Utente riconosce che alcuni nomi di dominio elencati possono essere soggetti a una quota di rinnovo aggiuntiva. Per tali nomi di dominio, la quota di rinnovo verrà aggiunta all'offerta o al prezzo Compra subito per formare il prezzo di acquisto. L'Utente accetta che, con il completamento della transazione, sarà responsabile del pagamento della quota di rinnovo. Avviando e inviando i pagamenti tramite i Servizi, l'Utente designa GoDaddy come Agente per la trattenuta di fondi per proprio conto e per il trasferimento degli stessi al destinatario designato dall'Utente. Dopo l'invio del pagamento, GoDaddy tratterrà i fondi come agente dell'Utente per un periodo di tempo stabilito in base al tipo di transazione, dopodiché GoDaddy li rilascerà al Venditore. In nessun caso l'Utente potrà prelevare tali fondi o inviarli a un altro destinatario, a meno che la transazione iniziale non venga annullata. Nel caso in cui il Venditore rifiuti il pagamento, i fondi, a cui viene detratto il contributo amministrativo, come indicato nella struttura del prezzo, verranno restituiti all'Utente. L'Utente accetta che GoDaddy non è responsabile dei pagamenti rifiutati dal Venditore. Per le Aste scadute, GoDaddy otterrà i fondi innanzitutto tramite il Metodo di pagamento designato dall'Utente. Se i fondi non sono sufficienti o le informazioni della carta di credito non sono valide, GoDaddy potrà ottenere i fondi rimanenti con addebito sul Metodo di pagamento registrato.

In quanto Acquirente, l'Utente è responsabile di assicurare che l'utilizzo del nome di dominio da parte dell'Utente non violi i diritti di terzi o leggi o regolamenti attinenti.

Alcuni elenchi di nomi di dominio possono includere dati di traffico ("Dati di traffico") e un importo di valutazione ("Valutazione"). I Dati di traffico e la Valutazione vengono forniti "COSÌ COME SONO" e a solo scopo informativo. I Dati di traffico e la Valutazione riflettono dati calcolati internamente e non rappresentano alcuna garanzia di traffico continuativo né il valore attuale del nome di dominio.

L'Utente accetta di non acquistare un nome di dominio reperito attraverso i Servizi senza utilizzare i Servizi per completare la transazione. Nel caso in cui GoDaddy determini (secondo quanto stabilito da GoDaddy a propria esclusiva e assoluta discrezione) che l'Utente stia eludendo i Servizi, GoDaddy si riserva il diritto di terminare l'account dell'Utente e di cancellare tutti i suoi elenchi.

L'Utente riconosce e accetta che i domini di primo livello nazionali possano avere requisiti di ammissibilità unici. Di conseguenza, prima di acquistare o di fare un'offerta su qualsiasi dominio di primo livello nazionale tramite le Aste GoDaddy, l'Utente deve revisionare le normative, le politiche e gli accordi di registro applicabili al ccTLD in questione per verificare la conformità a tutti i requisiti di idoneità (compresi, se presenti, quelli elencati nel Contratto di registrazione del nome di dominio) e la possibilità di registrare il nome di dominio in seguito a un acquisto o a un'offerta vincente nelle Aste GoDaddy.

In qualsiasi circostanza, è fatto divieto a un venditore di presentare un'offerta per il proprio annuncio. Sono inoltre vietati i "rialzi scorretti" in sede d'asta. Per rialzo scorretto si intende la presentazione di un'offerta da parte di chiunque, incluso il venditore, i suoi amici, familiari, coinquilini, dipendenti o contatti online, che alza in modo scorretto il prezzo o l'appetibilità di un nome di dominio. La violazione delle norme summenzionate potrebbe comportare le seguenti misure da parte di GoDaddy:

  • Cancellazione dell'annuncio
  • Sospensione dell'account
  • Segnalazione alle forze dell'ordine

6. NOMI DI DOMINIO SCADUTI DI GODADDY (ASTE PRINCIPALI)

Di volta in volta, GoDaddy può elencare nomi di dominio che sono entrati nel periodo di scadenza rispetto alla loro registrazione iniziale ("Nomi di dominio scaduti"). I Nomi di dominio scaduti verranno indicati chiaramente nel sito web. Tali Nomi di dominio scaduti potranno essere indicati sul Sito alla data della loro scadenza, tuttavia nessuna vendita verrà considerata definitiva fino a quarantacinque (45) giorni dalla data della scadenza. Durante il periodo di riscatto, come descritto nel Contratto di registrazione del nome di dominio, il registrante originale ha il diritto di rivendicare il Nome di dominio scaduto. Facendo un'offerta per il Nome di dominio scaduto, l'Acquirente riconosce e accetta che nel caso in cui l'Acquirente abbia fatto l'offerta vincente, il trasferimento del Nome di dominio scaduto non verrà completato fino al termine del periodo di scadenza. Inoltre, l'Utente riconosce e accetta che GoDaddy non sarà obbligato a offrire un servizio di pagamento tramite terzi per facilitare le transazioni relative ai Nomi di dominio scaduti. Se il Nome di dominio scaduto viene rivendicato dal registrante originale, GoDaddy rimborserà l'intero prezzo di acquisto. L'Acquirente riconosce che i Nomi di dominio scaduti devono essere rinnovati al momento dell'acquisto. Una quota di rinnovo o di trasferimento pari a un (1) anno verrà aggiunta al prezzo di acquisto per ogni Nome di dominio scaduto acquistato. L'importo dell'offerta vincente più un (1) anno di quota di rinnovo o di trasferimento (dal termine del precedente periodo di registrazione del nome di dominio), più la quota ICANN, se applicabile, devono essere corrisposti entro quarantotto (48) ore dalla chiusura dell'asta altrimenti, il terzo giorno dopo la chiusura dell'asta, questo importo complessivo verrà addebitato tramite la forma di pagamento utilizzata per acquistare l'iscrizione alle Aste GoDaddy oppure tramite qualsiasi metodo di pagamento valido associato all'account. Se chi si aggiudica l'asta non completa il proprio acquisto, all'Utente potrebbe essere offerto per l'acquisto il Nome di dominio scaduto. L'Utente deve completare l'acquisto del Nome di dominio scaduto entro ventiquattro (24) ore dalla notifica dell'offerta del Nome di dominio scaduto. Se l'Utente decide di acquistare il Nome di dominio scaduto, riconosce che il Nome di dominio scaduto deve essere rinnovato al momento dell'acquisto. Una quota di rinnovo per un (1) anno verrà aggiunta al prezzo di acquisto per ogni Nome di dominio scaduto acquistato. L'importo dell'offerta vincente più un (1) anno di quota di rinnovo o di trasferimento (dal termine del precedente periodo di registrazione del nome di dominio), più la quota ICANN, se applicabile, devono essere corrisposti entro ventiquattro (24) ore dalla notifica dell'opzione di acquisto del Nome di dominio scaduto e, nel caso in cui il pagamento non venga ricevuto entro ventiquattro (24) ore, GoDaddy potrà offrire il Nome di dominio scaduto ad altri per l'acquisto. Se il Nome di dominio scaduto viene rivendicato dal registrante originale, GoDaddy rimborserà l'intero prezzo di acquisto.

7. MODIFICA DELLA TITOLARITÀ

GoDaddy non è il proprietario dei nomi di dominio elencati sul sito web e perciò non può garantire l'immediato cambio di titolarità dal Venditore all'Acquirente. Se il nome di dominio venduto è registrato con GoDaddy ed è idoneo per il trasferimento dal Venditore all'Acquirente attraverso il procedimento CdA di GoDaddy, il cambio di titolarità verrà avviato subito dopo il completamento del procedimento di acquisto e la ricezione dei fondi dell'Acquirente. Per i nomi di dominio registrati con GoDaddy ma identificati come Nomi di dominio scaduti ed elencati utilizzando la funzione Aste, il cambio di titolarità non verrà completato prima di quarantacinque (45) giorni dopo la data iniziale di scadenza (circa dieci (10) giorni dopo la chiusura dell'Asta). Per tutte le aste da Membro a Membro, il pagamento va effettuato entro cinque (5) giorni dalla chiusura dell'elenco. Per tutte le aste relative ai Nomi di dominio scaduti, il pagamento va effettuato entro quarantotto (48) ore dalla chiusura dell'asta.

Per agevolare il cambio delle informazioni sul registrante associate ai nomi di dominio dell'annuncio e in conformità alla politica per il cambio di registrante, il Venditore, al momento della pubblicazione dell'annuncio per i nomi di dominio autorizza specificamente e chiede a GoDaddy di agire in qualità di Agente designato. In qualità Agente designato, GoDaddy agevolerà il trasferimento e il cambio delle informazioni di contatto per il nome di dominio per i nomi di dominio venduti. A tale scopo, il Venditore concede a GoDaddy l'autorizzazione a consentire esplicitamente il cambio materiale delle informazioni di contatto del registrante per agevolare il trasferimento dei nomi di dominio venduti. Inoltre, l'Acquirente autorizza specificamente e chiede a GoDaddy di agire in qualità di Agente designato. In qualità Agente designato, GoDaddy agevolerà il trasferimento e il cambio delle informazioni di contatto per il nome di dominio per i nomi di dominio acquistati. A tale scopo, l'Acquirente concede a GoDaddy l'autorizzazione a consentire esplicitamente il cambio materiale delle informazioni di contatto del registrante per agevolare il trasferimento dei nomi di dominio acquistati.

Anche se il Venditore e l'Acquirente possono utilizzare i Servizi per facilitare l'acquisto e la vendita dei nomi di dominio non registrati con GoDaddy, GoDaddy esorta vivamente le parti a trasferire i nomi di dominio che non sono registrati con GoDaddy a GoDaddy in seguito alla ricezione di un'offerta finale/vincente, di modo che il registrar del record per il nome di dominio in questione sia GoDaddy. Inoltre, se il nome di dominio venduto è registrato con GoDaddy e idoneo al trasferimento da Venditore a Acquirente attraverso il procedimento CdA di GoDaddy, verrà automaticamente spostato dall'account GoDaddy del Venditore all'account GoDaddy dell'Acquirente e non verrà consentita nessun'altra opzione di trasferimento.

Se non è possibile completare il cambio di titolarità da Venditore ad Acquirente (i) a causa dell'attività fraudolenta di una delle due parti o (ii) per qualsiasi altra ragione, Acquirente e Venditore riconoscono e accettano che GoDaddy non potrà esserne ritenuto responsabile. In ogni caso, se il nome di dominio in questione è registrato con GoDaddy o con un altro registrar, il cambio di titolarità da Venditore ad Acquirente viene effettuato senza responsabilità o garanzia di alcun tipo (incluse, a titolo esemplificativo ma non limitativo, qualsiasi responsabilità o garanzia che un nome di dominio non violi la proprietà intellettuale o altri diritti di terzi) e GoDaddy declina espressamente qualsiasi responsabilità in merito.

Tutti i nomi di dominio registrati con GoDaddy non possono essere trasferiti da GoDaddy a un altro registrar per un periodo di sessanta (60) giorni dalla data di cambio di titolarità.

8. DIRITTO DI GODADDY A MONITORARE

GoDaddy non ha alcun obbligo di monitorare i Servizi, ma si riserva il diritto di farlo. GoDaddy si riserva inoltre il diritto di modificare descrizioni e commenti presenti negli elenchi. L'utente riconosce e accetta che GoDaddy ha il diritto di rendere pubbliche e condividere con terzi alcune informazioni relativamente alla vendita o all'acquisto di nomi di dominio sul sito web, compresi, ma non solo, (a) il nome del dominio venduto o acquistato, (b) il prezzo di vendita o di acquisto del nome di dominio venduto o acquistato e (c) le informazioni relative alle tempistiche di vendita o di acquisto.

9. POLITICA SULLE CONTROVERSIE

È possibile che si verifichino delle controversie relative a una transazione avviata o completata attraverso i Servizi. In tal caso, l'Utente accetta di essere vincolato dalla Politica sulle controversie di GoDaddy. GoDaddy si riserva il diritto di modificare la Politica sulle controversie in qualsiasi momento e senza preavviso.

Presentazione di una controversia

Per presentare una controversia è necessario inviare un'email a AuctionDisputes@GoDaddy.com. L'email deve comprendere:

    Il numero di account dell'Utente;
    Nome e informazioni di contatto dell'Utente;
    Il numero di ordine associato alla transazione;
    Il nome di dominio oggetto della controversia; e
    Un resoconto dettagliato della controversia.

L'email dovrà essere ricevuta entro quattro (4) giorni dalla data di vendita.

Alla ricezione della controversia, GoDaddy metterà la transazione in stato di "Attesa" mentre conduce le indagini sulla controversia. GoDaddy si riserva il diritto, a propria esclusiva e assoluta discrezione, di chiudere qualsiasi controversia che ritenga non valida o risolta. In seguito all'indagine, GoDaddy ne notificherà all'Acquirente e al Venditore i risultati e completerà o terminerà la transazione, secondo quanto stabilito da GoDaddy a propria esclusiva e assoluta discrezione.

GoDaddy si riserva il diritto di addebitare una spesa amministrativa per coprire i costi associati all'indagine di una controversia. Pertanto, GoDaddy potrebbe addebitare una spesa amministrativa al Metodo di pagamento archiviato per l'Utente se è stata archiviata una controversia relativa a un nome di dominio che l'Utente ha registrato o acquistato tramite i Servizi. Nel caso in cui GoDaddy dovesse ricevere diversi reclami in merito alle transazioni in cui l'Utente è coinvolto, GoDaddy, a sua esclusiva discrezione, potrebbe cancellare l'account e chiudere tutti gli elenchi dell'Utente.

In caso di controversia con uno (1) o più membri, l'Utente esonera GoDaddy e relativi affiliati, funzionari, direttori, agenti, sussidiarie, joint venture e dipendenti da qualsivoglia rivendicazione, richiesta e danno (emergente e conseguente) di qualsiasi tipo e natura derivante da o legato in qualsiasi modo a tale controversia.

10. RIMEDI E DIRITTO ALLA CANCELLAZIONE

Senza alcun limite per altri tipi di rimedi, se:

    i. L'Utente viola il presente Contratto o qualsiasi documento allegato a titolo di riferimento;
    ii. GoDaddy determina se le azioni dell'Utente possano costituire un rischio per GoDaddy o i suoi membri o
    iii. GoDaddy determina se l'utilizzo dei Servizi da parte dell'Utente violi la proprietà intellettuale o i diritti legali di altri.

GoDaddy può immediatamente:

    Mettere in guardia i membri rispetto alle azioni dell'Utente;
    Bloccare eventuali transazioni in sospeso associate agli account dell'Utente;
    Limitare le risorse di finanziamento e i Pagamenti;
    Limitare l'accesso agli account dell'Utente o a qualsiasi funzionalità degli account; oppure
    Sospendere o chiudere gli account dell'Utente a tempo indefinito e rifiutarsi di fornirgli i Servizi di GoDaddy.

Inoltre, GoDaddy si riserva il diritto di trattenere i fondi oltre i tempi standard per quelle transazioni che ritiene sospette o per gli account con grandi volumi di transazioni, per garantire l'integrità dei fondi. Nel caso in cui GoDaddy chiuda degli account, GoDaddy invierà all'Utente una notifica e gli corrisponderà tutti i fondi senza restrizioni negli account.
Qualora, inoltre, GoDaddy ritenga di dover ricevere denaro dall'Utente per qualsiasi ragione, GoDaddy si riserva il diritto di annullare eventuali pagamenti fino alla ricezione dell'importo dovuto a GoDaddy.

11. TITOLI E INTESTAZIONI; ACCORDI INDIPENDENTI; CLAUSOLA SALVATORIA

I titoli e le intestazioni del presente Contratto sono inclusi esclusivamente per fini di praticità e facilità di consultazione e non dovranno essere utilizzati in alcun modo per desumere o interpretare il contratto tra le parti in modo diverso da quanto qui stabilito. Ogni patto e contratto del presente Contratto sarà interpretato a tutti gli effetti come un patto o un contratto separato e indipendente. Qualora un tribunale di una giurisdizione competente giudichi che una disposizione (o parte di una disposizione) del presente Contratto non sia legale, valida o altrimenti applicabile, le altre disposizioni (o parti di disposizioni) non ne saranno inficiate e resteranno valide e applicabili nella misura massima consentita dalla legge.

12. DEFINIZIONI; CONFLITTI

Il significato dei termini con l'iniziale maiuscola utilizzati ma non definiti nel presente Contratto è da intendersi quello ad essi attribuito nei Termini di utilizzo universali del contratto di assistenza. In caso di conflitto tra le disposizioni del presente Contratto e le disposizioni dei Termini di utilizzo universali del contratto di assistenza, prevarranno quelle del Contratto.

Revisione: 19/12/2017
Copyright © 2006-2019 GoDaddy.com, LLC Tutti i diritti riservati.