GoDaddy

ACCORDO PER RIVENDITORI

Ultima revisione: 5 settembre 2018

LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO CONTRATTO, PERCHÉ CONTIENE IMPORTANTI INFORMAZIONI SUI DIRITTI LEGALI E I MEZZI DI RICORSO A DISPOSIZIONE DELL'UTENTE.

1. PANORAMICA

Il presente Accordo per rivenditori ("Accordo") vincola GoDaddy.com, LLC, a Delaware limited liability company ("GoDaddy") ("Rivenditore") e l'Utente e la sua validità ha effetto a decorrere dalla data di accettazione elettronica. Il presente Accordo stabilisce termini e condizioni di utilizzo dei programmi per rivenditori di GoDaddy ("Programmi per rivenditori") allo scopo di vendere alcuni dei prodotti e servizi di GoDaddy ("Servizi") ai propri clienti e rappresenta l'accordo completo tra l'Utente e GoDaddy in merito all'oggetto dello stesso.
Con l'accettazione elettronica del presente Accordo, l'Utente dichiara di aver letto, compreso e accettato come vincolante il Accordo, unitamente ai Termini di utilizzo universali, qui allegati a titolo di riferimento, e ogni altro accordo o norma espressamente qui allegata.

I termini "azienda", "noi" o "nostro" fanno riferimento a GoDaddy. I termini "Utente" o "Rivenditore" si riferiscono a qualsiasi persona fisica o giuridica che accetti il presente Accordo. Nessuna parte del presente Accordo potrà costituire un atto di conferimento di diritti o vantaggi ad alcuna parte terza.

L'Azienda può, a propria esclusiva e assoluta discrezione, cambiare o modificare in qualsiasi momento il presente Accordo e qualsiasi politica o altro contratto in esso incorporato, nonché limitazioni e restrizioni dei Programmi per rivenditori o dei Servizi e tali modifiche saranno valide immediatamente dopo la pubblicazione in questo Sito. L'utilizzo dei Programmi per rivenditori a seguito di tali modifiche costituisce l'accettazione da parte dell'Utente dell'ultima revisione del presente Accordo e delle limitazioni previste per i Programmi per rivenditori. Se l'Utente non accetta come vincolante l'ultima revisione dell'Accordo e delle limitazioni dei Programmi per rivenditori, non gli è consentito utilizzare (o continuare a utilizzare) Programmi per rivenditori. Occasionalmente, potremmo inviare all'Utente un avviso per modifiche al presente Accordo tramite email. È pertanto della massima importanza che l'Utente mantenga aggiornate le informazioni sul proprio account acquirente. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la mancata ricezione di una notifica email da parte dell'Utente, qualora il mancato recapito sia dovuto a un indirizzo email non accurato.

L'Utente accetta che Wild West Domains, LLC, una società a responsabilità limitata del Delaware ("Wild West Domains"), funga da registrar per il Servizio di registrazione del nome di dominio somministrato in base al presente Accordo. Wild West Domains è un registrar accreditato presso l'Internet Corporation for Assigned Names and Numbers ("ICANN"). L'Utente riconosce e accetta che, in qualità di registrar accreditato presso l'ICANN, Wild West Domains è vincolata da un accordo con ICANN. L'Utente riconosce e accetta che Wild West Domains possa modificare il presente Accordo ai fini della conformità al proprio accordo con l'ICANN, nonché a tutti gli altri termini e condizioni stabiliti dall'ICANN e/o dal registro applicabile al dominio di primo livello o al dominio di primo livello nazionale in questione. Indipendentemente da quanto espresso in precedenza, l'Utente accetta che un altro registrar affiliato e accreditato dall'ICANN possa fungere da ed essere identificato come registrar dei record in talune circostanze (ad esempio laddove imposto dall'ICANN o dai nostri rapporti con il registro di domini di primo livello specifici e così via).

2. DESCRIZIONE DEI SERVIZI

Programmi Rivenditore base e pro. I programmi Rivenditore base e pro forniscono all'utente un sito per rivenditori "chiavi in mano" da cui l'utente può rivendere i Servizi. I Servizi disponibili per la vendita possono non includere tutti i Servizi da noi offerti. Il Programma per rivenditori Basic consente all'utente di scegliere diversi Servizi e di rivenderli ai propri clienti. Il Programma per rivenditori Pro consente all'utente di scegliere gli stessi Servizi del programma Basic e gli permette altresì di guadagnare su qualsiasi nome di dominio registrato dai suoi clienti. L'utente accetta il nostro diritto ad apportare periodicamente modifiche al sito del Rivenditore.

Programma Rivenditore Super. Un Programma Rivenditore Super fornisce all'utente un sito Rivenditore Pro "chiavi in mano" da cui l'utente può rivendere i Servizi a disposizione dei Rivenditori Pro e i Programmi Rivenditore Base e Pro ai propri Sotto-rivenditori (clienti che acquistano un Programma Rivenditore Base o Pro dall'utente).

Programma per rivenditori API. Un Programma Rivenditore Application Programming Interface ("API") ("Programma Rivenditore API") consente all'utente di vendere registrazioni dei nomi di dominio e servizi email ai propri clienti utilizzando il proprio sito web. Non forniamo all'utente un sito Rivenditore "chiavi in mano".

3. LICENZA

In conformità a termini e condizioni del presente Accordo, l'Azienda concede all'Utente una licenza non esclusiva e non trasferibile per rivendere i Servizi. Tutti i Programmi per rivenditori sono soggetti a una commissione annuale di concessione in licenza. I Servizi che l'Utente sceglie di rivendere sono soggetti agli accordi di servizio e alle informative corrispondenti disponibili sulla pagina di contenuti legali di questo Sito e qui.

4. OBBLIGHI DELL'UTENTE, LIMITAZIONI E RESTRIZIONI

Protezione dei dati. In base ai termini e alle condizioni delle clausole integrative sul trattamento dei dati e dell'appendice ("Clausole integrative sul trattamento dei dati"), allegate in basso alla fine del presente Contratto e qui incorporate, all'utente può essere concesso l'accesso ai dati degli utenti per scopi e usi limitati. Qualsiasi accesso e uso dei dati dei clienti viene consentito esclusivamente se si garantisce la conformità a termini e condizioni delle Clausole integrative sul trattamento dei dati; l'eventuale mancata conformità a o qualsiasi violazione dei termini e condizioni delle Clausole integrative sul trattamento dei dati sarà motivo di immediata risoluzione del presente Contratto e dell'annullamento della partecipazione dell'utente al Programma per rivenditori.

Prezzi e tariffe. In conformità ai termini e condizioni del presente Contratto, l'utente riconosce che tutti i prezzi e le quote sono soggetti a modifiche occasionali, e a nostra esclusiva discrezione.

Garanzia "soddisfatti o rimborsati". Se entro trenta (30) giorni dalla data di acquisto di un Programma Rivenditore l'utente desidera annullare l'account Rivenditore per qualsiasi motivo, l'utente ha diritto al rimborso totale solamente della tassa annuale di concessione di licenza. L'utente e i suoi clienti non hanno diritto ad alcun rimborso per alcun Servizio acquistato e l'utente non riceverà alcun Pagamento delle commissioni, se applicabile.

Notifiche al clienti. Se revisioni, modifiche, cessazioni o altri cambiamenti sostanziali ai Servizi richiedono notifiche ai clienti, l'utente dovrà assisterci nella notifica ai propri clienti.

Riservatezza. L'utente accetta di esercitare un ragionevole livello di attenzione e discrezione per prevenire e reprimere l'uso, la divulgazione o la riproduzione delle le nostre Informazioni riservate. Le "Informazioni riservate" includono, a titolo esemplificativo, qualsiasi cliente, ordine, nome di dominio, specifiche dei Servizi, informazioni di marketing o qualsiasi altra informazione non pubblica scoperta all'interno del Centro di Controllo Rivenditore. Le Informazioni Riservate non includono alcuna informazione, in qualsiasi modo designata, che sia o successivamente divenga accessibile al pubblico senza la violazione da parte dell'utente di qualsiasi obbligo previsto dal presente Contratto, che sia divenuta nota all'utente prima della divulgazione ai sensi del presente Contratto, che sia divenuta noto all'utente da una fonte diversa da noi e diversa dalla violazione di un obbligo di riservatezza, o venga sviluppata in modo indipendente dall'utente. Tale obbligo avrà una durata di tre (3) anni dopo la cessazione del Programma Rivenditore.

Standard etici. È vietato corrompere o offrire articoli da regalo in cambio di acquisti da parte dei clienti e tale comportamento porterà all'interruzione del Programma Rivenditore dell'utente.

Rappresentazioni ingannevoli. L'utente accetta di non rilasciare dichiarazioni false o fuorvianti in merito a prezzo, qualità, valore, inclusione, posizionamento o disponibilità dei Servizi. Ci riserviamo il diritto di sospendere o annullare l'account in caso di mancata conformità ai suddetti requisiti.

Identificazione registrar. In caso di richiesta, l'utente deve informare il richiedente che i domini Wild West sono i registrar documentati per qualsiasi nome di dominio registrato tramite il sito per rivenditori dell'utente. L'utente non dovrà assumere atteggiamenti che diano l'impressione che l'utente sia il registrar documentato o un registrar ICANN approvato. L'utente riconosce e accetta di non utilizzare il logo ICANN accreditato su qualsiasi materiale di marketing o sito per rivenditori dell'utente stesso.

Nessun trasferimento. L'account Rivenditore non è trasferibile e non può essere venduto separatamente o in combinazione alla vendita di un sito o di un'azienda esistente.

Risoluzione. Le commissioni guadagnate possono essere messe in sospeso e non corrisposte se, a nostra esclusiva discrezione, non riceviamo un numero eccessivo di storni di addebito e/o rimborsi. Se determiniamo che l'utente ha violato uno dei termini di questo Contratto, può interrompere il presente Contratto e l'utente rinuncia a tutte le Commissioni guadagnate. Se l'utente apre altri account rivenditore con noi, questi verranno annullati e non verrà corrisposta alcuna commissione all'utente.

Registrazione di proxy. L'utente non dovrà accettare intenzionalmente registrazioni da provider di servizi di registrazione di proxy e privacy che non siano accreditati da ICANN e dovrà adempiere a tutte le specifiche e politiche ICANN nel Programma di certificazione proxy.

Normative e regolamenti ICANN e del Registro. L'utente riconosce e accetta di ricevere da noi tutti gli avvisi di rinnovo richiesti da ICANN. L'utente indicherà nel proprio sito web che il registrar del record comporterà l'invio di avvisi di rinnovo. L'utente deve esporre tutti i prezzi di registrazione e rinnovo sul proprio sito web (e fornire un collegamento a tale pagina su richiesta). L'utente deve fornire tutti i dati necessari alla registrazione nel formato conforme a ICANN. L'utente riconosce e accetta che possiamo interrompere il servizio DNS dopo la scadenza per visualizzare le istruzioni di rinnovo richieste da ICANN. Siamo responsabili della convalida della registrazione del nome di dominio. Se non riusciamo a eseguire la convalida, il nome del dominio è soggetto a sospensione o interruzione a sua esclusiva discrezione.

L'utente riconosce e accetta di essere responsabile del rispetto di tutte le politiche e procedure ICANN e del registro applicabili.

Diritti di verifica. L'utente riconosce e accetta che possiamo il controllo sul sito web e richiedere documenti e prove che dimostrino la conformità dell'utente ai termini e condizioni del presente Contratto. Ci riserviamo il diritto di sospendere o eliminare l'account dell'utente in caso di mancata conformità ai termini del presente Contratto.

5. PROPRIETÀ INTELLETTUALE

L'Utente utilizzerà tutti i programmi, tutta la documentazione e tutte le informazioni relative a o contenenti informazioni sulla proprietà in relazione all'API al solo scopo di adempiere al presente Contratto. L'Utente accetta di non decompilare, disassemblare o altrimenti decodificare l'API e di non fare in modo che altri lo facciano.

L'Utente non utilizzerà copyright, marchi di fabbrica, marchi di servizio o altre proprietà intellettuali di proprietà di GoDaddy o delle sue società capogruppo o affiliate, salvo sua specifica autorizzazione. L'Utente non registrerà alcun marchio di fabbrica che sia considerevolmente o confusamente simile a quello di GoDaddy o delle sue società capogruppo o affiliate e non registrerà o gestirà nomi di dominio su Internet contenenti termini dei marchi di fabbrica di proprietà di GoDaddy o delle sue società capogruppo o affiliate (o nomi di dominio similari in grado di confondere gli utenti). L'Utente non dovrà utilizzare alcuna proprietà intellettuale di GoDaddy o dei suoi affiliati all'interno delle proprie inserzioni, salvo quanto da noi espressamente autorizzato. L'Utente accetta altresì di non utilizzare i marchi di fabbrica di GoDaddy o dei suoi affiliati, incluso l'URL del sito web, come parole chiave in alcuna campagna pubblicitaria online.

All'Utente non vengono concessi né attribuiti in virtù del presente Contratto licenze o diritti relativi all'uso di copyright, brevetti, marchi di fabbrica, marchi di servizio o altri diritti di proprietà o licenze, a eccezione della licenza limitata per l'uso del marchio di fabbrica fornita di seguito ai Rivenditore Base e Pro.

6. DISPOSIZIONI SPECIFICHE PER PROGRAMMI PER RIVENDITORI BASIC/PRO

Definizioni.

  • Il "Listino prezzi" è un elenco dei Servizi disponibili per la rivendita all'interno del Programma Rivenditori, il costo per l'Utente e il prezzo minimo di vendita per ogni Servizio. Il Listino prezzi si trova nel Centro di Controllo Rivenditore
  • Il Centro di Controllo Rivenditore è il luogo sicuro all'interno dell'account dell'Utente del nostro sito dove l'Utente può accedere al Listino prezzi dei nostri Servizi, selezionare i Servizi che desidera rivendere, scegliere se utilizzare i Servizi di marketing e controllare e gestire in altro modo il proprio Programma Rivenditore.


Prezzo del servizio. Forniremo i propri Servizi all'Utente in base al proprio Listino prezzi. L'Utente può stabilire i propri prezzi per i Servizi che rivende, rispettando il prezzo minimo di vendita da noi imposto.

Prezzo multi valuta. L'Utente avrà la possibilità di scegliere il prezzo con più valute per il proprio sito Rivenditore. Il prezzo con più valute consente all'Utente di soddisfare i clienti che preferiscono eseguire il checkout con valuta diversa dal dollaro statunitense. Qualora l'Utente attivi il listino in diverse valute, accetta che (1) i prezzi dei Servizi verranno espressi in diverse valute, ma l'elaborazione delle transazioni è prevista esclusivamente in dollari statunitensi e in talune altre valute mostrate sul Sito; (2) i pezzi espressi nel Listino (inclusi, a titolo esemplificativo, la tariffa di acquisto di base, il prezzo minimo di vendita e il prezzo al dettaglio suggerito), presenti nel Centro di controllo del rivenditore non sono aggiornati in tempo reale. Di conseguenza, a seconda dei tassi di cambio della valuta e di altre variabili, è possibile che la vendita ai clienti venga effettuata in una valuta diversa dai dollari statunitense possano ridurre i pagamenti delle commissioni e/o produrre pagamenti delle commissioni negativi.

Transazioni fraudolente. L'Utente accetta di manlevare ed esonerarci dalla responsabilità per e nei confronti delle transazioni da noi elaborate per conto dell'Utente che siano di natura fraudolenta. Tali transazioni fraudolente potrebbero derivare, a titolo esemplificativo ma non limitativo, da false dichiarazioni nella registrazione del nome di dominio o nel processo di trasferimento, o dall'utilizzo di carte di credito rubate o appropriate indebitamente.

Addebito ai cliente dell'Utente. L'Utente ci autorizza ad addebitare a ogni cliente l'importo designato dall'Utente per i Servizi da loro acquistati tramite il sito Rivenditore. Possiamo addebitare al cliente una piccola tassa qualora il cliente annullasse una registrazione di un nome di dominio entro il periodo di grazia di cinque (5) giorni e noi dovessimo rimborsare il prezzo del nome di dominio. Non addebiteremo alcuna quota al cliente qualora annullassimo la registrazione di un nome di dominio durante tale periodo a causa di attività fraudolente.

Commissioni sulle transazioni. L'Utente pagherà $ 25 USD per ordine cliente più il [@T[localization:]@ del costo totale dell'ordine (collettivamente definiti "Commissioni sulle transazioni"). L'utente accetta che le Commissioni sulle transazioni siano soggette a saltuarie modifiche e non sono rimborsabili nel caso in cui l'ordine dei Servizi di un cliente venga rimborsato.

Hosting. Il sito per rivenditori base o pro sarà da noi ospitato e sarà soggetto ai termini e condizioni del nostro Contratto di hosting. Tutti i siti per rivenditori Basic e Pro sono stati progettati in base al nome di dominio securepaynet.net.

Assistenza clienti. Di norma, garantiamo l'assistenza a utenti e legittimi clienti per i Servizi venduti, tuttavia gli utenti potranno disattivare tale servizio per i propri clienti dalle impostazioni dell'account nel Centro di controllo del rivenditore, se lo desiderano.

Pagamento delle commissioni. I "Pagamenti delle commissioni" vengono versati mensilmente e rappresentano le commissioni guadagnate nel mese immediatamente precedente. Per ogni Servizio venduto tramite il sito Rivenditore, la commissione dell'Utente verrà calcolata come la differenza tra il prezzo e il costo di vendita, dedotto della Commissione sulle transazioni e/o altri storni di addebito applicabili.

La data di pagamento è la data in cui il Pagamento delle commissioni viene inviato all'Utente. I Pagamenti delle commissioni vengono effettuati tramite PayPal®, il nostro programma Good As Gold, tramite assegno o tramite deposito diretto (disponibile esclusivamente per i rivenditori con sede negli Stati Uniti). Indipendentemente dal metodo di pagamento utilizzato, se la data di pagamento è un sabato, la data di pagamento sarà il giorno lavorativo precedente; se la data di pagamento è una domenica o un giorno festivo, la data di pagamento sarà il giorno lavorativo successivo.

  • PayPal: Se l'Utente sceglie di utilizzare PayPal, riceverà il pagamento mensile il venticinquesimo giorno (25) del mese. Fare riferimento ai requisiti di configurazione dell'account PayPal del proprio paese, che possono essere reperiti qui, per verificare che il proprio account PayPal possa ricevere pagamenti da terzi. Corrisponderemo l'importo delle tariffe applicate da PayPal, in modo che non vengano dedotte dal Pagamento delle commissioni.
  • Good As Gold: Se l'Utente sceglie di utilizzare Good As Gold, riceverà il pagamento mensile il venticinquesimo giorno (25) del mese. Affinché il pagamento possa essere effettuato su tali account, è richiesta una soglia minima pari a cinque dollari ($5).
  • Assegno: Se l'Utente sceglie di effettuare il pagamento tramite assegno cartaceo o non sceglie un altro metodo di pagamento, riceverà i Pagamenti delle commissioni tramite assegno cartaceo. È necessaria una soglia minima di cento dollari ($100) prima dell'emissione di un assegno cartaceo.
      Assegni per i rivenditori con sede negli Stati Uniti. Gli assegni verranno spediti mensilmente l'ultimo giorno del mese ai Rivenditori con sede negli Stati Uniti. L'Utente riconosce e accetta che ogni volta che viene stampato un assegno per il Pagamento delle commissioni venga imposta una tariffa di elaborazione dell'assegno pari a venticinque dollari ($25).
      Assegni per i Rivenditori con sede negli Stati Uniti Gli assegni verranno spediti trimestralmente l'ultimo giorno del trimestre ai Rivenditori con sede fuori dagli Stati Uniti. Le date di pagamento trimestrale sono il 28 febbraio, il 31 maggio, il 31 agosto e il 30 novembre. Non viene addebitata alcuna tariffa di elaborazione dell'assegno per i Rivenditori con sede al di fuori degli Stati Uniti.
  • Deposito diretto (disponibile esclusivamente per i rivenditori con sede negli Stati Uniti): oltre ai Metodi di pagamento delle commissioni citati in precedenza, i rivenditori con sede negli Stati Uniti possono inoltre scegliere di ricevere i propri Pagamenti delle commissioni tramite deposito diretto. Se l'Utente sceglie di utilizzare il metodo di deposito diretto, è consapevole che sarà sua responsabilità fornire un numero valido di conto bancario negli Stati Uniti e le relative informazioni del deposito diretto nell'area delle Impostazioni del beneficiario in Mio account sul nostro sito web. La mancata presentazione di un conto di deposito diretto valido farà sì che Pagamenti delle commissioni vengano trattenuti in attesa del ricevimento da parte nostra di adeguate istruzioni in merito al deposito diretto. È possibile trovare le istruzioni per l'impostazione di un account di deposito diretto cliccando sul collegamento "Account beneficiario" nella pagina "Impostazioni dell'account" sotto "Mio account" all'interno dell'account dell'Utente sul nostro sito web.
    L'Utente ci autorizza ad avviare e pubblicare registrazioni di accredito (positivo) per i Pagamenti delle commissioni nell'account di deposito diretto definito dall'Utente. I Pagamenti delle commissioni possono essere addebitati o trattenuti su qualsiasi ordine rimborsato per frode o su cui è stato eseguito un addebito dalla banca emittente. L'Utente riceverà il pagamento mensilmente il venticinquesimo giorno (25) del mese.
    L'autorità a noi concessa dall'Utente o dal proprietario del conto di deposito diretto rimarranno in vigore a tutti gli effetti fino a quando noi o l'istituto di deposito non avranno ricevuto comunicazione scritta da parte dell'Utente o del proprietario del conto di deposito diretto che tale autorità è stata revocata o fino alla scadenza dell'account per rivenditori.

Storni di addebito. Nel caso di uno storno di addebito di una carta di credito relativo all'acquisto di un Servizio da parte di un cliente, detrarremo l'importo dell'addebito della carta di credito dal Pagamento delle commissioni. Nel caso lo storno di addebito sia elevato, come da noi determinato, ci riserviamo il diritto di trattenere il venti percento (20%) dei Pagamenti delle commissioni mensili dell'Utente per novanta (90) giorni a partire dalla data in cui doveva essere corrisposto il Pagamento delle commissioni.

Servizi di marketing. Noi (e le aziende correlate) non commercializziamo i Servizi con il proprio marchio ai clienti dell'Utente; tuttavia noi (e le aziende correlate) possiamo commercializzare i Servizi con il marchio dell'Utente ai clienti dell'Utente. Occasionalmente possiamo anche rendere disponibili per l'Utente diversi servizi di marketing. I servizi di marketing possono comprendere sconti, promozioni, servizi di telemarketing, servizi di marketing via email e/o servizi di pubblicità online (singolarmente o collettivamente, "Servizi di marketing"). I Servizi di marketing sono progettati per assistere l'Utente nell'effettuare un marketing più efficace dei prodotti e dei servizi per i propri clienti. I Servizi di marketing verranno offerti previo consenso. L'utente riconosce e accetta che (1) i Servizi di marketing vengono offerti solo per praticità e noi non forniamo alcuna dichiarazione o garanzia in relazione agli stessi; (2) ci riserviamo il diritto di modificare o interrompere qualsiasi aspetto dei Servizi di marketing in qualsiasi momento; (3) se l'utente decide di utilizzare (o non utilizzare) i Servizi di marketing, l'effettiva applicazione delle modifiche può richiedere fino a dieci (10) giorni lavorativi; (4) tutti i Servizi di marketing verranno da noi selezionati e l'utente no avrà il permesso di personalizzare i Servizi di marketing; e (5) la partecipazione dell'utente ad alcuni Servizi di marketing, in particolare a sconti e promozioni, potrebbe ridurre i suoi Pagamenti delle commissioni e/o portare a Pagamenti delle commissioni in negativo.

Linee guida sulla licenza per i marchi di fabbrica. Conferiamo all'Utente una licenza non trasferibile per riprodurre e mostrare sul proprio sito web i seguenti marchi e nomi prodotto ("Marchi") associati alla vendita dei nostri prodotti in base alle specifiche limitate fornite nella presente sezione: Marketing via email Express®, Carrello rapido® e Cartella file online®. Concediamo inoltre all'Utente una licenza non trasferibile per riprodurre e visualizzare documenti e contratti legali protetti da copyright associati ai Servizi offerti e disponibili nel Centro di Controllo Rivenditore, a condizione che l'Utente includa la stringa di copyright corretta e non modifichi i contratti o i documenti. All'Utente è richiesto di includere una breve descrizione di non responsabilità sul suo sito web con indicazione dei Marchi utilizzati e della loro appartenenza a noi e ai nostri affiliati, attestante: "I marchi di terzi sono marchi di fabbrica registrati dei rispettivi proprietari. Tutti i diritti riservati." L'Utente è tenuto a controllare periodicamente il Centro di Controllo Rivenditore per monitorare eventuali cambiamenti ai Marchi, compreso, a titolo esemplificativo e non esaustivo, il passaggio da un marchio di fabbrica in sospeso (™) a un marchio di fabbrica registrato (®). L'Utente deve effettuare eventuali modifiche ai Marchi interessati in uso.

I Servizi devono essere chiaramente identificabili dai nomi sopra riportati, e l'utilizzo di tali nomi deve essere impiegato solo per descrivere o fare riferimento accuratamente ai nostri Servizi. I Marchi devono essere riprodotti esattamente come appaiono entro questa sezione o come autorizzato all'interno del Centro di Controllo Rivenditore e devono includere il simbolo ® o ™ applicabile. Un marchio deve, ad ogni ricorrenza, apparire ben distinto dal nome dell'Utente o da altri testi cosicché risulti evidente che non sia di proprietà dell'Utente o che l'Utente non abbia alcuna associazione con esso, all'infuori dell'associazione che ha con noi. Ci riserviamo di fornire ulteriori dettagli in aggiunta alle presenti linee guida, e l'Utente sarà obbligato a rispettarli. È vietato mostrare i Marchi in modo tale che implichi una affiliazione, sponsorizzazione o approvazione dell'Utente da parte nostra, all'infuori del rapporto con l'Utente in qualità di rivenditore. Nel caso rileviamo, a nostra esclusiva discrezione, che l'utilizzo dei Marchi o di qualsiasi marchio di proprietà dei nostri affiliati da parte dell'Utente costituisca una violazione del marchio di fabbrica, possiamo trattenere i Pagamenti delle commissioni fino a quando il problema viene risolto e/o possiamo revocare immediatamente l'account dell'Utente. Tutti i diritti non espressamente concessi da noi all'Utente sono a noi riservati. Possiamo esercitare il controllo sull'utilizzo dei nostri Marchi da parte dell'Utente per determinare la conformità alla presente sezione. Ci riserviamo il diritto di limitare l'utilizzo dei nostri Marchi da parte dell'Utente, a nostra esclusiva discrezione. L'Utente dovrà ottenere il nostro permesso scritto prima di utilizzare i Marchi per qualsiasi scopo diverso da quanto espressamente previsto in questa sezione o nel Centro di Controllo Rivenditore.

Social media. All'Utente può venire concessa la possibilità inserire un collegamento alle pagine del suo social media nel suo sito Rivenditore. L'Utente riconosce e accetta di possedere le pagine del social media collegate con il sito Rivenditore o di avere il diritto di effettuare il collegamento a esse. Se l'utente utilizza un pulsante Google, riconosce e accetta anche di essere vincolato alle norme relative ai pulsanti di Google.

Domini personalizzati. Il Programma Rivenditore dell'Utente può comprendere una funzione del nome di dominio personalizzato che consente all'Utente di collegare il sito Rivenditore al nome di dominio registrato dall'Utente. La funzione del nome di dominio personalizzato può essere inclusa come parte del Programma del cliente o offerta come componente aggiuntivo e potrebbe non essere disponibile per tutti i Rivenditori.

Monetizzazione del dominio. Il nostro Programma Rivenditore Pro comprende la monetizzazione del dominio. La monetizzazione del dominio è un servizio che consente ai registranti di nomi di dominio di generare utili sul traffico generato dai loro nomi di dominio. All'Utente verrà pagata una percentuale dei ricavi generati dalla monetizzazione dei nomi a dominio registrati attraverso il proprio sito Rivenditore oltre alla soglia impostata nel Centro di Controllo Rivenditore, la quale è soggetta a modifiche. Il pagamento dei guadagni del rivenditore verrà effettuato insieme ai Pagamenti delle commissioni. Il rivenditore riconosce e accetta che noi ci riserviamo il diritto di modificare, cambiare o sospendere l'offerta di monetizzazione del dominio in qualsiasi momento. Il rivenditore riconosce e accetta altresì che l'utilizzo dell'offerta di monetizzazione del dominio è soggetto a, e dovrà essere in accordo con, i termini e condizioni contenuti nel Contratto per la monetizzazione del dominio, qui incorporato per riferimento. Ci riserviamo il diritto di esaminare i nomi di dominio prima della registrazione e di escludere, a nostra esclusiva discrezione, qualsiasi nome di dominio per qualsiasi ragione, tra cui, a titolo esemplificativo: a) violazione del presente Contratto o dei Termini di utilizzo universali; o b) violazione reale o presunta del diritto di proprietà intellettuale di terzi.

Contratti legali, politiche e requisiti ICANN. Il sito Rivenditore dell'Utente visualizzerà un contratto uniforme sui termini del servizio, i contratti con i clienti a livello di Servizi, la Politica sulla privacy, i Diritti e responsabilità del registrante ICANN e altri contratti legali e politiche, per alcuni dei quali il cliente dovrà esprimere la propria accettazione prima di poter completare una transazione di acquisto. L'Utente accetta di non modificare o rimuovere o tentare di modificare o rimuovere alcun accordo legale o alcuna politica inclusa nel sito Rivenditore. L'Utente dovrà assicurare che le informazioni di contatto e relative all'identità fornite dal cliente di qualsiasi servizio di registrazione di privacy o proxy offerto o reso disponibile dall'Utente in relazione a ogni registrazione siano depositate presso di noi o presso terzi oppure, in alternativa, nel momento in cui l'Utente sceglie di utilizzare tali servizi per la privacy o per i proxy, avvisare con largo anticipo tali clienti del fatto che i loro dati non sono depositati presso terzi. Quando viene utilizzato un deposito in garanzia, l'accordo di deposito dell'utente dovrà indicare almeno che i dati verranno rilasciati a noi in caso di violazione del presente accordo da parte dell'utente.

Durata e risoluzione. In mancanza di notifica da parte dell'Utente, continueremo automaticamente a fornire accesso al programma per rivenditori a tempo indeterminato e addebiterà il Metodo di pagamento archiviato alle nostre tariffe in vigore in quel momento relativamente ai costi di licenza. L'Utente accetta di essere responsabile di comunicarci l'eventuale volontà di interrompere l'utilizzo del Programma per rivenditori. La notifica della volontà di cessazione deve esserci inviata al più tardi tre giorni prima della data di fatturazione. Ci riserviamo riserva il diritto, a nostra esclusiva discrezione e senza avviso, in qualsiasi momento e per qualsiasi ragione, di sospendere l'accesso o l'utilizzo da parte dell'Utente del Programma per rivenditori. Dopo la scadenza, i Servizi dei clienti dell'Utente torneranno automaticamente a noi o a un ente collegato. L'utente o i suoi clienti non riceveranno rimborsi per i Servizi acquistati.

Affermazioni e garanzie. L'Utente afferma e garantisce che tutti i dati forniti per configurare il proprio sito rivenditore sono veri, corretti e completi. L'Utente afferma e garantisce altresì che il nome del proprio sito, l'URL e altri marchi vengono utilizzati in buona fede, e l'Utente non è al corrente di eventuali violazioni o conflitti con diritti legali di terzi o del marchio di fabbrica, della registrazione o del nome commerciale di terzi. L'Utente riconosce e accetta che noi non rilasciamo alcuna dichiarazione o garanzia in merito al presente Contratto e in particolare che non rilasci alcuna garanzia all'Utente rispetto alla possibilità di obiettare o contestare la registrazione o l'utilizzo di qualsiasi nome di dominio utilizzato in connessione con il Programma per rivenditori.

7. TERMINI E CONDIZIONI SPECIALI PER RIVENDITORI RESIDENTI IN INDIA

Per i rivenditori residenti in India si applicano i seguenti termini e condizioni agli acquisti del programma Rivenditore Basic effettuati successivamente alla data "Ultima revisione" all'inizio del presente Contratto.

Il Programma Rivenditore Base viene fornito sia con prezzo di lancio ("Prezzo di lancio") sia con prezzo standard ("Prezzo standard"). La ricezione del Prezzo di lancio dipende dal raggiungimento di un ricavo di riferimento ("Ricavo di riferimento"). Il Prezzo di lancio, il Prezzo standard e il Ricavo di riferimento attuali verranno visualizzati sulla pagina di destinazione del Rivenditore o nelle dichiarazioni di non responsabilità collegate alla pagina di destinazione del Rivenditore di questo Sito.

Per l'acquisto del programma per rivenditori Basic, all'Utente verrà addebitato il Prezzo di lancio. Se alla revisione effettuata a sei (6) messi dall'acquisto l'Utente ha raggiunto il Ricavo di riferimento, l'Utente mantiene il Prezzo di lancio per i restanti sei (6) mesi del Programma Rivenditore Base. Se alla revisione effettuata a sei (6) messi dall'acquisto l'Utente non ha raggiunto il Ricavo di riferimento, l'Utente passerà al Prezzo standard per i restanti sei (6) mesi del Programma Rivenditore Base e sul Metodo di pagamento in archivio verrà addebitata la differenza tra il Prezzo di lancio e il Prezzo standard. Eventuali addebiti effettuati sul Metodo di pagamento indicato dall'Utente non sono rimborsabili, anche nel caso in cui l'Utente raggiunga il Ricavo di riferimento in seguito.

Ci riserviamo espressamente il diritto di cambiare o modificare il Costo iniziale, il Costo standard e lo Standard delle entrate in qualsiasi momento e che tali cambiamenti o modifiche siano postati online sul presente Sito ed entrino in vigore immediatamente senza necessità di inviare altre notifiche all'Utente. I cambiamenti o modifiche al Costo iniziale, al Costo standard e allo Standard delle entrate entreranno in vigore al rinnovo del programma Rivenditore base.

Se non diversamente indicato sulla pagina di destinazione del Rivenditore o nelle dichiarazioni di non responsabilità collegate alla pagina di destinazione del Rivenditore, di questo Sito, i Programmi Rivenditore Base verranno offerti per dodici (12) mesi solamente ai Rivenditori che risiedono in India. Ci riserviamo il diritto di interrompere la disponibilità del Programma Rivenditore Base dopo dodici (12) mesi o di prolungare la disponibilità a Prezzo standard.

8. DISPOSIZIONI SPECIFICHE PER IL PROGRAMMA PER RIVENDITORI SUPER

Termini Rivenditore pro inclusi. Tutti i termini e le condizioni sopra stabiliti nelle Disposizioni specifiche dei programmi Rivenditore base/pro si applicano anche al programma Rivenditore super e sono pertanto inclusi nella presente Sezione tramite questo riferimento.

Sotto-rivenditori, interruzione. Il rivenditore è responsabile degli atti e omissioni dei propri Sotto-rivenditori. Se il rivenditore offre formazione e/o assistenza tecnica ai propri rivenditori secondari, deve farlo secondo modalità ragionevoli. Nel caso in cui l'account di un Sotto-rivenditore venga interrotto dal Sotto-rivenditore, dall'Utente o da noi, il rivenditore ha la responsabilità di assicurarsi che avvenga il trasferimento dei clienti di tale Sotto-rivenditore all'account di un altro Rivenditore o Sotto-rivenditore.

Pagamenti delle commissioni. In aggiunta al Pagamento delle commissioni elencato nella sezione Rivenditore Base/Pro, verrà guadagnato un Pagamento delle commissioni per ogni Programma Rivenditore venduto e per i Servizi venduti dai Sub-rivenditori dell'Utente. Ci riserviamo il diritto di modificare i costi associati a entrambe le fonti di reddito a nostra esclusiva e assoluta discrezione.

Monetizzazione del dominio. In aggiunta a eventuali entrate del dominio generate attraverso il proprio Programma rivenditore pro, al rivenditore verrà retribuita una percentuale dei ricavi generati dalla monetizzazione dei nomi di dominio acquistati attraverso i siti dei sotto-rivenditori dell'Utente, oltre la soglia impostata nel Centro di Controllo Rivenditore, la quale è soggetta a modifiche. Il pagamento dei guadagni del rivenditore verrà effettuato insieme ai Pagamenti delle commissioni. Il rivenditore riconosce e accetta che ci riserviamo il diritto di modificare, cambiare o sospendere l'offerta di monetizzazione del dominio in qualsiasi momento. Il rivenditore riconosce e accetta altresì che l'utilizzo dell'offerta di monetizzazione del dominio è soggetto a, e dovrà essere in accordo con, i termini e condizioni contenuti nel Contratto per la monetizzazione del dominio, qui incorporato per riferimento. Ci riserviamo il diritto di esaminare i nomi di dominio prima della registrazione e di escludere, a nostra esclusiva discrezione, qualsiasi nome di dominio per qualsiasi ragione, tra cui, a titolo esemplificativo: a) violazione del presente Contratto o dei Termini di utilizzo universali; o b) violazione reale o presunta del diritto di proprietà intellettuale di terzi.

9. DISPOSIZIONI SPECIFICHE PER IL PROGRAMMA PER RIVENDITORI API

Branding. Autorizziamo l'Utente a collaborare in co-branding relativamente ai Servizi rivenduti utilizzando il nome e il logo di Wild West Domains, insieme al proprio nome e logo; tuttavia, l'Utente può agire con questa modalità esclusivamente in conformità ai termini e condizioni della sezione Proprietà intellettuale contenuta nel presente documento.

Account prepagato. Un account con pagamento anticipato ("Account prepagato") è necessario per utilizzare il Programma per rivenditori API e va configurato in anticipo trasferendoci i fondi sufficienti a coprire i costi dei Servizi che saranno acquistati. Le istruzioni per configurare l'Account prepagato sono reperibili facendo clic su sull'opzione per trasferire i fondi sull'account dell'Utente presente nella pagina iniziale dell'extranet per i rivenditori.

l'Utente ci autorizza a introdurre e inserire voci a debito nell'Account prepagato alla ricezione di richieste di Servizi da parte dell'Utente. La mancata configurazione e gestione di un Account prepagato valido impedirà all'Utente di acquistare i nostri servizi. Se per qualunque ragione non riusciamo a prelevare fondi sufficienti dall'Account prepagato dell'Utente per elaborare la richiesta di Servizi e l'Utente non risponde agli nostri avvisi, le transazioni richieste non verranno elaborate. l'Utente accetta che noi non veniamo ritenuti responsabili delle transazioni non elaborate a causa del mancato inserimento da parte dell'Utente di fondi sufficienti a coprire tali transazioni nell'Account prepagato. Ad ogni modo, se l'Utente non riesce a mantenere fondi sufficienti nel proprio Account prepagato, potrebbero essere applicate tariffe aggiuntive. Potremmo addebitare all'Utente una piccola commissione qualora l'Utente o un suo cliente annullasse la registrazione di un nome di dominio entro il periodo di grazia di cinque (5) giorni e noi dovremo rimborsare il prezzo del nome di dominio. Non addebiteremo quote all'Utente qualora annullassimo il nome di dominio durante tale periodo a causa di attività fraudolente.

È responsabilità dell'Utente annullare il proprio Account prepagato nel caso decida di interrompere il proprio account per rivenditori API. Anche in seguito all'interruzione dell'account per rivenditori dell'Utente, l'Account prepagato rimane attivo finché non riceviamo una notifica scritta da parte dell'Utente in cui ci viene espressamente di disattivare l'Account prepagato.

Tu quale seta se non nel nome dello sta facendoAccordi legali, politiche e requisiti ICANN. L'Utente accetta di essere vincolato dalla nostra Politica sulla privacy nei rapporti con i clienti e altri, e di pubblicare una Politica sulla privacy con requisiti simili a quelli dalla nostra sulla pagina iniziale del proprio sito Rivenditore. L'Utente inoltre accetta di pubblicare i Diritti e responsabilità del registrante ICANN, la Politica per la risoluzione di eventuali controversie sul trasferimento di registrar ICANN, insieme ad altri accordi e politiche legali da noi fornite saltuariamente. L'Utente riconosce e accetta di pubblicare sul proprio Sito, chiedendo ai propri clienti (al momento della registrazione del nome di dominio) di riconoscerlo e accettarlo come vincolante, il Contratto per la registrazione di nomi di dominio e per l'assistenza clienti da noi fornita.

L'Utente riconosce e accetta che la registrazione e l'uso dei nomi di dominio è regolato in parte da normative e contratti emessi da Internet Corporation for Assigned Names and Numbers ("ICANN"). Queste normative comprendono i requisiti secondo cui i registrar devono mantenere determinati dati di registrazione e transazione per un periodo di tre anni e che tali dati devono essere forniti a ICANN su richiesta in occasione di controlli avviati da ICANN. Per soddisfare questi requisiti ICANN, l'Utente accetta di conservare (a) in formato elettronico, cartaceo o microfilm, tutte le comunicazioni scritte relative a applicazioni, conferme, modifiche, trasferimenti o interruzioni della registrazione e la relativa corrispondenza con gli Utenti, inclusi i contratti di registrazione; e (b) in formato elettronico, i record degli account di tutti gli Utenti, inclusi dati e importi di tutti i pagamenti e i rimorsi legati alle registrazioni dei nomi di dominio. A nostra richiesta, l'Utente fornirà qualsiasi informazione identificata nella presente Sezione entro due (2) giorni lavorativi e altrimenti collaborerà con noi in caso di problemi legali, normativi o di conformità derivanti dalla registrazione dei nomi di dominio.

l'Utente dovrà assicurare che le informazioni di contatto e relative all'identità fornite dal cliente di qualsiasi servizio di registrazione di privacy o proxy offerto o reso disponibile dall'Utente in relazione a ogni registrazione siano depositate presso noi presso terzi oppure, in alternativa, nel momento in cui l'Utente sceglie di utilizzare tali servizi per la privacy o per i proxy, avvisare con largo anticipo tali clienti del fatto che i loro dati non sono depositati presso terzi. Quando viene utilizzato un deposito in garanzia, il Contratto di deposito dell'Utente dovrà indicare almeno che i dati verranno ci verranno consegnati caso di violazione del presente Contratto da parte dell'Utente.

Durata e risoluzione. In assenza di comunicazioni dall'Utente, noi continueremo automaticamente a fornire l'accesso al Programma Rivenditore API a tempo indeterminato e addebiteremo sul metodo di pagamento in archivio le tariffe in vigore per la tassa annuale di concessione di licenza. L'Utente accetta di avere la responsabilità di comunicarci l'eventuale desiderio di interrompere l'utilizzo del Programma Rivenditore. La notifica della volontà di cessazione ci deve essere inviata al più tardi tre giorni prima della data di fatturazione. Ci riserviamo il diritto, a nostra esclusiva discrezione e senza notifica, in qualsiasi momento e per qualsiasi ragione, di sospendere l'accesso o l'utilizzo da parte dell'Utente del programma per rivenditori. In caso di rescissione, l'Utente dovrà trasferirci tutti i propri clienti e i loro Servizi e, a tal fine, l'Utente riconosce e accetta di fornire tempestivamente tutte le informazioni sui clienti, compresi i dati Titolare del Nome Registrato e comunicazioni passate con i clienti, che noi richiediamo per effettuare la transizione in modo tale che i Servizi dei clienti dell'Utente non decadano. L'Utente o i suoi clienti non riceveranno rimborsi per i Servizi acquistati.

Notifiche. L'Utente accetta che tutte le comunicazioni (a eccezione degli avvisi relativi alla violazione del presente Contratto) da parte nostra possano essere pubblicate sul nostro Sito e ritenute consegnate dopo quindici (15) giorni dalla loro pubblicazione. Gli avvisi relativi alla violazione verranno inviati all'indirizzo email fornito dal Rivenditore o inviati tramite posta prioritaria all'indirizzo postale fornito dal Rivenditore. Il Rivenditore deve inviarci le proprie comunicazioni tramite email all'indirizzo dell'assistenza clienti disponibile sul nostro Sito o tramite posta prioritaria all'indirizzo: GoDaddy.com, LLC, ATTN: Reseller Department, 14455 North Hayden Rd., Suite 219, Scottsdale, AZ, 85260. In ogni caso, la consegna verrà ritenuta effettuata cinque (5) giorni dopo la data di spedizione.

10. PRODOTTI E SERVIZI DI TERZI.

L'Utente potrebbe avere il diritto di vendere prodotti e servizi di terzi. Se l'Utente sceglie di vendere il prodotto SiteLock riconosce e accetta di essere vincolato dai termini disponibili qui, incorporati nel presente testo per riferimento.

11. TITOLI E INTESTAZIONI; CONTRATTI INDIPENDENTI; CLAUSOLE SALVATORIE

I titoli e le intestazioni del presente Contratto sono inclusi esclusivamente per fini di praticità e facilità di consultazione e non dovranno essere utilizzati in alcun modo per desumere o interpretare il Contratto tra le parti in modo diverso da quanto qui stabilito. Ogni obbligo e disposizione del presente Contratto sarà interpretato a tutti gli effetti come un accordo o un contratto separato e indipendente. Qualora un tribunale di una giurisdizione competente giudichi che una disposizione (o parte di una disposizione) del presente Contratto non sia legale, valida o altrimenti applicabile, le altre disposizioni (o parti di disposizioni) non ne saranno inficiate e resteranno valide e applicabili nella misura massima consentita dalla legge.

12. DEFINIZIONI; CONFLITTI

Il significato dei termini con l'iniziale maiuscola utilizzati, ma non definiti, nel presente Contratto è da intendersi quello ad essi attribuito nei Termini di utilizzo universali del Contratto di assistenza. In caso di conflitto tra le disposizioni del presente Contratto e le disposizioni dei Termini di utilizzo universali del Contratto di assistenza, prevarranno quelle del presente Contratto.

***********************
CONTRATTO PER RIVENDITORI
CLAUSOLE INTEGRATIVE SUL TRATTAMENTO DEI DATI

Le presenti Clausole integrative per il trattamento dei dati da parte dei rivenditori è parte integrante del Contratto sottoscritto tra GoDaddy.com, LLC (incluse le sue società affiliate, se contemplato ai sensi del Contratto stesso) ("GoDaddy") e l'Utente ("Rivenditore") allo scopo di rivendere prodotti e servizi di GoDaddy ("Servizi") tramite il Programma per rivenditori di GoDaddy e regolamenteranno il trattamento di qualsiasi Informazione personale da parte del Rivenditore e per conto di GoDaddy. Il Rivenditore sottoscrive le presenti Clausole integrative per il trattamento dei dati da parte dei rivenditori per conto di se stesso e, nella misura richiesta da Leggi e Regolamenti sulla protezione dei dati, in nome e per conto dei suoi affiliati autorizzati. Tutti i termini in maiuscolo non definiti nel presente documento hanno il significato illustrato nel Contratto. I termini "società", "azienda" "noi" o "nostro" si riferiscono a GoDaddy. I termini "Utente" o "Rivenditore" si riferiscono a qualsiasi persona fisica o giuridica che accetti il presente Contratto. Nessuna parte del presente Contratto potrà costituire un atto di conferimento di diritti o vantaggi ad alcuna parte terza. Le presenti Clausole integrative per il trattamento dei dati da parte dei rivenditori entreranno in vigore e saranno vincolanti a partire dalla data di accettazione elettronica da parte del Rivenditore.

Le presenti Clausole integrative per il trattamento dei dati da parte dei rivenditori contengono sue (2) porzioni distinte, applicabili ai sensi di quanto indicato di seguito:

    1. Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza e privacy dei dati. Applicazione del Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza e la privacy dei dati. Applicabile a tutti i Rivenditori che hanno accesso a e si occupano del trattamento delle Informazioni personali (secondo quanto qui definito) ai sensi della natura e dello scopo della loro partecipazione al Programma per rivenditori.
    2. Clausole contrattuali standard (e relative Appendici 1 e 2). Applicazione delle Clausole contrattuali standard. Le Clausole contrattuali standard si applicano ai Dati dei clienti trasferiti all'esterno dell'AEE, sia direttamente, sia tramite successivo trasferimento, verso paesi non riconosciuti dalla Commissione Europea come in grado di fornire un livello adeguato di protezione per i dati personali (secondo quanto descritto dal Regolamento generale sulla protezione dei dati). Le Clausole contrattuali standard non si applicano ai Dati del cliente non trasferiti, sia direttamente, sia tramite successivo trasferimento, al di fuori dell'AEE. Indipendentemente da quanto sopra esposto, le Clausole contrattuali standard non si applicano laddove i dati vengano trasferiti in conformità a uno standard di conformità riconosciuto per il trasferimento legale dei dati personali (secondo quanto definito dal Regolamento generale sulla protezione dei dati) al di fuori dell'AEE, ad esempio il Privacy Shield Framework Europa-USA e il Privacy Shield Framework Svizzera-USA.

***********************
Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza e privacy dei dati

1. Oggetto e scopo

    Il Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza e la privacy dei dati ("Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza") è allegato e incorporato nel Contratto allo scopo di garantire che qualsiasi Informazione personale (secondo quanto definito di seguito) sia raccolta o utilizzata dal Rivenditore in modalità sicure o altrimenti in conformità ai termini del Contratto, del Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza e di leggi e regolamenti vigenti.

2. Ordine di precedenza.

    Il presente Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza è incorporato in e costituisce parte integrante del Contratto. Per le questioni non trattate nel presente Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza, si rimanda ai termini del Contratto. In merito a diritti e obblighi delle parti l'una nei confronti dell'altra, in caso di conflitto tra i termini del Contratto e il presente Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza, prevarranno i termini di quest'ultimo. In caso di conflitto tra i termini del Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza e le Clausole contrattuali standard, prevarranno queste ultime.

3. Informazioni personali.

    3.1 Con i termini "PII" o "Informazioni personali" si intende le informazioni con ogni mezzo o formato e di qualsiasi tipo appartenenti a una persona fisica identificata o identificabile; con "persona fisica identificabile" si intende un utente identificabile, direttamente o indirettamente, tramite un dato identificatore come nome, indirizzo, numero di previdenza sociale o altro codice identificativo, indirizzo email, numero di telefono, profilo finanziario, dati sulla carta di credito, numero di patente di guida o altre informazioni ragionevolmente associabili a un determinato individuo, computer o dispositivo (ad esempio, le informazioni raccolte tramite tecnologie di tracciamento, quale l'indirizzo IP) o a uno o più fattori specifici per l'identità fisica, psicologica, genetica, mentale, economica, culturale o sociale di quell'individuo.
    3.2 Ai sensi del presente Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza, il trattamento include raccolta, registrazione, organizzazione, strutturazione, archiviazione, adattamento o modifica, recupero, consultazione, utilizzo, divulgazione, disseminazione o messa a disposizione, combinazione, limitazione, cancellazione o distruzione delle Informazioni personali.
    3.3 Il rivenditore può trattare le Informazioni personali ai soli scopi limitati e specifici descritti nel Contratto e in base alle istruzioni scritte da noi fornite e per nessun altro scopo, incluso in merito ai trasferimenti delle Informazioni personali degli individui in Unione Europea al di fuori dell'Unione Europea, se non esplicitamente richiesto dalle leggi dell'Unione Europea o dello Stato membro (nel qual caso, il Rivenditore dovrà avvertirci tempestivamente prima di farlo, se ciò non è in aperta violazione delle leggi vigenti).
    3.4 Il Rivenditore potrà trasferire esternamente alla Comunità Europea le Informazioni personali appartenenti agli individui della Comunità Europea (o, qualora tali Informazioni personali risiedano già esternamente all'Unione Europea, a qualsiasi parte terza esterna all'Unione Europea) solo in conformità ai termini del presente Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza e ai requisiti degli Articoli 44-49 del GDPR (secondo quanto definito di seguito).
    3.5 Il rivenditore dovrà avvertirci tempestivamente se, nella sua opinione, le nostre istruzioni violano qualsiasi legge e regolamento in vigore in materia di protezione dei dati, inclusa la Legge EU in materia di protezione dei dati (secondo quanto specificato di seguito) all'indirizzo .
    3.6 Il Rivenditore dovrà trattare le Informazioni personali come assolutamente riservate e dovrà informare i suoi dipendenti o agenti autorizzati che si occupano del trattamento delle Informazioni personali della natura confidenziale delle stesse e garantire che tali individui o parti terze abbiano sottoscritto un accordo di riservatezza per preservare la confidenzialità delle Informazioni personali.
    3.7 Qualora il Rivenditore riceva, gestisca, tratti o altrimenti acceda alle Informazioni personali in relazione al Programma per rivenditori ai sensi del Contratto, il rivenditore dichiara e accetta di essere responsabile dell'implementazione delle opportune misure organizzative e di sicurezza per proteggere tali Informazioni personali. Il Rivenditore deve proteggere e salvaguardare tali Informazioni personali in conformità alle leggi vigenti in materia di privacy e protezione dei dati, incluse, a titolo esemplificativo, il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento e del Consiglio Europeo del 27 aprile 2016 circa la protezione delle persone fisiche in merito al trattamento dei dati personali e della libera circolazione di tali dati ("Regolamento generale per la protezione dei dati" o "GDPR") e a legislazione e normative associate dello Stato membro dell'Unione Europea (collettivamente, "Leggi EU in materia di protezione dei dati").
    3.8 Le opportune misure organizzative e di sicurezza cui si fa riferimento alla Sezione 3.7 includeranno, secondo necessità e a titolo esemplificativo:
    3.8.1 Le misure illustrate in precedenza alle Sezioni 5 e 6;
    3.8.2 Le misure atte a garantire che solo individui autorizzati possano accedere alle Informazioni personali, per gli scopi descritti nel Contratto;
    3.8.3 La pseudonomizzazione e la crittografia delle Informazioni personali;
    3.8.4 La capacità di garantire riservatezza, integrità, disponibilità e resilienza continue di sistemi e servizi atti al trattamento dei dati del Rivenditore;
    3.8.5 La capacità di ripristinare tempestivamente la disponibilità e l'accesso alle Informazioni personali;
    3.8.6 Una procedura per sottoporre a test e valutazione l'efficacia delle misure tecniche e organizzative atte a garantire la sicurezza delle Informazioni personali oggetto di trattamento;
    3.8.7 Le misure per identificare eventuali vulnerabilità in merito al trattamento delle Informazioni personali nei sistemi del Rivenditore.
    3.9 Nella misura in cui il rivenditore collabora con eventuali subcontraenti, fornitori o altre parti terze per agevolare le sue prestazioni ai sensi del Contratto, il Rivenditore deve (i) ottenere il preventivo consenso scritto da noi; (ii) sottoscrivere un Contratto scritto con tale parte terza per garantire che anche tale parte si conformi ai termini del presente Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza e del Contratto.
    3.10 Salvo restando qualsiasi autorizzazione concessa da noi ai sensi della Sezione 3.9, il Rivenditore resterà pienamente responsabile per qualsiasi comportamento di subcontraenti, fornitori o altre parti terze laddove tali parti non si conformano ai loro obblighi ai sensi del Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza (o di altri accordi contrattuali similari sottoscritti per imporre alle parti terze obblighi simili a quelli che il Rivenditore deve rispettare ai sensi del Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza) o alle leggi vigenti in materia di privacy.
    3.11 Il rivenditore, a proprie spese, ci difenderà, indennizzerà e manleverà da qualsiasi responsabilità, costo e perdita derivanti da indisponibilità, temporanea o permanente, accidentale o illegale, perdita, distruzione, divulgazione non autorizzata di o accesso a, furto o compromissione delle Informazioni personali che consentono l'identificazione degli utenti, da ogni altra violazione della legislazione applicabile in materia di protezione dei dati e da qualsiasi violazione del presente Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza.
    3.12         Qualora il Rivenditore si accorgesse di aver ricevuto le nostre Informazioni riservato o Informazioni personali la cui ricezione da parte del Rivenditore non era prevista né autorizzata ai sensi dell'Accordo, il Rivenditore dovrà (i) avvertirci tempestivamente all'indirizzo , (ii) se non diversamente specificato per iscritto, conservare le informazioni finché non viene contattato da con istruzioni in merito a cosa fare di tali informazioni.

4. Valutazioni dell'impatto e della sicurezza

    4.1 Valutazioni dell'impatto sulla protezione dei dati. Il Rivenditore deve assisterci durante l'esecuzione di eventuali valutazioni dell'impatto sulla protezione atte a identificare e minimizzare qualsiasi rischio in merito a privacy e sicurezza correlato al Programma per rivenditori, ai sensi del Contratto.
    4.2 Valutazioni periodiche. Ci riserviamo il diritto di verificare su base periodica (o di chiedere a parti terze di farlo, a nostra esclusiva discrezione) la conformità del Rivenditore al Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza.
    4.3 Valutazione a seguito di un incidente. In caso di violazione di sicurezza presso il rivenditore, potremmo condurre una valutazione di sicurezza per garantire che le Informazioni personali non siano state interessate dalla violazione. Il Rivenditore avrà 90 giorni per prendere le opportune misure per i problemi identificati durante la valutazione. Una volta risolti i problemi identificati, potremmo condurre una nuova valutazione per assicurarci che il problema sia stato completamente risolto.
    4.4 Avviso di mancata conformità. Laddove il Rivenditore dovesse, per qualsiasi ragione, non essere più in grado di conformarsi a qualsiasi obbligo previsto dal presente Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza, dovrà avvertirci tempestivamente. In tal caso dovrà indicare se potrà porre rimedio a eventuali problemi rapidamente e senza compromettere la sicurezza di qualsiasi Informazione personale. Qualora non possa, potremmo decidere di terminare il Contratto senza ritardi, penali o ulteriori responsabilità per il Rivenditore.

5. Risposta in caso di incidenti per la sicurezza

    5.1 Tempi di notifica. Il Rivenditore ci comunicherà qualsiasi incidente di sicurezza relativo ai servizi e/o alle Informazioni personali immediatamente in seguito all'individuazione dello stesso e ci fornirà un feedback immediato circa l'impatto dell'incidente su di noi o sulle Informazioni personali in suo possesso. Il Rivenditore inoltre farà ogni ragionevole sforzo per avvertirci dell'incidente di sicurezza immediatamente e comunque in nessun caso dopo 1 ora dalla sua individuazione. Ai fini del Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza, un incidente deve anche includere:
    5.1.1 Un reclamo o una richiesta in merito all'esercizio dei diritti di un individuo ai sensi delle leggi vigenti inclusa la Legge EU in materia di protezione dei dati;
    5.1.2 Un'indagine su o il sequestro delle Informazioni personali da parte di ufficiali di governo, autorità civili o normative o l'indicazione che tali indagini o sequestri siano contemplate;
    5.1.3 Indisponibilità temporanea o permanente, accidentale o illegale, perdita, distruzione, divulgazione non autorizzata di o accesso a, furto o compromissione delle Informazioni personali;
    5.1.4 Qualsiasi violazione degli obblighi circa sicurezza e/o riservatezza stabiliti del Contratto sui livelli di servizio per la sicurezza.
    5.2 Formato e contenuti della notifica. La notifica di una violazione di sicurezza andrà effettuata tramite telefonata al nostro Centro operativo di rete al numero (480) 505-8809, seguita da una notifica scritta all'indirizzo [privacy@secureserver.net](privacy@secureserver.net). Il Rivenditore deve fornire le seguenti informazioni durante la telefonata di notifica e nella notifica scritta, nella maggiore misura possibile con ulteriori aggiornamenti, via via che emergono ulteriori dati sulla vicenda:
    5.2.1 La descrizione della natura dell'incidente e delle probabili conseguenze;
    5.2.2 Tempi di risoluzione previsti (se noti);
    5.2.3 La descrizione delle misure implementate o proposte atte a risolvere l'incidente, incluse le misure per mitigare gli effetti sfavorevoli per noi, per le Informazioni personali e i soggetti interessati cui appartengono;
    5.2.4 Qualora il percorso di risoluzione non sia noto al momento della telefonata, il Rivenditore dovrà chiarire che esso non è stato ancora determinato;
    5.2.5 Le categorie e il volume approssimativo di Informazioni personali e di individui potenzialmente interessati dall'incidente e dalle probabili conseguenze dell'incidente per le Informazioni personali e i soggetti interessati cui appartengono;
    5.2.6 Il nome e il numero di telefono di un rappresentante del Rivenditore contattabile per conoscere eventuali aggiornamenti in merito all'incidente.
    5.3 Risorse di sicurezza. Ci riserviamo, in base a un mutuo accordo con il Rivenditore, di mettere a disposizione alcune risorse del nostro team addetto alla sicurezza per fornire assistenza in caso di una violazione di sicurezza identificata. Il rivenditore accetta di assisterci a conformarci agli obblighi circa la notifica di una violazione di sicurezza ai sensi delle Leggi EU in materia di protezione dei dati o di altri obblighi di notifica di violazione statutaria, regolamentaria, amministrativa o contrattuale.

6. Crittografia

    6.1 Crittografia proprietaria. Per le transazioni sicure tra il Rivenditore ed eventuali subcontraenti, fornitori o altre parti terze, e l'archiviazione delle Informazioni riservate o Informazioni personali non è possibile utilizzare algoritmi di crittografia sviluppati internamente dal Rivenditore stesso. Qualsiasi algoritmo simmetrico, asimmetrico o di hash utilizzato dall'infrastruttura applicativa impiegherà algoritmi pubblicati e testati dalla community generica in tema di crittografia.
    6.2 Complessità della crittografia. Gli algoritmi di crittografia impiegati devono prevedere le tecnologie in linea con gli standard di settore più all'avanguardia e garantire una complessità sufficiente, ad esempio impiegare la crittografia a chiave pubblica AES, SHA-256 o RSA.
    6.3 Funzioni di hash. Le funzioni crittografiche di hash sono una combinazione dell'algoritmo SHA-256 e di almeno un algoritmo fra MD-5, SHA-2, SHA-3 o similari, escluso l'algoritmo SHA-1. In caso di utilizzo di funzioni di hash alternative, sarà necessaria l'approvazione esplicita da parte del nostro team per la sicurezza informatica ed è richiesto almeno un algoritmo approvato.

7. Trattamento delle Informazioni personali

    7.1 Conformità alle leggi vigenti. Entro i limiti applicabili, il rivenditore ci assisterà a conformarci ai nostri obblighi atti a rispondere alle richieste degli individui le cui Informazioni personali sono oggetto di trattamento ai sensi del Contratto e che desiderino esercitare qualsiasi altro diritto sancito dalle Leggi EU in materia di protezione dei dati, inclusi, a titolo esemplificativo: (i) diritto di accesso; (ii) diritto alla portabilità dei dati; (iii) diritto alla cancellazione; (iv) diritto di rettifica; (v) diritto di opposizione al processo decisionale automatizzato; (vi) diritto di opposizione al trattamento.
    7.2 Eliminazione/distruzione. Il Rivenditore dovrà eliminare/distruggere in modo sicuro o restituire tutte le Informazioni personali e sovrascrivere le unità fisiche utilizzate per la loro archiviazione, utilizzando la cancellazione crittografata (SP-800-88r1 del NIST) o equivalenti in qualsiasi momento o su richiesta o, in assenza di nostra richiesta, a seguito della terminazione del Contratto, distruggendo o restituendo a noi qualsiasi copia esistente delle stesse.

***********************
CLAUSOLE CONTRATTUALI STANDARD

Per gli scopi previsti dall'Articolo 26(2) della Direttiva 95/46/CE per il trasferimento dei dati personali ai responsabili del trattamento con sede in paesi terzi che non garantiscono un livello adeguato di protezione dei dati

Esportatore dei dati: GoDaddy, LLC e le sue società affiliate

e

Importatore dei dati: il Rivenditore designato che ha preso parte al Programma per rivenditori, ai sensi dei termini del Contratto.

ciascuna "parte", collettivamente "le parti",

HANNO ACCETTATO le seguenti Clausole contrattuali ("Clausole") al fine di addurre salvaguardie adeguate in merito alla protezione della privacy, dei diritti e delle libertà fondamentali degli individui per il trasferimento da parte dell'esportatore dei dati all'importatore dei dati personali, secondo quanto specificato all'Appendice 1.

Clausola 1
Definizioni

Ai fini delle Clausole:

"dati personali", "categorie speciali di dati", "trattare/trattamento", "titolare del trattamento", "responsabile del trattamento", "soggetto interessato" e "autorità di supervisione" hanno il medesimo significato della Direttiva 95/46/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 24 ottobre 1995 sulla protezione degli individui in merito al trattamento dei dati personali e alla libera circolazione di tali dati;

(b) Per "esportatore dei dati" si intende il titolare del trattamento che trasferisce i dati personali;

(c) "importatore dei dati" indica il responsabile del trattamento che accetta di ricevere, dall'esportatore dei dati, dati personali per il trattamento per suo conto dopo il trasferimento, in conformità alle sue istruzioni e ai termini delle Clausole e che non è soggetto a un sistema del paese terzo che garantisce una protezione adeguata ai sensi dell'Articolo 25(1) della Direttiva 95/46/CE;

(d) per "sub-responsabile" si intende qualsiasi responsabile del trattamento nominato dall'importatore dei dati o da altri sub-responsabili dell'importatore che accetta di ricevere dall'importatore o altri sub-responsabili dell'importatore i dati personali esclusivamente per somministrare attività di trattamento da condurre per conto dell'esportatore dopo il trasferimento, in conformità alle sue istruzioni, ai termini delle Clausole e ai termini del Contratto di subappalto;

(e) per "leggi applicabili in materia di protezione dei dati" si intende la legislazione atta a proteggere diritti e libertà fondamentali degli individui e, in particolare, il loro diritto alla privacy in merito al trattamento dei dati personali applicabile a un titolare del trattamento dei dati nello Stato membro in cui l'esportatore dei dati ha sede;

(f) per "misure di sicurezza tecniche e organizzative" si intendono quelle misure atte a proteggere i dati personali da distruzione accidentale o illegale o da perdita, alterazione, divulgazione o accesso non autorizzati, in particolare laddove il trattamento preveda la trasmissione dei dati tramite una rete, e da tutte le forme di trattamento contrarie alle leggi.

Clausola 2
Dettagli sul trasferimento

I dettagli del trasferimento e in particolare le categorie speciali dei dati personali ove applicabile sono specificate all'Appendice 1 che costituisce parte integrante delle Clausole.

Clausola 3
Clausola beneficiaria per parti terze

  1. Il soggetto interessato può far applicare questa Clausola, la Clausola 4(b)-(i), la Clausola 5(a)-(e) e (g)-(j), la Clausola 6(1) e (2), la Clausola 7, la Clausola 8(2) e le Clausole 9-12 come beneficiario di terze parti.

  2. Il soggetto interessato può far applicare questa Clausola, la Clausola 5(a)-(e) e (g), la Clausola 6, la Clausola 7, la Clausola 8(2) e le Clausole 9-12 all'importatore dei dati, nei casi in cui sia l'esportatore dei dati sia scomparso o non esista più ai fini legali, fatta salva l'ipotesi in cui una persona giuridica subentrante abbia assunto ogni obbligo legale dell'esportatore per contratto o per effetto di legge, nel qual caso, il subentrante si assume gli obblighi e i diritti dell'esportatore dei dati e il soggetto interessato potrà far valere i propri diritti contro tale subentrante.

  3. Il soggetto interessato può far applicare questa Clausola, la Clausola 5(a)-(e) e (g), la Clausola 6, la Clausola 7, la Clausola 8(2) e le Clausole 9-12 al sub-responsabile, nei casi in cui sia l'esportatore dei dati sia l'importatore dei dati sono scomparsi o non esistono più ai fini legali o sono divenuti insolventi, fatta salva l'ipotesi in cui una persona giuridica subentrante abbia assunto ogni obbligo legale dell'esportatore per contratto o per effetto di legge, nel qual caso, il subentrante si assume gli obblighi e i diritti dell'esportatore dei dati e il soggetto interessato potrà far valere i propri diritti contro tale subentrante. La responsabilità civile verso terzi del sub-responsabile sarà limitata alle prassi circa il trattamento, in base alle Clausole.

  4. Le parti non muovono obiezioni a un soggetto interessato rappresentato da un'associazione o altro ente, qualora il soggetto interessato intenda espressamente procedere con tale approccio e ove consentito dalle leggi in vigore.

Clausola 4
Obblighi dell'esportatore dei dati

L'esportatore dei dati accetta e garantisce che:

(a) il trattamento, incluso il trasferimento, dei dati personali è stato e continuerà a essere effettuato in conformità alle disposizioni applicabili previste dalle leggi in materia di protezione dei dati (e, ove applicabile, è stato comunicato alle autorità competenti dello Stato membro in cui ha sede l'esportatore dei dati) e non viola alcuna disposizione in vigore in quello Stato;

(b) ha istruito e istruirà l'importatore dei dati per l'intera durata dei servizi di trattamento dei dati di trattare i dati personali trasferiti solo per conto dell'esportatore dei dati e in conformità alle leggi applicabili e alle Clausole in materia di protezione dei dati;

(c) l'importatore dei dati fornirà garanzie sufficienti in merito alle misure di sicurezza tecniche e organizzative specificate all'Appendice 2 del presente Contratto;

(d) dopo la valutazione dei requisiti previsti dalle leggi applicabili in materia di protezione dei dati, le misure di sicurezza sono adeguate a proteggere i dati personali da distruzione accidentale o illegale o perdita, alterazione accidentali, divulgazione o accesso non autorizzati, in particolare laddove il trattamento includa la trasmissione dei dati tramite una rete, e da qualsiasi altra forma di trattamento contraria alle leggi e che tali misure garantiscono un livello adeguato di sicurezza in base ai rischi presentati dal trattamento e alla natura dei dati oggetto di protezione, visti le tecnologie e i costi dell'implementazione;

(e) garantirà la conformità alle misure di sicurezza;

(f) qualora il trasferimento riguardi categorie speciali di dati, il soggetto interessato è stato o sarà informato prima del trasferimento o non appena possibile dopo che i suoi dati possono essere trasmessi a un paese terzo che non fornisce misure adeguate di protezione, ai sensi della Direttiva 95/46/CE;

(g) inoltrerà qualsiasi notifica ricevuta dall'importatore dei dati o da eventuali sub-responsabili del trattamento, ai sensi della Clausola 5(b) e della Clausola 8(3) all'autorità di supervisione in materia di protezione dei dati, qualora l'esportatore dei dati decidesse di procedere con il trasferimento o di annullare la sospensione;

(h) renderà disponibili ai soggetti interessati, su richiesta, una copia delle Clausole, ad eccezione dell'Appendice 2, e una descrizione riepilogativa delle misure di sicurezza, oltre a una copia di qualsiasi accordo per sub-responsabili del trattamento dei dati che va redatto in conformità alle Clausole, fatta salva l'ipotesi in cui tali Clausole o l'accordo contenga informazioni commerciali, che sono eliminabili;

(i) qualora sia presente un sub-responsabile del trattamento, l'attività di trattamento sarà effettuata in conformità alla Clausola 11 da un sub-responsabile che abbia implementato un livello di protezione dei dati personali quantomeno uguale, oltre ai medesimi diritti del soggetto interessato implementati dall'importatore dei dati in base alla Clausole;

(j) garantirà la conformità alle Clausole 4(a)-(i).

Clausola 5
Obblighi dell'importatore dei dati

L'importatore dei dati accetta e garantisce che:

(a) tratterà i dati personali solo per conto dell'esportatore dei dati e in conformità alle istruzioni e alle Clausole; qualora non possa garantire tale conformità per qualsiasi ragione, si impegna a informare tempestivamente l'esportatore dei dati della sua impossibilità di garantire la conformità, nel qual caso l'esportatore è autorizzato a sospendere il trasferimento dei dati e/o a terminare il contratto;

(b) non ha ragioni di ritenere che la legislazione applicabile impedisca il rispetto delle istruzioni ricevute dall'esportatore dei dati e degli obblighi stabiliti dal Contratto, e che, in caso di modifiche alla legislazione che possono avere un effetto negativo significativo sulle garanzie e sugli obblighi previsti dalle Clausole, informerà tempestivamente l'esportatore dei dati della variazione non appena ne viene a conoscenza, nel qual caso l'esportatore dei dati è autorizzato a sospendere il trasferimento dei dati e/o a terminare il contratto;

(c) ha implementato le misure di sicurezza tecniche e organizzative specificate all'Appendice prima di occuparsi del trattamento dei dati personali trasferiti;

(d) avviserà immediatamente l'esportatore dei dati in merito a:

(i) qualsiasi richiesta legalmente vincolante di divulgazione dei dati personali ricevuta da un'autorità preposta all'applicazione delle leggi se non diversamente vietato, ad esempio nel caso di divieto in base alle leggi penali al fine di preservare la riservatezza di eventuali indagini in corso;

(ii) qualsiasi accesso accidentale o non autorizzato,e

(iii) qualsiasi richiesta ricevuta direttamente dai soggetti interessati senza che risponda a tale richiesta, se non diversamente autorizzato a farlo;

(e) si occuperà tempestivamente e opportunamente di tutte le richieste provenienti dall'esportatore dei dati in merito al trattamento dei dati personali dei soggetti interessati e si atterrà ai suggerimenti dell'autorità di supervisione in merito al trattamento dei dati trasferiti;

(f) su richiesta dell'esportatore dei dati, consentirà il controllo delle strutture per il trattamento dei dati e delle attività di trattamento previste dalle Clausole; tali controlli saranno effettuati dall'esportatore dei dati o da un organo ispettivo composto da membri indipendenti e in possesso delle qualifiche professionali richieste, vincolato da obblighi di riservatezza e selezionato dall'esportatore dei dati, ove applicabile, in accordo con l'autorità di supervisione;

(g) renderà disponibili agli interessati, su richiesta, una copia delle Clausole o di qualsiasi contratto per sub-responsabili del trattamento, fatta salva l'ipotesi in cui tali Clausole contengano informazioni commerciali, che sono eliminabili, e ad eccezione dell'Appendice 2 che andrà sostituita con una descrizione riepilogativa delle misure di sicurezza previste nei casi in cui il soggetto interessato del trattamento dei dati non sia in grado di richiedere una copia all'esportatore dei dati;

(h) in caso di sub-trattamento dei dati, ha preventivamente informato l'esportatore dei dati e ottenuto da questi il preventivo consenso scritto;

(i) i servizi di trattamento forniti dal sub-responsabile saranno somministrati in conformità alla Clausola 11;

(j) invierà tempestivamente all'esportatore dei dati una copia di qualsiasi accordo per sub-responsabili del trattamento sottoscritto in base alle Clausole.

(k) a proprie spese, difenderà, indennizzerà e manleverà l'esportatore dei dati da qualsiasi responsabilità e perdita derivante da qualsiasi perdita, divulgazione non autorizzata, furto o compromissione dei dati personali o da qualsiasi altra violazione della legislazione vigente in materia di protezione dei dati da parte dell'importatore dei dati.

Clausola 6
Responsabilità

  1. Le parti accettano che qualsiasi soggetto interessato che abbia subito danni in seguito a eventuali violazioni degli obblighi cui si fa riferimento alla Clausola 3 o alla Clausola 11 da parte di terzi o sub-responsabili sia autorizzato a ricevere un'indennità dall'esportatore dei dati per i danni subiti.

  2. Se il soggetto interessato non è in grado di presentare ricorso contro l'esportatore dei dati per l'indennità, secondo quanto espresso al paragrafo 1, a seguito di una violazione da parte dell'importatore dei dati o dei relativi sub-responsabili di uno qualsiasi degli obblighi cui si fa riferimento alla Clausola 3 o alla Clausola 11, poiché l'esportatore dei dati è scomparso o non esiste più ai fini legali o è divenuto insolvente, l'importatore dei dati accetta che il soggetto interessato possa fare reclamo contro l'importatore stesso come se fosse l'esportatore dei dati, fatta salva l'ipotesi in cui una persona giuridica subentrante abbia assunto ogni obbligo legale dell'esportatore per contratto o per effetto di legge, nel qual caso, il soggetto interessato potrà far valere i propri diritti contro tale subentrante.

    L'importatore dei dati non potrà contare sulla violazione da parte di un sub-responsabile per evitare le sue responsabilità.

  3. Se il soggetto interessato non è in grado di presentare ricorso contro l'esportatore dei dati, secondo quanto espresso al paragrafo 1 e 2, a seguito di una violazione da parte del sub-responsabile di uno qualsiasi degli obblighi cui si fa riferimento alla Clausola 3 o alla Clausola 11, poiché sia l'importatore dei dati sono scomparsi o non esistono più ai fini legali o sono divenuti insolventi, il sub-responsabile accetta che il soggetto interessato possa fare reclamo contro il sub-responsabile stesso in merito alle prassi circa il trattamento, in base a quanto espresso nelle Clausole, come se fosse l'esportatore dei dati o l'importatore dei dati, fatta salva l'ipotesi in cui una persona giuridica subentrante abbia assunto ogni obbligo legale dell'esportatore per contratto o per effetto di legge, nel qual caso, il soggetto interessato potrà far valere i propri diritti contro tale subentrante. La responsabilità del sub-responsabile sarà limitata alle prassi circa il trattamento, in base alle Clausole.

Clausola 7
Mediazione e giurisdizione

  1. L'importatore dei dati accetta che qualora il soggetto interessato invochi contro di lui i diritti beneficiari di terzi e/o reclami un'indennità per danni, nel rispetto delle Clausole, l'importatore accetterà la decisione del soggetto interessato:

    (a) di fare affidamento a un intervento di mediazione per la controversia rivolgendosi a una persona indipendente o, se applicabile, all'autorità di supervisione;

    (b) di fare affidamento ai tribunali dello Stato membro in cui ha sede l'esportatore dei dati per risolvere la controversia.

  2. Le parti convengono che la scelta effettuata dal soggetto interessato non pregiudichi i suoi diritti sostanziali o procedurali di tentare rimedi giudiziali, nel pieno rispetto di altre disposizioni delle leggi nazionali o internazionali.

Clausola 8
Collaborazione con le autorità di supervisione

  1. L'esportatore dei dati accetta di depositare una copia del presente Contratto presso l'autorità di supervisione se quest'ultima richiedesse di farlo o laddove ciò sia necessario in base alle leggi applicabili in materia di protezione dei dati.

  2. Le parti accettano che l'autorità di supervisione abbia il diritto di condurre una valutazione dell'importatore dei dati e di qualsiasi sub-responsabile, che ha gli stessi scopi ed è soggetta alle medesime condizioni applicabili alle verifiche dell'esportatore dei dati in base alle leggi vigenti in materia di protezione dei dati.

  3. L'importatore dei dati dovrà informare tempestivamente l'esportatore dei dati dell'esistenza di una legislazione applicabile o di eventuali sub-responsabili del trattamento che impediscano la valutazione dell'importatore o di qualsiasi sub-responsabile, in base al paragrafo 2. In tal caso, l'esportatore dei dati dovrà essere autorizzato a prendere le misure illustrate alla Clausola 5(b).

Clausola 9
Legislazione vigente

Le Clausole saranno regolate dalle leggi dello Stato membro in cui ha sede l'esportatore dei dati; laddove l'esportatore dei dati sia presente in diverse giurisdizioni, esse saranno regolate dalle leggi inglesi e gallesi.

Clausola 10
Modifica del Contratto

Le parti accettano di non modificare in alcun modo le Clausole. Questo non impedisce alle parti di aggiungere clausole circa questioni commerciali, ove necessario, a patto che esse non contravvengano alla Clausola.

Clausola 11
Sub-trattamento

  1. L'importatore dei dati non dovrà subappaltare alcuna operazione di trattamento effettuata per conto dell'esportatore dei dati in base alle Clausole senza previo consenso scritto dell'esportatore. Laddove l'importatore subappalti i propri obblighi in base alle Clausole, con il consenso dell'esportatore dei dati, dovrà farlo solo per mezzo di un contratto scritto con il sub-responsabile che impone i medesimi obblighi al sub-responsabile rispetto a quelli imposti all'importatore dei dati, in base alle Clausole. Laddove il sub-responsabile non rispetti gli obblighi circa la protezione dei dati regolati da tale contratto scritto, l'importatore dei dati rimarrà pienamente responsabile dell'esportatore per le prestazioni del sub-responsabile in base a tale contratto.

  2. Il preventivo contratto scritto tra l'importatore dei dati e il sub-responsabile dovrà inoltre contenere una clausola beneficiaria per parti terze, secondo quanto espresso alla Clausola 3 per i casi in cui il soggetto interessato non sia in grado di fare reclamo per l'indennità cui si fa riferimento al paragrafo 1 della Clausola 6 contro l'esportatore dei dati o l'importatore dei dati poiché questi sono scomparsi o non esistono più ai fini legali o sono divenuti insolventi e non è presente alcuna persona giuridica subentrante che abbia assunto ogni obbligo legale dell'esportatore o dell'importatore per contratto o per effetto di legge. La responsabilità civile verso terzi del sub-responsabile sarà limitata alle prassi circa il trattamento, in base alle Clausole.

  3. Le disposizioni circa la protezione dei dati per la sub-responsabilità del contratto cui si fa riferimento al paragrafo 1 saranno regolate dalle leggi dello Stato Membro in cui ha sede l'esportatore dei dati.

  4. L'esportatore dei dati terrà un elenco dei contratti stipulati con i sub-responsabili in base alla Clausole e notificati dall'importatore del dati ai sensi della Clausola 5 (j), che sarà aggiornata almeno una volta all'anno. L'elenco sarà reso disponibile all'autorità di supervisione per la protezione dei dati dell'esportatore.

Clausola 12
Obblighi a seguito della cessazione dei servizi di trattamento dei dati personali

  1. Le parti accettano che al momento della cessazione della fornitura di servizi di trattamento dei dati personali, l'importatore dei dati e il sub-responsabile dovranno, a discrezione dell'esportatore dei dati, restituire tutti i dati personali trasferiti e relative copie all'esportatore o distruggere tutti i dati personali certificando all'esportatore di averlo fatto, fatti salvi i casi in cui la legislazione in vigore per l'importatore gli impedisca di restituire o di distruggere i dati personali trasferiti, completi o parziali. In tal caso, l'importatore dei dati dichiara che garantirà la riservatezza dei dati personali trasferiti e non tratterà più attivamente i dati personali trasferiti.

  2. L'importatore dei dati e i sub-responsabili garantiscono che, su richiesta dell'esportatore dei dati e/o dell'autorità di supervisione, sottoporranno le strutture per il trattamento dei dati a verifica per le misure cui si fa riferimento al paragrafo 1.

Appendice 1
alle Clausole contrattuali standard

Altre informazioni necessarie e non disponibili in una Dichiarazione sul lavoro andranno incluse nella presente Appendice:

Esportatore dei dati:
L'esportatore dei dati è l'entità identificata come GoDaddy, un provider del programma per rivenditori con cui gli importatori dei dati possono rivendere determinati prodotti e servizi di GoDaddy ai clienti.

Importatore dei dati:

L'importatore dei dati è un rivenditore di prodotti e servizi GoDaddy.

Soggetti interessati

I soggetti interessati sono i clienti.

Categorie di dati

Le informazioni personali trasferite riguardano le seguenti categorie di dati:

Il cliente può inviare dati personali ai Servizi, incluse, a titolo esemplificativo, le seguenti categorie di dati personali:

  • Nome e cognome
  • Email
  • Numero di telefono
  • Indirizzo fisico
  • Operazioni di trattamento dati

I dati personali trasferiti saranno soggetti alle seguenti attività di trattamento di base:

Il Rivenditore tratterà i dati personali secondo quanto necessario per erogare i Servizi ai sensi del Contratto per rivenditori e secondo quanto ulteriormente indicato dal cliente durante l'intero uso dei Servizi.

Appendice 2
alle Clausole contrattuali standard

Misure di sicurezza tecniche e organizzative

L'Importatore dei dati dovrà implementare le opportune salvaguardie tecniche e amministrative per proteggere sicurezza, riservatezza e integrità dei dati dei clienti, inclusi i Dati personali, secondo quanto espresso nelle presenti Clausole integrative sul trattamento dei dati. L'Importatore dei dati dovrà monitorare su base regolare la conformità a tali salvaguardie. L'Importatore dei dati non ridurrà materialmente la sicurezza globale dei Servizi o del Programma per rivenditori.

Revisione: 05/09/2018

Copyright © 2003-2019 GoDaddy.com, LLC Tutti i diritti riservati.