GoDaddy

VIOLAZIONE DI MARCHI/COPYRIGHT

Rispetto della proprietà intellettuale

GoDaddy.com, LLC ("GoDaddy") supporta la protezione della proprietà intellettuale. GoDaddy è dedicata all'assistenza per l'utente nella protezione dei propri diritti legali, a prescindere che sia titolare di un marchio di fabbrica, un marchio di servizio o un copyright. Sono state pertanto stabilite le seguenti politiche per le rivendicazioni di violazione di marchi di fabbrica e/o copyright.

Reclami per controversie sui nomi di dominio

Consultare l'Informativa sulla risoluzione delle controversie per i nomi di dominio uniformi in caso di dubbi o controversie in relazione a un nome di dominio registrato. Le controversie relative alla registrazione dei nomi di dominio dovranno essere inviate al registrante, a un provider di arbitrato approvato dall'ICANN o a un tribunale. Consultare i Suggerimenti legali per ulteriori informazioni sull'invio di copie di documenti processuali o legali a GoDaddy.

La presente politica per la violazione del marchio/copyright esclude espressamente le controversie relative ai nomi di dominio ed è stata costituita per consentire la segnalazione di eventuali violazioni che coinvolgano altri prodotti e servizi di GoDaddy.

Reclami sulle controversie circa Aste GoDaddy e i nomi di dominio Premium

  1. Per avvertire GoDaddy che si è verificata la violazione di un marchio relativa a un dominio messo in vendita su Aste GoDaddy o a un nome di dominio Premium, seguire le istruzioni al paragrafo (A) in basso per presentare un reclamo per violazione del marchio.

  2. Per rispondere a un reclamo di violazione circa un dominio offerto in vendita su Aste GoDaddy o un nome di dominio Premium, seguire l'Informativa sulle contronotifiche nella sezione (C) in basso.

Reclami relativi a marchio e a copyright

  1. Per notificare a GoDaddy che si è verificata una violazione del copyright o del marchio di fabbrica, seguire le istruzioni specificate alla sezione (A) per presentare un reclamo circa il marchio o (B) per presentare un reclamo per violazione del copyright.

  2. Per rispondere a un reclamo di violazione, seguire l'Informativa sulle contronotifiche nella sezione (C).

A. Reclami circa i marchi di fabbrica

  1. Se l'Utente ("Parte reclamante") vuole presentare un reclamo circa la violazione di un marchio per il quale è in possesso di un marchio registrato o di un marchio di servizio valido (registrato presso l'Ufficio marchi e brevetti degli Stati Uniti nel Registro principale oppure, per marchi stranieri, registrato presso l'adeguata organizzazione relativa alla proprietà intellettuale del proprio paese; le registrazioni statali e le registrazioni nel Registro supplementare non sono considerate valide per tale scopo), GoDaddy richiede che la Parte reclamante dimostri tale reclamo: (i) compilando il modulo disponibile qui oppure (ii) fornendo le seguenti informazioni via email all'indirizzo trademarkclaims@godaddy.com. I termini "Reclamo circa i marchi di fabbrica" (Trademark Claim, in inglese) devono comparire nella riga dell'oggetto dell'email. NOTA: La compilazione del modulo online è il metodo più veloce per consentire l'elaborazione del reclamo.

    Perché sia considerata valida, la notifica di una presunta violazione di un marchio di fabbrica deve comprendere le seguenti informazioni:
    • Il marchio di fabbrica, il marchio di servizio, il trade dress, il nome o altri elementi identificativi dell'origine ("marchio") che si ritiene sia stato violato, incluso il numero di registrazione.
    • La giurisdizione o l'area geografica alla quale si applica il marchio.
    • Il nome, l'indirizzo postale e il numero di telefono del titolare del marchio di cui sopra.
    • I prodotti e/o servizi protetti da o forniti con il marchio sopra identificato.
    • La data del primo utilizzo del marchio identificato sopra.
    • La data del primo utilizzo nel commercio interstatale del marchio identificato sopra.
    • La descrizione del modo in cui la Parte reclamante ritiene che il suo marchio sia stato violato.
    • Prove sufficienti che il proprietario del sito web che si ritiene abbia effettuato la violazione sia un cliente di GoDaddy.
    • Il luogo preciso del marchio in violazione, compreso l'indirizzo email ecc.
    • Una dichiarazione di buona fede, sottoscritta sotto pena di falsa testimonianza, attestante:
      1. Il contenuto del sito web [identificare il sito web] che viola i diritti di una parte terza;
      2. Il nome della suddetta parte;
      3. Il marchio [identificare il marchio] violato;
      4. Che l'utilizzo del contenuto del sito web in presunta violazione non è difendibile.
  2. Alla ricezione delle appropriate informazioni identificate alla sezione 1 precedente, per reclami circa i marchi di fabbrica GoDaddy avvierà un'indagine e inoltrerà la notifica scritta della Parte reclamante al presunto autore della violazione. Durante l'indagine di GoDaddy in relazione al reclamo, GoDaddy, a propria esclusiva discrezione e senza obblighi legali, potrebbe temporaneamente rimuovere il materiale in presunta violazione da Aste GoDaddy, notificare al presunto autore della violazione il blocco dei nomi di dominio, reindirizzare il DNS e/o, se memorizzato unicamente in un server GoDaddy, rimuovere temporaneamente o negare l'accesso al materiale in presunta violazione.
  3. Se GoDaddy determina che la Parte reclamante abbia presentato un reclamo legittimo circa i marchi di fabbrica può, a propria esclusiva discrezione e senza alcun obbligo legale, rimuovere definitivamente il materiale da Aste GoDaddy, continuare a sospendere l'account GoDaddy del presunto autore della violazione e/o, se memorizzato unicamente su un server GoDaddy, negare l'accesso al materiale in presunta violazione. Se GoDaddy determina che la Parte reclamante non abbia presentato un reclamo legittimo, GoDaddy ripristinerà l'accesso al materiale in presunta violazione.
  4. La Parte reclamante deve accettare che GoDaddy, registrar accreditato dall'ICANN, e i relativi clienti sono vincolati dall'Informativa sulla risoluzione delle controversie per i nomi di dominio uniformi. Nessuna porzione della presente Politica può essere interpretata in modo che sostituisca l'Informativa sulla risoluzione delle controversie per i nomi di dominio uniformi né gli obblighi di GoDaddy e dei suoi clienti di attenersi a essa in materia di controversie relative ai nomi di dominio.

B. Reclami sul copyright

  1. Se la Parte reclamante intende presentare un reclamo circa il copyright per materiali per i quali l'utente dispone di un copyright bona fide, GoDaddy richiede che la Parte reclamante dimostri tale reclamo: (i) compilando il modulo disponibile qui o (ii) fornendo le seguenti informazioni via email all'indirizzo copyrightclaims@godaddy.com. I termini "Reclamo sul copyright" (Copyright Claim, in inglese) devono comparire nella riga dell'oggetto dell'email. È inoltre possibile inviare un reclamo per copyright via posta ordinaria all'indirizzo: Copyright Agent, GoDaddy, 14455 N. Hayden Road, Suite 219, Scottsdale, AZ 85260. **NOTA: la compilazione del modulo online è il metodo più veloce per consentire l'elaborazione del reclamo.**

    Perché sia considerata valida, la notifica di una violazione presunta di copyright deve essere presentata a GoDaddy e deve comprendere le seguenti informazioni:
    1. La firma elettronica del titolare del copyright o di una persona autorizzata ad agire per conto del titolare del copyright esclusivo che si ritiene sia stato violato.
    2. L'identificazione del materiale in presunta violazione, oppure, se nella notifica sono presenti diversi contenuti di un singolo sito online, l'elenco rappresentativo di tali contenuti su quel sito.
    3. L'identificazione del materiale in presunta violazione oppure oggetto di violazione che va rimosso o l'accesso al quale va disabilitato e informazioni ragionevolmente sufficienti per consentire a GoDaddy di individuare il materiale.
    4. Informazioni ragionevolmente sufficienti per consentire a GoDaddy di contattare la Parte reclamante, ad esempio un indirizzo, un numero di telefono e, se disponibile, un indirizzo email.
    5. Una dichiarazione in cui la Parte reclamante dichiari di ritiene in buona fede che l'utilizzo del materiale nelle modalità oggetto di reclamo non è stato autorizzato dal titolare del copyright, da un suo rappresentante o dalla legge.
    6. Una dichiarazione sotto pena di spergiuro che le informazioni contenute nella notifica sono accurate e che la Parte reclamante è la titolare, o autorizzata ad agire per conto del titolare, di un diritto esclusivo che è stato presumibilmente violato.
  2. Per reclami circa il copyright, alla ricezione delle appropriate notifiche dalla Parte reclamante, in base alla summenzionata Sezione 1 di Reclami sul copyright, GoDaddy avvierà un'indagine e inoltrerà la notifica scritta della Parte reclamante al presunto autore della violazione. Durante l'indagine di GoDaddy in relazione al reclamo, GoDaddy, a propria esclusiva discrezione e senza obblighi legali, può notificare al presunto autore della violazione il blocco dei nomi di dominio, reindirizzare il DNS e/o, se memorizzato unicamente in un server GoDaddy, rimuovere temporaneamente o negare l'accesso al materiale in presunta violazione.
  3. Se GoDaddy determina che la Parte reclamante abbia presentato un reclamo legittimo circa il copyright, continuerà la sospensione dell'account GoDaddy presunto autore della violazione e/o se memorizzato unicamente su un server GoDaddy, ne negherà l'accesso al materiale in presunta violazione. Se GoDaddy determina che la Parte reclamante non abbia presentato un reclamo legittimo, GoDaddy ripristinerà l'accesso al materiale in presunta violazione.

C. Politica di contronotifica

  1. Contronotifica. Se l'Utente ha ricevuto un avviso di violazione di copyright o marchio che intende contestare poiché ritiene in buona fede che il contenuto è stato rimosso o disattivato per errore o errata identificazione del materiale da rimuovere o disattivare, potrà inviare un contronotifica inviando un messaggio all'indirizzo copyrightclaims@godaddy.com o trademarkclaims@godaddy.com producendo la documentazione seguente:

    1. Firma elettronica del presunto autore della violazione.
    2. Identificazione del materiale rimosso o il cui accesso è stato disabilitato e della posizione in cui si trovava prima della rimozione o della disattivazione dell'accesso.
    3. Una dichiarazione sotto pena di spergiuro che il presunto autore della violazione ritiene in buona fede che il materiale sia stato rimosso o disabilitato in seguito a un errore o all'errata identificazione del materiale da rimuovere o disabilitare.
    4. Il nome, l'indirizzo e il numero di telefono del presunto autore della violazione e una dichiarazione che l'autore della violazione accetta la giurisdizione del Tribunale del Distretto Federale dell'Arizona, oppure, se l'indirizzo del presunto autore della violazione si trova al di fuori degli Stati Uniti, di qualsiasi distretto giudiziario nel quale si trovi GoDaddy, e che il presunto autore della violazione accetterà la notificazione degli atti processuali dalla Parte reclamante o da un rappresentante di tale Parte.

  2. Alla ricezione di una Contronotifica, secondo quanto descritto alla Sezione 1 in precedenza, GoDaddy fornirà prontamente alla Parte reclamante una copia della Contronotifica e informerà tale Parte che ripristinerà il materiale rimosso o cesserà di disabilitarne l'accesso entro dieci (10) giorni lavorativi. GoDaddy ripristinerà il materiale rimosso e cesserà di disabilitarne l'accesso in non meno di dieci (10) ma non più di quattordici (14) giorni lavorativi, in seguito alla ricezione della Contronotifica, a meno che GoDaddy non riceva prima una notifica dalla Parte reclamante che tale Parte reclamante ha intrapreso un'azione per ottenere un ordine di tribunale che impedisca all'autore della violazione di perpetuare l'attività di violazione relativa al materiale sul sistema o sulla rete di GoDaddy.
  3. D. Violazioni reiterate

    È prassi di GoDaddy garantire la cessazione, in determinate circostanze, dei clienti e dei titolari degli account GoDaddy che reiteratamente violano la presente politica o effettuano altre violazioni ripetute per opere protette da copyright, marchi o altra proprietà intellettuale.

    Revisione: 03/12/2015
    Copyright © 2019 GoDaddy.com, LLC Tutti i diritti riservati.